Autore Topic: [Drammatico] The Tree of Life - Terrence Malick (2011)  (Letto 9157 volte)

Daphne

  • Abed Nadir
  • Post: 1795
  • Sesso: Femmina
  • Much Ado About Nothing
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #45 il: 1 June 2011, 22:34:20 »
Film fantastico, Malick riesce sempre a farmi precipitare in uno stato ipnotico dove mi lascio trasportare da emozioni davvero potenti. Attori eccellenti al servizio di un grande regista.
Non posso però dire capolavoro assoluto, un film perfetto secondo me fino alla scena
(clicca per mostrare/nascondere)
Cmq da vedere più come esperienza che come film

Andre@

  • EPIC F@IL @ 90
  • Leslie Knope
  • Post: 49353
  • Sesso: Femmina
  • Corporativismo imbarazzante™ FTW
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #46 il: 2 June 2011, 18:50:54 »
Dunque, visto.
Ancora non saprei come giudicarlo: se gridare al gran film (non uso volutamente la parola capolavoro) o meno.
Non nascondo la lunghezza e la lentezza, ma questo per me non è mai stato un problema.
Non nascondo neanche che nei primi 20 minuti circa mi stavo addormentando (fino alla nascita). Probabilmente questo è dovuto alla proiezione delle 15 dopo aver pranzato alle 13:30 con vino abbondante... credo.

Non saprei. C'è un pò di confusione nella mia testa. Alcune cose decisamente non le ho capite: immagino sia questo il caso di film che necessita di una seconda visione, ma chissà se ne avrò mai il tempo (o la voglia).

Nulla da dire sul "confezionamento": musica, regia, fotografia e quant'altro 'fa cinema' ... davvero di gran livello.

Ripeto: giudizio sospeso.

NO8DO

  • *
  • Post: 3331
  • Sesso: Femmina
  • Grab Shell Dude!
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #47 il: 3 June 2011, 15:53:20 »
A dire il vero la parte dei dinosauri è l'unica che ho capito (e apprezzato) un po' di più... concordo sul parallelismo con il marito che "schiaccia e opprime" la moglie. La parte interessante è che, tra le due scene, quella in cui vengono mostrate compassione e pietà, è quella dei dinosauri e non quella degli esseri umani.

Per le scene alla National Geographic, mi è sembrato un po' un wannabe Koyaanisqatsi (film-documentario girato interamente su quel genere), solo che in The tree of life le sequnze mi sono sembrate troppo lunge e sradicate dal resto del film.

Boh, sarò io poco poetica, ma qualche dialogo in più l'avrei gradito.. poi non so, magari rivedendolo in italiano lo capirò meglio!
The man that hath no music in himself, nor is not moved with concord of sweet sounds, is fit for treasons, stratagems and spoils; the motions of his spirit are dull as night and his affections dark as Erebus: let no such man be trusted. Mark the music.
                                                                          (William Shakespeare)

errix9000

  • Root
  • Post: 7709
  • Sesso: Maschio
  • La psiche umana so' cazzi
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #48 il: 3 June 2011, 17:45:50 »
magari rivedendolo in italiano lo capirò meglio!
io ho voluto rivederlo doppiato proprio per lo stesso motivo :asd: comunque questo è uno di quei casi in cui è forse meglio vederlo senza sottotitoli: è un film principalmente da vedere e quei cosi bianchi in basso un po' distraggono :zizi: l'unica interpretazione che ci perde qualcosa è quella del ragazzino (in italiano gli hanno messo una voce più da bambinello)
Parola di Roberto Carlino

bristoland

  • Liz Lemon
  • Post: 4713
  • Sesso: Maschio
  • Moral Guidance: Daisy Domergue
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #49 il: 3 June 2011, 17:52:36 »
e quei cosi bianchi in basso un po' distraggono
:XD: :XD: :lol?: :quoto:

errix9000

  • Root
  • Post: 7709
  • Sesso: Maschio
  • La psiche umana so' cazzi
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #50 il: 4 June 2011, 11:54:01 »
e quei cosi bianchi in basso un po' distraggono
:XD: :XD: :lol?: :quoto:
senza contare che ti ricordano che stai guardando un film, mentre invece senza sei più "immerso". comunque già non è un film semplice, si alternano abbastanza velocemente diverse immagini se poi devi anche seguire i sottotitoli fai più fatica. Hitchcock aveva addirittura stabilito in quale percentuale un film ci perdeva con i sottotitoli o con il doppiaggio.
Parola di Roberto Carlino

