Autore Topic: Israele  (Letto 24980 volte)

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6822
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: Israele
« Risposta #405 il: 13 October 2018, 20:08:21 »
La destra israeliana dopo Netanyahu


Molto importante questo pezzo.

[...]Oggi uno dei progetti politici più importanti di Shaked è l’annessione formale a Israele dell’Area C, cioè quella parte della Cisgiordania (circa il 60 per cento) che è sotto il controllo israeliano. Shaked ha detto che il piano prevederebbe l’estensione della cittadinanza israeliana a circa 100mila palestinesi che abitano i territori che sarebbero oggetto dell’annessione e che passerebbero sotto la sovranità completa di Israele[...]


Il populismo vince  :metal: :metal: :metal: :metal: :metal: :metal: :metal: :metal:.

Citazione
Ritiene che tribunali, media e mondo accademico israeliano siano tutti di sinistra e negli ultimi anni da ministra della Giustizia ha cercato di cambiare le cose.

Soros ha i mesi contati  :metal: :metal: :metal: :metal: :metal:.

Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage