Autore Topic: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)  (Letto 3461409 volte)

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5870
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41580 il: 7 September 2020, 16:03:21 »
Sto pensando di finirla qui
Ci sarebbero da scrivere fiumi e fiumi di parole QUI ma preferisco un semplicissimo: MAMMA MIA!
Voglio rivederlo per rigodere dei dialoghi, come se ne ascoltano pochi...incluse le tante citazioni artistiche  :love:

Voto 9


E riconfermo l'ammirazione per la bravissima Toni Collette.
« Ultima modifica: 7 September 2020, 16:05:58 da Sherlockata »
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

blempt

  • Peggy Olson
  • Post: 1178
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41581 il: 9 September 2020, 02:18:45 »
Origini segrete

 -.-'

scandalo

  • Peggy Olson
  • Post: 1369
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41582 il: 9 September 2020, 02:24:17 »
Lo chiamavano jeeg robot  :OOOKKK:
Ci sta, non impeccabile ma un film che funziona. Personaggi credibili nella loro assurdità. Ottima antitesi del supereroe.

Aletranco

  • L'esaltato
  • *
  • Post: 3215
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41583 il: 9 September 2020, 19:08:52 »
Sto pensando di finirla qui

Che Charlie Kaufman sia uno dei migliori sceneggiatori viventi è assodato. Ma questo film è un passo falso non indifferente, perché impone una sterzata violenta contro ciò che Kaufman ha "stabilito" come sua poetica.

Ciò che ha reso dei capolavori assoluti i suoi film, come ha detto giustamente la regista Josephine Decker, è di aver strutturato una variante espressamente americana del surrealismo: un mondo caotico e autodistruttivo al cui centro vige però una logica inoppugnabile, un vortice metareferenziale che è guidato da un insieme di pulsioni cerebrali e istinti. Anomalisa, Synecdoche New York, Adaptation, Eternal Sunshine of the Spotless Mind, Essere John Malkovich... capolavori che hanno tentato di domare il caos con una propria logica.

In questo caso Kaufman getta le redini della logica e si butta in un caos schizofrenico, ciò che ne esce è uno strano patchwork: tante idee di regia folgoranti, attori strepitosi e tensione in alcuni momenti molto alta, ma anche colpi di scena prevedibili (difficile non capire chi fosse il fantomatico bidello...), intellettualismi che sembrano scopiazzati da un esame di semiotica o di media studies (e infatti tutti gli artisti che vengono citati li ho studiati in tali corsi :XD: Anche se ammetto di aver goduto ad ascoltare una discussione su "La società dello spettacolo" di Debord :asd: ), una micro-struttura delle scene che è stimolante tanto quanto la macro-struttura è invece sbilenca, sballata...

Sempre un piacere da vedere e Kaufman rimane uno degli autori più rischiosi che ci siano, ma di sicuro in futuro non verrà ricordato per questo film
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate

rikyf91

  • Gemma Teller
  • Post: 3819
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41584 il: 9 September 2020, 20:29:46 »
Time Trap

Buon film sui viaggi nel tempo, certo non uno dei migliori nel suo genere, però ci sta

Peccato che si perda un pò verso la fine

scandalo

  • Peggy Olson
  • Post: 1369
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41585 il: 11 September 2020, 00:55:38 »
Non avevo mai visto ed ho recuperato Funny Games.
Purtroppo devo aver sbagliato a vedere quello del 2007. Ho l'impressione che il primo sia più potente, che con attori non conosciuti mi avrebbe restituito una sensazione più reale e marcia.
Ma vederlo ora non servirebbe a niente.
Ho comunque apprezzato il lato metacinematografico.

FreakRenegade

  • Clark Kent
  • Post: 900
  • Sesso: Femmina
  • Ho una personalità disturbata...
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41586 il: 15 September 2020, 12:13:46 »
Cena con delitto - Knives Out (2019)
Bello mi è piaciuto molto, anche se lungo 2 ore, scorre bene.
Christopher Plummer attore straordinario, ma per me rimarra sempre il leggendario Generale Chang  :love:
“A volte, quando tenti di aiutare qualcuno, il primo ad andare a fondo sei proprio tu.”
-la casa de papel-

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5870
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41587 il: 16 September 2020, 00:39:53 »
A Sun (Taiwan 2019)
Convinta che fosse sudcoreano...

Comunque due ore e mezza spese bene perchè è un gran bel film. Un dramma familiare in cui la confessione finale ti lacera il cuore  :T_T:
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

rikyf91

  • Gemma Teller
  • Post: 3819
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41588 il: 16 September 2020, 13:49:32 »
In questi giorni ho recuperato Macchine Mortali e nonostante le critiche che ha ricevuto nel corso del tempo a me è piaciuto un sacco :metal:

E poi tra gli attori del film c'è il buon Robert Sheehan, ovvero il Klaus di The Umbrella Academy!

mesmerized

  • Clara Oswald
  • Post: 98
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41589 il: 16 September 2020, 18:20:34 »
Sabato ho visto Tenet.
Sono andato in un cinema a Bruxelles, dove lo hanno messo con i sottotitoli in francese e olandese, lingue che non conosco.
Non sono quindi riusciuto a seguire la trama per filo e per segno, ma nel complesso mi è sembrato un film con una sceneggiatura molto banale e davvero fiacco nei dialoghi.

scandalo

  • Peggy Olson
  • Post: 1369
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Pelle di Eduardo Casanova.
Dondola tra il grottesco e il drammatico, una parabola sulle diversità sicuramente d'impatto.

FreakRenegade

  • Clark Kent
  • Post: 900
  • Sesso: Femmina
  • Ho una personalità disturbata...
    • Mostra profilo
Scappa - Get Out
bello mi e piaciuto, lui bravissimo. :+:
La storia second, a molto da raccontare ancora.
Una bella sere tv, io personalmente la vedo bene.  :scettico:
“A volte, quando tenti di aiutare qualcuno, il primo ad andare a fondo sei proprio tu.”
-la casa de papel-