Autore Topic: CoronaVirus  (Letto 48422 volte)

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Lagertha
  • Post: 9828
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1590 il: 13 November 2020, 20:57:47 »
Non si potrebbe usare un altro termine, al posto di negazionisti, per definire l'intera popolazione italiana? Posso anche capire che nella polarizzazione del dibattito si abusi del termine, ma così lo si sta proprio svuotando di ogni significato.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

Adebisi

  • Molly Hooper
  • Post: 543
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1591 il: 13 November 2020, 20:59:37 »
Non si potrebbe usare un altro termine, al posto di negazionisti, per definire l'intera popolazione italiana? Posso anche capire che nella polarizzazione del dibattito si abusi del termine, ma così lo si sta proprio svuotando di ogni significato.

Assolutamente, peraltro utilizzandolo così ad cazzum si è ancora più esposti a sacrosante perculate. Anche se poi si viene accusati di paraculaggine anche se si prova ad essere cauti, vero marty?

lucaxt

  • Clark Kent
  • Post: 970
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1592 il: 13 November 2020, 21:03:42 »


- Medici: tantissimi casi di stronzi che, appena nasata la situazione si sono pensionati e hanno mollato pazienti etc. C'è comunque una grossa fetta di gente che si sta facendo un culo a capanna. Esempio scemo anche portato da lucaxt: anche a me il medico non risponde mai. è in giro h24 a fare visite a domicilio (la conosce bene e so come agisce) e comunichiamo solo per email che mi risponde ad orari assurdi.

insomma stiamo parlando di un'intera categoria, così come il medico di luca può essere uno stronzo è comunque 1, non getta vergogna sulla categoria intera. Ci sono medici stronzi così come medici che si sono comportati in modo stupendo senza che questo venisse richiesto. Così come quando si parla si una categoria (forse l'unica che mi sta sul cazzo a prescindere sono le forze dell'ordine ma è una cosa mia)



Approfondisco la mia riga di prima.
Il problema è che il mio medico di base non è mai stata una stronza/menefreghista, quindi se si comporta così (per inciso, l'avverto prima dell'operazioncina via mail per non disturbarla e la cerco telefonicamente a referto ottenuto...mai avuto risposta...il tutto circa 40 giorni fa, e parliamo di Bologna dove la situazione è, mi dicono, ora, nè tantomeno quaranta giorni fa, poi così proibitiva) lei, non oso immaginare il resto dei medici di famiglia (e testimonianze di amici e conoscenti della zona me lo confermano, purtroppo).
Se la medicina territoriale è collassata, quindi, occhio a dare sempre la colpa alla classe politica, bersaglio facile e, tutto sommato, indolore per quanto è astratto.

Adebisi

  • Molly Hooper
  • Post: 543
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1593 il: 13 November 2020, 21:17:34 »
Secondo me, poveretti, molti non sanno nemmeno di che si sta parlando. Cioè, io non ce la vedo la mia dottoressa a prescrivermi il Remdesivir, secondo me non sa nemmeno cosa sia. Non mi ha manco prescritto il gastroprotettore quando ho iniziato a prendere la pillola della pressione (a tal proposito, condivido al 100% quanto detto da bomberdede per quanto riguarda il discorso cura/vaccino. Se esistesse il vaccino per l'ipertensione sarebbe una catastrofe per le tasche di molte case farmaceutiche!).

Può Darcy

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14850
  • Sesso: Femmina
  • Vado soggetta ad amnistie cerebrali.
    • Mostra profilo
    • 😻🐷🦄🐌🐠🐍🐬🐮
Re: CoronaVirus
« Risposta #1594 il: 13 November 2020, 21:24:14 »
"Paracetamolo per i sintomi febbrili, gli antinfiammatori se il quadro clinico del paziente Covid inizia ad aggravarsi, cortisone solo in emergenza per evitare di aggredire il sistema immunitario del malato. Nessun antireumatico, nè antibiotici. Eparina per le persone che hanno difficoltà a muoversi". Sono queste le indicazioni terapeutiche per le cure a casa dei malati di Covid contenute nella bozza del Protocollo messo a punto dalla Commissione nazionale coordinata, su nomina di Agenas, dal direttore della clinica di Malattie Infettive del San Martino, Matteo Bassetti.


https://www.repubblica.it/cronaca/2020/11/13/news/bozza_protocollo_cure_a_casa_no_antibiotici_e_cortisone_sconcerto_dei_medici_di_famiglia_nessuno_ci_ha_interpellati_-274255013/?ref=fbpr
I promise if you keep searching for everything beautiful in this world, you will eventually become it.



