Autore Topic: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)  (Letto 3541225 volte)

firmato_bad

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 12323
  • Sesso: Maschio
  • Mastrorompicojoni , chi mi warna è uno stronzo :D
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41235 il: 13 February 2020, 18:52:13 »
1917 non mi ha affatto stupito , i call of duty lo ho fatti quasi tutti ..mancava solo la macchia rossa su schermo che piano piano va sparendo..
Una storia stupida con cose stupide...

Marriage story è una sceneggiatura che non arriva a tutti anche se per me avrebbe meritato.
Joker si sarebbe potuto chiamare anche Arturo... ok phoenix ma per il resto anche no.
« Ultima modifica: 15 February 2020, 09:34:57 da firmato_bad »
Ontanìa mentali !!(Mistica Liana)
* firmato_badoglio è un adoratore dei thread inutili e delle tette grandi (cit)


Eleucalypthus

  • hipster di merda, colpevolizzatore impunito di genitori innocenti
  • *
  • Post: 16233
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: Mio figlio si chiamera' VSS
  • Revisioni: Una trentina
  • Traduzioni: Cinquecentocinquantacinque
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41236 il: 13 February 2020, 20:25:06 »
Dal mio punto di vista il miglior film è palesemente Joker, con il secondo che arriva quarto. Come anche la miglior scenografia sarebbe dovuta essere sua: neanche nominato.
Dal mio punto di vista la miglior sceneggiatura originale è palesemente Marriage Story, e in particolare trovo assolutamente insensato il premio a Parasite che ha un 2-3 cose imbarazzanti a livello di scrittura, che ci stanno in quanto black comedy, ma a livello assoluto proprio no. E pensa che considero Parasite un 9,5 (come film di genere ovviamente). Ma visti gli oscar dati alla miglior sceneggiatura originale negli ultimi anni non mi stupisco della scelta.
Dal mio punto di vista la miglior regia poteva andare a Parasite come a 1917, che avrebbe dovuto aggiudicarsi anche il miglior montaggio: neanche nominato. (A onor del vero non ho ancora visto Ford v Ferrari, quindi su 1917 scrivo con qualche riserva, ma almeno la nomination perdìo...).

Ma io non sono nessuno e le mie opinioni valgono solo per me, quindi peace and love.
Comunque ripeto: degli Oscar mi importa meno di zero e non mi interessano neanche le discussioni a riguardo.

Quanto al miglior film concordo... Parasite è un gran film, ma Joker è una roba enorme, se non altro per la portata concettuale della storia che racconta. Secondo me è stato proprio questo il problema: gli Oscar hanno sempre un che di "politico" e se non ci si poteva esimere - ripeto, politicamente - dal premiare un film che rappresenta un certo tipo di conflitto che nella società è vibrante, meglio la "semplice" rabbia sociale e il conflitto di classe di Parasite che la radicalità feroce di Joker. Il fatto che il primo, rispetto al secondo, rappresenti l'alternativa moderata direi che la dice lunga sui tempi che viviamo  :asd:
Non ho visto Marriage Story, ma concordo sul fatto (l'ho anche detto post-visione) che in Parasite certe scelte narrative che avrebbero avuto senso in un film pienamente virato al grottesco finiscono per stonare quando si cerca di riportare il tutto su binari tipicamente drammatici.
Non ho visto nemmeno 1917, ma ho sentito che in effetti ha dei bei virtuosismi registici. La questione (e non avendolo visto non posso saperlo) è se siano puro manierismo o se siano funzionali a esigenze narrative e poetiche, quindi non posso esprimermi su chi lo meritasse DI PIU'... però di certo non si può dire che Bong Joon-Ho non lo meriti tout court, perché di sicuro ha dimostrato di essere capace di eccellenti messe in scena. Tra l'altro ho letto che sull'onda del successo dovrebbe passare in sala anche Memories Of Murder, con giusto quei 15 anni di ritardo   :XD:

