Autore Topic: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)  (Letto 3881531 volte)

scandalo

  • Abed Nadir
  • Post: 1683
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41280 il: 27 February 2020, 03:17:02 »
Dancer in the dark
Non saprei ben commentarlo, alcune cose mi son piaciute (Bjork e la scena del treno :prego:) altre meno (la camera a mano).
Comunque è stato il mio primo Lars von Trier, recupererò sicuramente qualcos'altro.

1% Outlaws
Inutile film su una gang di bikers. Peccato perchè tutto quello che ho guardato della casa di produzione a24 (Ari Aster, Lanthimos, ghost story, uncut gems) era tutta ottima roba.
« Ultima modifica: 28 February 2020, 19:29:26 da scandalo »

PinballWizard

  • Gregory House
  • Post: 7024
  • Sesso: Maschio
  • Born too late.
    • Mostra profilo
Knives Out
Cast eccellente. Mi ha divertito molto.  :jolly:
Anobii

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

rikyf91

  • Gemma Teller
  • Post: 3841
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
The Founder

Finalmente ho recuperato questo film che c'è l'avevo in lista da un bel pò. In poche parole racconta la storia di come è stato fondato il McDonald's, e devo dire che mi è piaciuto molto; poi va beh poi come protagonista c'è Michael Keaton che io adoro.
Consigliatissimo!

andremilan1899

  • Peggy Olson
  • Post: 1101
  • Sesso: Maschio
  • Charlie? Charlie Runkle? Are you inside that woman
    • Mostra profilo
Odio L'estate
carino mi è piaciuto

ieri sera rivisto per l'ennesima volta
American History X

scandalo

  • Abed Nadir
  • Post: 1683
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Era stato consigliato qui un pò di tempo fa e ho recuperato Ruben Brandt, Collector, niente male.
Film dal tono un po noir, bellissimo stile di animazioni e ottime anche le musiche. Una bella storia incalzante unita ad una grande estetica.

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Last Christmas: film che dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, quanti produttori coraggiosi girano a Hollywood. Non tutti sono in grado di riuscire a stanziare dei fondi per una roba del genere.

In the tall grass: please.

How to Train Your Dragon: The Hidden World: il primo capitolo si lascia guardare, già con il secondo vado in difficoltà. Qui è stata ancora più dura, nonostante sia sicuramente meglio del secondo capitolo, e forse pure del primo. Il mio problema è che la storia che racconta non mi attira per niente, non ho alcun tipo di interesse nei personaggi, pertanto l'ho trovato di una noia mortale. Non fa per me.

Bombshell: film "sorkiano" che è il classico esempio di come la storia che racconta sia più interessante del film in se, nonostante il buon cast e le ottime prove di tutti i protagonisti. Voto 6.
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

manupelli

  • Claire Underwood
  • Post: 17195
  • Sesso: Femmina
  • I Love You 3000
    • Mostra profilo
Gli Anni Più Belli,mi è piaciuto :love: :metal:
Se non miri a niente,non colpirai mai niente.

krug

  • Visitatore
In the tall grass: please.


Esatto  :zizi: :zizi:.

PinballWizard

  • Gregory House
  • Post: 7024
  • Sesso: Maschio
  • Born too late.
    • Mostra profilo
Project X aka Il Coronavirus spiegato da William Castle nel 1968.  :paura:
Anobii

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

stragio

  • Sarah Manning
  • Post: 293
  • Sesso: Maschio
  • F C
    • Mostra profilo
L'uomo del Labirinto   Devo dire 2 ore ben spese  una specie di  pulp  tamarro non so come definirlo.

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5958
    • Mostra profilo
Orecchie
Una gradita sorpresa questo film tragicomico ITALIANO, penso che mi procurerò gli altri due film di questo Alessandro Aronadio  :zizi:
Qualcosa d'insolito ed intelligente. Attori tutti bravi.

Voto 8
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

scandalo

  • Abed Nadir
  • Post: 1683
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Green book
Classico film americano dalla buona morale, in senso positivo.
Delle ottime interpretazioni e una bella storia seppur con un ovvio finale. Piacevole ed efficace.


Coherence
"Perfetti sconosciuti" si trasforma in un thriller sci-fi.
Come nella maggior parte di questi film dove gente chiusa in una abitazione comincia a dare di matto, ci son quei personaggi che fanno cose stupide che qualsiasi persona normale non farebbe. Al di la di ciò, si arriva fino alla fine con discreta curiosità.

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Aus dem Nichts: non sono un particolare fan del cinema tedesco, però questo mi è piaciuto più del previsto. La sceneggiatura è sicuramente solida, la regia è ottima, e Diane Kruger è incredibile. Detto questo, è un film che sa un po' di già visto, e sebbene la prima metà di film è davvero stupenda, la seconda è molto sbrigativa e scontatissima. Mi aspettavo sicuramente qualcosa di meglio, visto l'inizio. Detto questo, una piacevole visione. Voto 7,5.
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

N.Senada

  • Abed Nadir
  • Post: 1921
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Doctor Sleep

bah, non ha veramente nulla in cui spicca, nè per tecnica (regia, fotografia) nè tantomento per sceneggiatura e situazioni proposte.

Non conosco King ma se questo film è abbastanza fedele al libro (cosa assai probabile, visto che è scritto in modo radicalmente opposto allo Shining di Kubrick sempre detestato da King stesso) penso che continuerò ad ignorarlo...

manupelli

  • Claire Underwood
  • Post: 17195
  • Sesso: Femmina
  • I Love You 3000
    • Mostra profilo
Dolcissime,mi è piaciuto,mi ha ricordato un po' "My Mad Fat Diary" :love:
Se non miri a niente,non colpirai mai niente.