T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece. ~ She did not know yet that splendor is something in the heart.
[faut faire comme les éléphants, quand ils sont malheureux, ils partent][born to be mild]


Le serie tv che ho finito, che seguo, che vorrei guardare

aDifferentKindOfCop

  • Jax Teller
  • Post: 8286
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1595 il: 13 November 2020, 21:27:44 »
Non si potrebbe usare un altro termine, al posto di negazionisti, per definire l'intera popolazione italiana? Posso anche capire che nella polarizzazione del dibattito si abusi del termine, ma così lo si sta proprio svuotando di ogni significato.

Ma la realtà è quella.
Non nel senso estremo della polarizzazione di quelli che credono che la terra sia piatta, ma nel "senso comune" in cui la gente fuma perché non vede i danni del cancro che sono lontani nel tempo e ipoteteci.
Non è che razionalmente dice "il cancro non esiste" ma comunque si comporta precisamente come se non esistesse perché non sa quantificarlo correttamente.

E per il covid è uguale, sono andato a fare la spesa IERI e la gente era TUTTA ammassata a 20 cm di distanza, e non si tratta di un lavoro faticoso tipo indossare la mascherina(!), cosa cazzo ti costa stare a 1 metro in fila al super?
Letteralmente niente, eppure non lo fanno.

Non conosco un termine migliore ma se ne hai uno inizio a usarlo volentieri.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Adebisi

  • Molly Hooper
  • Post: 543
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1596 il: 13 November 2020, 21:32:54 »
"Paracetamolo per i sintomi febbrili, gli antinfiammatori se il quadro clinico del paziente Covid inizia ad aggravarsi, cortisone solo in emergenza per evitare di aggredire il sistema immunitario del malato. Nessun antireumatico, nè antibiotici. Eparina per le persone che hanno difficoltà a muoversi". Sono queste le indicazioni terapeutiche per le cure a casa dei malati di Covid contenute nella bozza del Protocollo messo a punto dalla Commissione nazionale coordinata, su nomina di Agenas, dal direttore della clinica di Malattie Infettive del San Martino, Matteo Bassetti.


https://www.repubblica.it/cronaca/2020/11/13/news/bozza_protocollo_cure_a_casa_no_antibiotici_e_cortisone_sconcerto_dei_medici_di_famiglia_nessuno_ci_ha_interpellati_-274255013/?ref=fbpr

"...Se sopraggiunge la dispnea e la saturimetria scende troppo indichiamo l'ospedale". Possono indicare direttamente la strada del cimitero più vicino, volendo.

Comunque sull'evitare l'uso degli antibiotici non se ne era già parlato a Marzo, cavolo?!?!? Possibile che al 13 Novembre si è ancora qui a dire antibiotici sì/antibiotici no?!?!?!

Può Darcy

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14850
  • Sesso: Femmina
  • Vado soggetta ad amnistie cerebrali.
    • Mostra profilo
    • 😻🐷🦄🐌🐠🐍🐬🐮
Re: CoronaVirus
« Risposta #1597 il: 13 November 2020, 21:36:17 »
@Adebisi almeno non ti devi preoccupare che la tua dottoressa non sappia cos'è il remdesivir 😉
I promise if you keep searching for everything beautiful in this world, you will eventually become it.



T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece. ~ She did not know yet that splendor is something in the heart.
[faut faire comme les éléphants, quand ils sont malheureux, ils partent][born to be mild]


Le serie tv che ho finito, che seguo, che vorrei guardare

Adebisi

  • Molly Hooper
  • Post: 543
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1598 il: 13 November 2020, 21:37:51 »
@Adebisi almeno non ti devi preoccupare che la tua dottoressa non sappia cos'è il remdesivir 😉

 :asd: :asd: :asd: Ma se mi prescrive l'antibiotico le posso dire che il Bassetti non è d'accordo o è meglio che stia zitto?

