Autore Topic: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)  (Letto 3709295 volte)

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40215 il: 16 January 2019, 01:12:38 »
Sì, hai speso tante parole per non fare una critica che sia una a Tarantino, nascondendo la tua opinione dietro un ben più semplice "non vale la pena parlarne". Come preferisci, l'invito a farlo è sempre aperto.  :OOOKKK:

Al di là del fatto che di parole ne ho spese ben poche, quasi contate direi, ho già letto risposte campate per aria sulla base del nulla oltre il puro fanatismo. Questa è la prova che non ne vale la pena, a differenza di chi scrive "se non capiscono sono problemi (???) loro", senza prima aver letto mezza parola.  :distratto:
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

TheMustang100

  • Vanessa Ives
  • Post: 8642
  • Sesso: Maschio
  • The Initiator
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40216 il: 16 January 2019, 06:34:03 »
Scusa, invece di continuare a scrivere "tanto non capirebbero", "non vale la pena", i "fanboys", ecc., esponi ed ARGOMENTA le tue tesi.
Come ha fatto il buon Aletranco con Lanthimos.
Magari offriresti uno spunto di riflessione, od animeresti una discussione.
Uscire con un "meglio non dire cosa penso di Tarantino" e lasciarlo sospeso anche a seguito di chiarimenti è senza senso.
C'è un topic apposito su Tarantino:
https://www.italiansubs.net/forum/cinema/cosa-ne-pensate-di-tarantino/390/
Tranquillo, nessuno viene a cercarti per crocifiggerti. :XD:

A me ha fatto proprio schifo a livello sensoriale. Mi sembrava di sentire l'odore del fango in cui lei cade,  il fetore della malattia...della sporcizia.

Vedi, se avessi scritto 1 riga in più non sarebbe stato meglio?
Anche se quello che hai scritto è un merito della pellicola, non certo un demerito, si sarebbe capito il perchè della tua "sentenza".

Leggere  "ma che schifezza di film! Ho resistito un'ora ma non fa che peggiorare. Non sono riuscita neppure a finirlo" è TOTALMENTE INUTILE.

Come coloro che  scrivono nel forum di Itasa "oggi ho inziato", "oggi ho terminato", "oggi ho visto" il nome della serie od il numero degli episodi visti. Senza aggiungere null'altro, nemmeno una faccina.

Mi spiegate il senso, perchè non riesco a trovarlo?
Sinceramente, non ne potrebbe fregare di  meno.
"GABABOOL, ovah heeere!" (The Sopranos)
"You wanna know why you can't go in front-first?
I'll tell you why. Because it signals a breakdown
in the social order. Chaos! It reduces us to jungle law" (Seinfeld)
"The reason you haven’t felt it is because it doesn’t exist. What you call love was invented by guys like me, to sell nylons. You’re born alone and you die alone and this world just drops a bunch of rules on top of you to make you forget those facts. But I never forget. I’m living like there’s no tomorrow, because there isn’t one" (Mad Men)
"This seems like a good time for a drink, and a cold calculated speech with sinister overtones. A speech about politics, about order, brotherhood, power. But speeches are for campaigning. Now is the time for action" (Rick and Morty)

cristabellamotte

  • Clark Kent
  • Post: 941
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40217 il: 16 January 2019, 07:51:22 »
inutile ? sicuro? guarda che discussione è venuta fuori! Non è stata interessante? Stimolante?
e poi permettete: a volte scrivo di pancia.  E sicuramente anche per trovare un contrappunto se non un contrasto.
Sono d'accordo sul merito della pellicola di suscitare disgusto. Se El Greco aveva come scopo quello allora potete assicurargli che l'ha centrato in pieno.
Potrebbero fare una categoria agli Oscar: il film più puzzolente :asd:
« Ultima modifica: 16 January 2019, 13:14:35 da cristabellamotte »

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40218 il: 16 January 2019, 09:12:13 »
Scusa, invece di continuare a scrivere "tanto non capirebbero", "non vale la pena", i "fanboys", ecc., esponi ed ARGOMENTA le tue tesi.
Come ha fatto il buon Aletranco con Lanthimos.
Magari offriresti uno spunto di riflessione, od animeresti una discussione.
Uscire con un "meglio non dire cosa penso di Tarantino" e lasciarlo sospeso anche a seguito di chiarimenti è senza senso.
C'è un topic apposito su Tarantino:
https://www.italiansubs.net/forum/cinema/cosa-ne-pensate-di-tarantino/390/
Tranquillo, nessuno viene a cercarti per crocifiggerti. :XD:

Hai perfettamente ragione! E, metto in chiaro subito, lo scrivo senza il minimo di ironia, non vorrei che si scatenasse un'altra guerra  :XD:
Detto questo, voglio un attimo spiegare quello che secondo me è stato un equivoco.
Quando ho scritto qualcosa tipo "meno male che non ho espresso la mia opinione su Kill Bill e Reservoir Dogs", non avevo assolutamente intenzione di lanciare una provocazione, anche se effettivamente col senno di poi è quello che sembra. Volevo solo sottolineare il fatto che alcuni si sono "scandalizzati" per le mie opinioni su The Raid 2 e Suspiria, che diciamocelo, non è che Evans e Argento abbiano proprio lo stesso peso specifico di Tarantino, in ambito cinematografico. Volevo appunto sottolineare che quei due, nonostante la considerazione di cui godono, non sono proprio dei mostri sacri del cinema mondiale, come lo è appunto un Tarantino (ma avrei potuto fare un altro nome), eppure nonostante questo se ne è discusso (più o meno diciamo  :XD:). Solo questo. Da quella frase su Tarantino ne è nata una discussione sostanzialmente basata sul nulla cosmico, in quanto non ho mosso alcuna critica al buon Quentin, pur lasciando intendere che alcuni tra i suoi film più rappresentativi non mi siano piaciuti. Addirittura @Aletranco mi scrive "non oso immaginare quali siano le tue opinioni...." squalificandole a prescindere, il che è curioso e anche divertente.
Il mio problema, di base, è che non ho alcun interesse a discutere di Tarantino. L'ho fatto in passato troppe volte, e mai è nato qualcosa di costruttivo, nonostante le buone intenzioni. Senza aver detto che cosa non mi piace del suo cinema, ho già letto righe che in qualche modo difendono "il vate" da accuse che non gli sono state mosse, e cercano di screditare chi ha espresso queste, appunto, NON-critiche. Già leggere "Nel 2019 spiegare quanto sia bravo Quentin ecc ecc ecc" senza aver letto nulla di quanto avevo scritto, è da questo punto di vista emblematico sul livello di fanatismo che c'è intorno a questo regista. Pensa che anni fa mi sono trovato a discutere con chi sosteneva che Django Unchained fosse un capolavoro... il problema è che lo sosteneva mesi prima che il film uscisse. Voglio dire: non ci sono le basi per discuterne, visto queste premesse. Ma non è un problema, è qualcosa che ho già sperimentato e non mi interessa rifarlo. E il problema non si ha solo con Tarantino... lo si ha con tanti altri registi, ma è anche una cosa normale. Anche io reagirei allo stesso modo (e ho reagito allo stesso modo) se qualcuno iniziasse a criticare quelli che, nel mio immaginario, sono dei prodotti perfetti e non criticabili. Dalla serialità di Mad Men, al Cinema di C'era una volta in America, passando per l'animazione di The Nightmare Before Christmas. Non è che mi sto ponendo su un livello differente, come a dire "io sono migliore di voi". Alla fine quando c'è di mezzo troppa passione, si fa veramente fatica a capire i punti di vista altrui, se sono diametralmente opposti ai propri. Pertanto, per me, la parentesi Tarantino può tranquillamente ritenersi chiusa, e direi che possiamo ritornare in topic, questo ovviamente sperando che il prossimo film di QT diventi il mio preferito, altrimenti chissà che casino.  :gogo:
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

SNA

  • Soooooo soapy
  • Post: 0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40219 il: 16 January 2019, 09:25:18 »
Al di là del fatto che di parole ne ho spese ben poche, quasi contate direi, ho già letto risposte campate per aria sulla base del nulla oltre il puro fanatismo. Questa è la prova che non ne vale la pena, a differenza di chi scrive "se non capiscono sono problemi (???) loro", senza prima aver letto mezza parola.  :distratto:


Tommy_monaghan

  • Piper Chapman
  • Post: 5567
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40220 il: 16 January 2019, 09:31:16 »


Comunque il titolo è al plurale, The Leftovers.
ha significato talmente per me quella serie che manco il nome so scrivere o inconsciamente lo  sbaglio apposta a mo di sfregio non  so..... 

TheMustang100

  • Vanessa Ives
  • Post: 8642
  • Sesso: Maschio
  • The Initiator
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40221 il: 16 January 2019, 18:57:49 »
cut

Siamo sempre punto ed a capo. :XD:
Una reazione come quella di Aletranco è assolutamente normale, a quella tua frase buttata là.

Al posto di tutte queste parole ridondanti, e ne sarebbero bastate anche meno, avresti potuto spiegare il tuo punto di vista.

Se volessi e vorrai farlo, c'è il thread apposito. Altrimenti amen.