In generale, sarò sincero, mi aspettavo che sarebbero andati ancor più sul sicuro (tipo Almodovar come Miglior Film Straniero, tanto per rispettare le quote  :asd:) e 1917 o Marriage Story maggiormente rappresentati (la storia e l'intimismo sono settori più facili da maneggiare), ma evidentemento il sentiment percepito era particolarmente orientato al sociale. Se questo è un significativo termometro della società statunitense direi che alle primarie Dem succederanno cose interessanti   :huhu:
(avrei una gran voglia di discuterne, se ancora Cogito fosse un minimo vitale, ma se inizio a parlare di Buttigieg o AOC mi arrestano   :XD: )
Prima dell'inizio, dopo la grande guerra del Cielo contro l'Inferno, Dio creo' la Terra e ne concesse la sovranita' a quella scaltra scimmia che chiamo' Uomo. E per ogni generazione nacque una creatura della luce e una creatura della notte. Ed eserciti sterminati lottavano e perivano in nome dell'antica guerra tra il Bene e il Male. Un'epoca incantata, l'epoca dei grandi... un'epoca di eccezionale crudelta'. Un'epoca eterna. Fino al giorno in cui un falso sole esplose sulla Trinita' e il prodigio abbandono' l'Uomo lasciandolo in balia della ragione. - Carnivàle

"To any monarch, king, sultan, pope, despot, or emperor, you are no more than a means to an end, a means to acquire riches, a means to acquire power, but we are an end to our own selves and only our own selves. We that stand are abject dogs and bastards. We are killers and malefactors. We are thieves and scum, and we are brothers and sisters. So if they wish to make us their means, let them come and meet their end!"  Blackbeard - Crossbones

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41237 il: 14 February 2020, 12:39:50 »
Joker si sarebbe potuto chiamare anche Arturo...
Non ho capito... se per te "anche no" perché non parla di Joker per come lo conosciamo (fumetto, ecc ecc) allora non posso che essere in disaccordo, perché secondo me un film va valutato per quello che è, indipendentemente da quello che è il suo soggetto o dall'idea da cui nasce. Se invece ci sono altri motivi allora è un altro discorso.


Non ho visto nemmeno 1917, ma ho sentito che in effetti ha dei bei virtuosismi registici. La questione (e non avendolo visto non posso saperlo) è se siano puro manierismo o se siano funzionali a esigenze narrative e poetiche, quindi non posso esprimermi su chi lo meritasse DI PIU'... però di certo non si può dire che Bong Joon-Ho non lo meriti tout court, perché di sicuro ha dimostrato di essere capace di eccellenti messe in scena.
Ti rispondo in merito a 1917, oltre che consigliarti di vederlo.
Ti posso garantire che, secondo me, i virtuosismi registici (e di montaggio, più che altro) sono assolutamente funzionali. Anche perché, molto onestamente, la sceneggiatura è la parte più debole del film. Forse volutamente. Voglio dire... ci sono alcune scelte che cinematograficamente non funzionano come dovrebbero, ma allo stesso tempo funzionano per il significato che vuole dare il regista sul tema trattato. (In particolare la scena dell'aereo, che dà il via a uno snodo cruciale per lo svolgersi della vicenda, è scritta proprio male.)
Ma è un film contro la guerra che vuole evidenziare la stupidità e l'inutilità di tutto quello che vediamo, quindi è proprio per questo che "forse volutamente" accadono delle cose quasi stupide.
Ma regia e montaggio sono perfetti e funzionali perché fanno sentire lo spettatore parte della storia, e ti proiettano all'interno del film come poche altre volte secondo me. Vale la visione solo per questo.
Da qui, appunto, posso dire che è una regia che può anche meritarsi l'Oscar, come allo stesso tempo la regia di Bong Joon-ho, quindi non mi sento di dire cosa o chi meriti di più. Anche considerando che tantissimo merito della messa in scena di Mendes va senza dubbio a Deakins, che tira fuori uno dei suoi migliori lavori (e considerando quella che è la sua carriera, va da sé che parliamo di qualcosa di eccezionale) e soprattutto a un montaggio pazzesco. Il film sembra girato in one shot, sembra un lunghissimo e unico piano sequenza (forse 2 lunghissimi piano sequenza), quando il girato più lungo senza tagli non supera i 7-8 minuti se non erro.
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

krug

  • Visitatore
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41238 il: 14 February 2020, 21:27:01 »
(avrei una gran voglia di discuterne, se ancora Cogito fosse un minimo vitale, ma se inizio a parlare di Buttigieg o AOC mi arrestano   :XD: )