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Lagertha
  • Post: 9828
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1599 il: 13 November 2020, 22:15:04 »
Secondo me, poveretti, molti non sanno nemmeno di che si sta parlando. Cioè, io non ce la vedo la mia dottoressa a prescrivermi il Remdesivir, secondo me non sa nemmeno cosa sia.

No, a parte che quello non lo potrebbe fare, sono assolutamente d'accordo. E' una situazione troppo più grande del singolo MMG. Il mio ha uno spirto di sacrificio davvero encomiabile, ma sta impazzendo. E' sempre in giro, fa ambulatorio da mattina presto fino a sera tardi, riceve una chiamata dietro l'altra...

@aDKOC

Incoscienza non va bene?

@Può Darcy

Al di là del personaggio, la scelta di Bassetti da parte del CTS mi preoccupa non tanto perché dubiti della sua competenza come clinico - che non capisca tanto di virologia non è rilevante - quanto perché mi dà l'idea di essere una scelta da trincea. Possiamo salvarne uno su due. Tu vivi. Tu muori.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3312
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1600 il: 13 November 2020, 22:57:37 »
E per il covid è uguale, sono andato a fare la spesa IERI e la gente era TUTTA ammassata a 20 cm di distanza, e non si tratta di un lavoro faticoso tipo indossare la mascherina(!), cosa cazzo ti costa stare a 1 metro in fila al super?
Letteralmente niente, eppure non lo fanno.

Madonna, guarda... oggi al super in fila alla cassa uno continuava a starmi appiccicato. Fosse la prima volta!
Ho perso il conto della gente che ho visto usare le mascherine alla cazzo di cane ... quelli che mi fanno ridere di più sono quelli che si mettono le ffp2 tutte "sbrellentate". Mi fanno ridere due volte perché hanno speso più soldi per una mascherina che in teoria offre una protezione più efficace ma non capiscono come usarla in modo che offra davvero quella protezione, in pratica buttano soldi nel cesso e non si proteggono nemmeno.
E vogliamo parlare di quelli che se la toccano continuamente sul frontale, e poi con quelle mani ti servono la frutta, la verdura, ti passano il bancomat, il resto... troppi, troppi ne ho visti. E sono una che sta uscendo pochissimo.

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Lagertha
  • Post: 9828
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1601 il: 13 November 2020, 23:31:45 »
Però, scusate, qui si entra proprio in un altro territorio. Uno che si compra le mascherine filtranti, non è uno che porta la mascherina solo perché deve ma non ci crede più di tanto.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

aDifferentKindOfCop

  • Jax Teller
  • Post: 8286
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1602 il: 14 November 2020, 13:27:34 »

@aDKOC

Incoscienza non va bene?

Fuochino ma non del tutto. :scettico:
Incoscienza mi pare che assuma una completa comprensione del fenomeno ma il suo rifiuto istintivo tipo?

Mentre secondo me questa è una componente che si mischia anche con la non comprensione, si può essere incoscienti quando non si capisce il rischio? Non ne sono sicurissimo...
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3312
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1603 il: 14 November 2020, 14:21:35 »
Non proprio:
 incosciènza s. f. [der. di incosciente]. – 1. Mancanza di consapevolezza di sé, del proprio esistere, dei proprî atti, come condizione temporanea o abituale: era febbricitante (o ubriaco), in uno stato di assoluta i.; cadere in uno stato di i.; sono mesi ormai che vegeta, in condizione di totale incoscienza. 2. a. Condizione e comportamento di chi agisce, d’abitudine o in certe occasioni, senza riflessione, senza senso di responsabilità verso sé stesso o verso altri: mostrare i., dare prova d’i.; sei di una i. incredibile!; ma è proprio i., la tua! b. Atto sconsiderato, da incosciente: che i., guidare a quel modo!

Adebisi

  • Molly Hooper
  • Post: 543
    • Mostra profilo
Re: CoronaVirus
« Risposta #1604 il: 16 November 2020, 15:54:30 »
Posso essere anch'io negazionista per dieci secondi? Beh, francamente anche le dichiarazioni di Galli hanno un po' rotto!