Autore Topic: [Azione] Rambo: Last Blood - Adrian Grunberg (20.09.2019)  (Letto 214 volte)

cranb

  • Clara Oswald
  • Post: 73
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo



Rambo: Last Blood (Rambo 5) è un film di genere azione, avventura del 2019, diretto da Adrian Grunberg, con Sylvester Stallone e Paz Vega. Uscita al cinema in Italia il 20 novembre 2019. Distribuito da Notorious Pictures.


    DATA USCITA USA:         20 settembre 2019
    DATA USCITA ITALIA:      20 novembre 2019
    GENERE: Azione, Avventura
    ANNO: 2019
    REGIA: Adrian Grunberg
    ATTORI: Sylvester Stallone, Paz Vega, Yvette Monreal, Joaquín Cosio, Óscar Jaenada, Sergio Peris-Mencheta,
                  Adriana Barraza, Jessica Madsen, Sheila Shah, Owen Davis, Díana Bermudez

    PAESE: USA
    DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures


TRAMA RAMBO 5:

Rambo 5, nel film diretto da Adrian Grunberg, vediamo Rambo (Sylvester Stallone) in pensione in un ranch in Arizona, condurre una vita un pò da cowboy, finché non è costretto a tornare in azione per salvare la nipote (Yvette Monreal) di una sua amica, rapita da un cartello messicano della droga. Ad aiutarlo sarà una giornalista (Paz Vega), in cerca della sua sorellastra, anch'essa rapita.




TRAILER ORIGINALE:
« Ultima modifica: 30 May 2019, 20:49:07 da cranb »

Tommy_monaghan

  • Barney Stinson
  • Post: 6153
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Azione] Rambo: Last Blood - Adrian Grunberg (20.09.2019)
« Risposta #1 il: 8 October 2019, 13:59:08 »
pessimo film, un passo indietro rispetto al capitolo precedente, non se ne sentiva il bisogno

cranb

  • Clara Oswald
  • Post: 73
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Azione] Rambo: Last Blood - Adrian Grunberg (20.09.2019)
« Risposta #2 il: 12 October 2019, 17:34:05 »
Concordo pienamente. Inoltre come fruitore di vecchia data del franchise mi sento decisamente preso in giro. Quello che hanno presentato come quinto capitolo di "Rambo" non ha niente a che vedere con i films di quel personaggio che ha contribuito a fare la storia del cinema d'azione entrando di diritto nella cultura pop. Ma del resto era anche estremamente difficile riportarlo in vita oggi. John Rambo non è Rocky Balboa e la percezione che ne ha il pubblico è totalmente diversa. Lui, per essere il personaggio "John Rambo" al suo meglio, non può permettersi di invecchiare e dunque cambiare aspetto e carattere secondo i normali stadi della vita come Rocky Balboa. Stallone evidentemente non ha riflettuto abbastanza sulla questione e suo malgrado ha fallito su ogni aspetto. Il franchise per me andava messo a riposo con quel già claudicante capitolo 4 proprio per evitarne la rovina definitiva. Attenzione, apprezzo il film precedente (di certo più di questo aborto) in quanto buon tentativo ma, i segni del tempo erano già evidenti allora. Uno dei problemi di Hollywood del resto è sempre stato non sapere mai dire basta quando si tratta di soldi.