 :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

Credo che ormai nemmeno noi due riusciremmo a riaccendere la miccia, anche perché a giudicare almeno da questo commento telegrafico direi che potremmo concordare (quasi) su tutto  :zizi: :zizi: :zizi:.

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 821
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41239 il: 15 February 2020, 08:38:35 »
Io joker l'ho amato, ma non è cosi memorabile il film, cioè nel senso che obiettivamente è superabile. Invece per voi doveva essere premiato come Miglior Film....parasite e 1917 non valgono Joker? Mi pare strano...
i'm not in danger I am the danger

firmato_bad

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 12323
  • Sesso: Maschio
  • Mastrorompicojoni , chi mi warna è uno stronzo :D
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41240 il: 15 February 2020, 09:47:49 »
Non ho capito... se per te "anche no" perché non parla di Joker per come lo conosciamo (fumetto, ecc ecc) allora non posso che essere in disaccordo, perché secondo me un film va valutato per quello che è, indipendentemente da quello che è il suo soggetto o dall'idea da cui nasce. Se invece ci sono altri motivi allora è un altro discorso.

Joker non l'ho amato perchè mi ha raccontato una storia di malattia mentale e disagio sociale che si sarebbe potuta raccontare con qualsiasi altro personaggio,non era necessario usare il personaggio in questione.Probabilmente sarebbe stato bello uguale ma non avrebbe avuto la stessa risonanza.
La vedo come una paraculata e , giustamente , non è stata premiata.

1917 non è un film , come ho già detto , ma un videogioco. All'effetto visivo ho preferito il martellamento sonoro di Dunkirk.
Ontanìa mentali !!(Mistica Liana)
* firmato_badoglio è un adoratore dei thread inutili e delle tette grandi (cit)


kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41241 il: 15 February 2020, 15:16:04 »
Io joker l'ho amato, ma non è cosi memorabile il film, cioè nel senso che obiettivamente è superabile. Invece per voi doveva essere premiato come Miglior Film....parasite e 1917 non valgono Joker? Mi pare strano...
Lo diranno i posteri se non è così memorabile, e diventerà "obiettivamente" superabile nel momento in cui sarà considerato un film superato. E di sicuro non è oggi quel momento. Chiaro che se trovi piacevole la visione di quella immondizia cinematografica che è Iron Man 3 la vediamo sicuramente in modo opposto, e mi ricordo ancora le tue giustificazioni sulla scrittura delle ultime stagione di GoT  :doh:
 
Joker non l'ho amato perchè mi ha raccontato una storia di malattia mentale e disagio sociale che si sarebbe potuta raccontare con qualsiasi altro personaggio,non era necessario usare il personaggio in questione.Probabilmente sarebbe stato bello uguale ma non avrebbe avuto la stessa risonanza.
La vedo come una paraculata e , giustamente , non è stata premiata.