"GABABOOL, ovah heeere!" (The Sopranos)
"You wanna know why you can't go in front-first?
I'll tell you why. Because it signals a breakdown
in the social order. Chaos! It reduces us to jungle law" (Seinfeld)
"The reason you haven’t felt it is because it doesn’t exist. What you call love was invented by guys like me, to sell nylons. You’re born alone and you die alone and this world just drops a bunch of rules on top of you to make you forget those facts. But I never forget. I’m living like there’s no tomorrow, because there isn’t one" (Mad Men)
"This seems like a good time for a drink, and a cold calculated speech with sinister overtones. A speech about politics, about order, brotherhood, power. But speeches are for campaigning. Now is the time for action" (Rick and Morty)

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40222 il: 17 January 2019, 10:29:38 »
Dead Man's Shoes: apprezzabile revenge movie all'inglese, con un ottimo montaggio e utilizzo delle musiche. Sceneggiatura solida e molto cupa (del resto Considine non ha scherzato neanche con Tyrannosaur). Fantastico Toby Kebbell. Peccato per una regia troppo televisiva che non rende merito alla pellicola. Voto 7.
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

scandalo

  • Abed Nadir
  • Post: 1612
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40223 il: 17 January 2019, 15:39:34 »
Visto This must be the place, belle musiche, qualche buon spunto e una certà positività ma tra i film del regista è quello che mi è piaciuto di meno.

Poi ho recuperato Blade Runner, mia lacuna, versione final cut. Posso dire che mi è piaciuto e che capisco come possa essere divenuto un cult, ma ho l'impressione che guardarlo ai giorni nostri non sia la stessa cosa.

firmato_bad

  • Eleven
  • Post: 11528
  • Sesso: Maschio
  • Mastrorompicojoni , chi mi warna è uno stronzo :D
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40224 il: 17 January 2019, 16:58:27 »
A star is Born Film che parte molto bene ma che poi sa di già visto e rivisto , si salva per la voce di lady gaga anche quando nei testi dice stronzate apocalittiche  :zizi:

Ma lady gaga è sempre stata così o si è trasformata chirurgicamente ? io la ricordavo come un cessone... :scettico:
Ontanìa mentali !!(Mistica Liana)
* firmato_badoglio è un adoratore dei thread inutili e delle tette grandi (cit)


A_L_E_X

  • Peggy Olson
  • Post: 1022
  • Sesso: Maschio
  • The Most Powerful Man in The World
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40225 il: 17 January 2019, 22:32:17 »
First Man, di Damien Chazelle.

Film molto bello, ma che non penso verrà ricordato come uno dei migliori di questo straordinario regista, quando tra qualche anno si riguarderà la sua filmografia (già in questo momento occupa decisamente il terzo posto, rispetto ai suoi due precedenti lavoroni). Bravissimi Ryan Gosling e Claire Foy, semplicemente immenso il lavoro fatto da Linus Sandgren alla fotografia e da Justin Hurwitz con la colonna sonora, così come la tutta la sequenza dello sbarco sulla Luna è qualcosa di meraviglioso. Perde invece più di qualche punto nelle parti sulla Terra che, seppur molto intime, non ho trovato altrettanto all'altezza.
"When a man walks into a room, he brings his whole life with him. He has a million reasons for being anywhere, just ask him. If you listen, he'll tell you how he got there. How he forgot where he was going, and that he woke up. If you listen, he'll tell you about the time he thought he was an angel or dreamt of being perfect. And then he'll smile with wisdom, content that he realized the world isn't perfect. We're flawed, because we want so much more. We're ruined, because we get these things, and wish for what we had."
Don Draper, "The Summer Man"


We are like the dreamer who dreams, and then lives inside the dream. But who is the dreamer?

Serie seguite e terminate

cristabellamotte

  • Clark Kent
  • Post: 941
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40226 il: 18 January 2019, 07:49:34 »
Ma lady gaga è sempre stata così o si è trasformata chirurgicamente ? io la ricordavo come un cessone... :scettico:

a mio modesto parere direi che è ancora decisamente brutta. Ciò non toglie nulla ai suoi talenti. Ma le belle sono un'altra cosa.

sotto_titolo

  • Richard Castle
  • Post: 3316
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40227 il: 18 January 2019, 09:44:07 »


Ma lady gaga è sempre stata così o si è trasformata chirurgicamente ? io la ricordavo come un cessone... :scettico:

Evidentemente, mettere su un paio di chili, e togliersi quintali di trucco e parrucco, ha giovato al suo aspetto.

Asola

  • Non è panz
  • Lagertha
  • Post: 9900
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40228 il: 18 January 2019, 18:09:59 »
a mio modesto parere direi che è ancora decisamente brutta. Ciò non toglie nulla ai suoi talenti. Ma le belle sono un'altra cosa.

Anche perché Lady Gaga in realtà è Pippo Franco

mp1985

  • Dean Winchester
  • Post: 9104
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #40229 il: 18 January 2019, 20:58:25 »
Glass. Carino, e per la maggior parte fila, ma c'è un twist finale (uno, non il) che sembra uscito dall'uovo di Pasqua.
'Quando scrivo qualcosa, io metto il mio nome.' Sam Seaborn, The West Wing

'Non puoi fare una foto. E' già passato.' Nate Fisher, Six Feet Under

'[Britta], you're the AT&T of people!' Troy Barnes, Community.