Eustardust

  • Liz Lemon
  • Post: 4760
  • Sesso: Maschio
  • The D is silent.
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #51 il: 5 June 2011, 21:09:55 »
Eccezionale. Non me lo aspettavo così poetico, ma ero completamente rapito. I primi venti minuti sono un fottutissimo orgasmo!
La tensione padri/figli  natura/grazia  dio/uomo è estremamente coinvolgente e il livello tecnico è straordinario.
A metà film già volevo rivederlo.

La scena dei dinosauri l'avrei messa in parallelo più con il rapporto del padre con il figlio, una sorta di "sta al posto tuo".
Infatti ho apprezzato l'analogia del rapporto tra creatore e creatura, dio distruttore/padre severo  e figli (noi) ribelli. "Perché dobbiamo essere buoni se tu non lo sei"?
Siamo infinitamente piccoli. Il minimo che possiamo fare è scegliere la via della grazia.

Impressioni. Fare un commento razionale e sensato è impossibile. Concordo con chi ha detto che è un'esperienza. Aveva un montaggio metaforico, per analogie, che concerne più documentari poetici, ma io ne ho "sentito" ogni passaggio cosmico ed evocativo.
Gli snob lo trovano pretenzioso.
I barbari lo trovano noioso.
Io ho goduto.
 :prego:

house bello

  • Max Black
  • Post: 2567
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #52 il: 12 June 2011, 03:27:53 »
qualcosa sul film..

sequenza cosmogonica: bellissima, se pure troppo breve. poteva essere ammessa in qualunque punto del film. belle musiche (mozart) e strepitosi effetti speciali. non so cosa abbiano usato per realizzare quelle scene, sicuramente non è computer grafica (che mi pare sia stata utilizzata per i dinosauri). la computer grafica mi piace, tuttavia in questo caso l'utilizzo di effetti speciali molto avanguardisti mi ha fatto molto piacere, sarebbe interessante sapere se sono abbastanza veloci e poco costosi da poter essere utilizzati in film mainstream.
c'è cmq un certo dare alla david lynch nella sequenza, ovvero girare un film diverso (che sarà poi un altro film) ed introdurlo nel film attuale.

altre sequenze:
bellissima quella in cui la musica di smetana accompagna la madre nel mostrare dove vive dio a suo figlio. tutta l'introduzione di vlatava è orientata verso i due e poi arriva l'orchestra quando mostra il cielo, dove vive dio, bello.

la scena del dinosauro ferito sulla spiaggia è la migliore di tutto il film, luci bellissime.

quando brad pitt dice a suo figlio di parlare solo per dire cose importanti e poi si mette a sparare cagate mi sono piegato dalle risate, un trionfo di ironia.

sean penn che attraversa la porta nitchana dell'eterno ritorno introduce una sorta di finale di 8 e 1/2 in forma più lirica

spesso sono eccessive le voci fuori campo e i sermoni. sentire parlare di dio in quel modo mi fa molto piacere, non ci sono le solite banalità anti religiose, e il ragionamento su dio è in generale lo stesso che ho fatto anche io tante volte,  il guaio è soprattutto l'utilizzzo delle voci fuori campo troppo solenni (già era successo nella sottile linea rossa, però lì insistevano un po' meno), in concetti sono spesso chiari anche senza l'ausilio del racconto vocale

brad pitt è davvero un pessio attore, la chianstain è molto bella, penn è stato stato tagliato fuori

bristoland

  • Liz Lemon
  • Post: 4713
  • Sesso: Maschio
  • Moral Guidance: Daisy Domergue
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #53 il: 12 June 2011, 03:41:54 »
penn è stato stato tagliato fuori

Si, sarà stato pure tagliato un po fuori, ma fato sta che è un personaggio molto importante ed è sopratutto molto importante la perte con lui nel grattacielo, sulla spiaggia (Mont Saint-Michel?? :scettico:) e nel bellissimo finale :zizi: :zizi:

errix9000

  • Root
  • Post: 7709
  • Sesso: Maschio
  • La psiche umana so' cazzi
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #54 il: 12 June 2011, 13:41:45 »
sequenza cosmogonica: bellissima, se pure troppo breve. poteva essere ammessa in qualunque punto del film. belle musiche (mozart) e strepitosi effetti speciali. non so cosa abbiano usato per realizzare quelle scene, sicuramente non è computer grafica (che mi pare sia stata utilizzata per i dinosauri). la computer grafica mi piace, tuttavia in questo caso l'utilizzo di effetti speciali molto avanguardisti mi ha fatto molto piacere, sarebbe interessante sapere se sono abbastanza veloci e poco costosi da poter essere utilizzati in film mainstream.
gli effetti speciali mi sono sembrati abbastanza tradizionali, penso abbiano usato delle sostanze liquide e cose simili. suppongo che le tecniche usate non siano molto diverse da quelle di 2001: Odissea nello spazio

bellissima quella in cui la musica di smetana accompagna la madre nel mostrare dove vive dio a suo figlio. tutta l'introduzione di vlatava è orientata verso i due e poi arriva l'orchestra quando mostra il cielo, dove vive dio, bello.
già, bellissima scena. a me sono venuti i brividi :zizi:
Parola di Roberto Carlino

house bello

  • Max Black
  • Post: 2567
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #55 il: 12 June 2011, 14:25:30 »
a me gli effetti speciali non sono sembrati neanche un po' tradizionali, non mi pare di aver visto mai niente del genere nei film.
in giro ho letto che ci abbia lavorato anche douglas trumbull però da imdb non risulta.
poi ho letto che cmq per ottenere quegli effetti c'è stato il lavoro di anni di filmakers sperimentali (ovviamente non malick), forse intendi tradizionali nel senso di artigianali ma non certo nel senso di poco innovativi.

per me il film più vicino a questo è 8 e 1/2 che non 2001

errix9000

  • Root
  • Post: 7709
  • Sesso: Maschio
  • La psiche umana so' cazzi
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #56 il: 13 June 2011, 11:21:53 »
sì infatti, intendevo proprio "artigianali". secondo me sono molto simili a quelli di 2001, come ho già detto per l'uso di alcuni liquidi in alcune parti della sequenza dello star gate
(clicca per mostrare/nascondere)
Parola di Roberto Carlino

bristoland

  • Liz Lemon
  • Post: 4713
  • Sesso: Maschio
  • Moral Guidance: Daisy Domergue
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #57 il: 23 June 2011, 20:29:04 »
Non acrei saputo fare commento migliore!! :zizi: :zizi:
Roberto Benigni: il mio Malick
 :metal: :metal: :metal: :metal:

Andre@

  • EPIC F@IL @ 90
  • Leslie Knope
  • Post: 49353
  • Sesso: Femmina
  • Corporativismo imbarazzante™ FTW
    • Mostra profilo
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #58 il: 23 June 2011, 20:49:23 »
Grandissimo *___*

fantasilea

  • Visitatore
Re: The Tree of life di Terrence Malick
« Risposta #59 il: 29 June 2011, 13:59:57 »
Ahah grande Benigni!

Ho visto anch'io il film e lo trovo semplicemente bello. Ed è bello, per me, soprattutto perché lascia la porta aperta a tante interpretazioni e ognuno ci vede un po' quello che ci vuole vedere, che poi è il senso che ognuno di noi attribuisce alla vita.

Sulla storia dei dinosauri, non so se è una pippa mentale mia ma mi sembra che lo stesso fiume (la stessa angolazione, la stessa inquadratura ecc...) sia stato ripreso più avanti quando i bambini andavano a giocare per fatti loro.
Non so, forse un ciclo della vita che si ripete?