1917 non è un film , come ho già detto , ma un videogioco. All'effetto visivo ho preferito il martellamento sonoro di Dunkirk.
Beh quindi in pratica ti lasci condizionare dal contesto esterno e non dal film in quanto tale, lo trovo del tutto sbagliato, ma ovviamente "è solo il mio modo di vedere le cose". (cit)
Tu la vedi come una paraculata, io la vedo all'opposto. Chiamare un film del genere Joker vuol dire che se non raggiungi quel livello che ha effettivamente raggiunto, fai un tonfo del calibro di un Batman Forever, specie se arrivi dopo il Joker di Suicide Squad che si è scavato la fossa da solo, in quanto pessimo e "séguito" di quello di The Dark Knight. Il rischio era tremendamente alto, e si poteva raggiungere una fama impressionante o poteva anche terminare la carriera di Phillips, senza nessun problema.
E poi il film è scritto tremendamente bene, ha una delle prove attoriali migliori di sempre, e tutto l'enome carico di pregi che si porta dietro non può essere nascosto da un "eh, ma il vero Joker è un'altra cosa", non importa nulla a livello cinematografico.


Maleficent: Mistress of Evil: porcata tremenda. Fa ancora più schifo del primo film, che già non era un diamante diciamo. Pessimo.

Ford v Ferrari: whoa! Da non appassionato di motori, non pensavo che mi avrebbe coinvolto tanto. No, Christian Bale non c'entra  :love: :distratto:
Veramente un grandissimo film, appassionante ed emozionante. Secondo me colonna sonora non all'altezza, così come tale Caitriona Balfe. Voto 9.
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

mp1985

  • Vanessa Ives
  • Post: 8947
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41242 il: 15 February 2020, 16:42:41 »
Devo dire la verità, Joker è un gran bel film, ma l'Oscar secondo me non se lo meritava se non per le categorie che ha vinto, dato che essenzialmente è un mashup di Re Per Un Giorno e Taxi Driver.

Non posso giudicare su Parasite che non ho ancora visto (anche se da quello che ho potuto vedere mi sembra molto meritevole) ma dei 5 candidati che ho visto (Joker, C'Era Una Volta A Hollywood, Le Mans 66, Jojo Rabbit e 1917) era quello che se lo meritava di meno.

Gli altri 4 li devo recuperare.
'Quando scrivo qualcosa, io metto il mio nome.' Sam Seaborn, The West Wing

'Non puoi fare una foto. E' già passato.' Nate Fisher, Six Feet Under

'[Britta], you're the AT&T of people!' Troy Barnes, Community.

krug

  • Visitatore
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41243 il: 15 February 2020, 17:21:41 »
Tra l'altro pure Marriage Story è il remake di Kramer Vs Kramer con un titolo diverso.
Quindi dire che si meritasse l'oscar come migliore sceneggiatura originale, mi lascia un po'  :interello: :interello: :interello: :interello: :interello:.

Eleucalypthus

  • hipster di merda, colpevolizzatore impunito di genitori innocenti
  • *
  • Post: 16233
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: Mio figlio si chiamera' VSS
  • Revisioni: Una trentina
  • Traduzioni: Cinquecentocinquantacinque
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41244 il: 15 February 2020, 18:26:10 »
Devo dire la verità, Joker è un gran bel film, ma l'Oscar secondo me non se lo meritava se non per le categorie che ha vinto, dato che essenzialmente è un mashup di Re Per Un Giorno e Taxi Driver.

Questa cosa l'ho sentita dire da molti e secondo me deriva dal trascurare quello che può sembrare un particolare - appunto - trascurabile, ma che non lo è affatto... e che per altro chiarisce anche la necessità di usare (anche se in maniera non canonica) proprio quel personaggio specifico: la maschera. E' proprio quello, l'adesione alla maschera attraverso lo spogliarsi di tutto il resto, che fa sì che non sia (solo) una storia di disagio mentale e/o sociale, ma una trasfigurazione. La potenza evocativa e concettuale di quel film è proprio nel trascendere la storia di un uomo per arrivare a raccontare a suo modo qualcosa di assoluto. Quando un film riesce a trasmettermi una cosa del genere (e in pochissimi ci sono riusciti, ma non faccio nomi altrimenti parte il dibattito e poi so che mi incazzo   :XD: ) con me ha vinto a mani basse. E non ha vinto l'Oscar  per lo stesso motivo per cui i suddetti pochissimi di cui sopra non hanno mai vinto: perché in opere del genere c'è sempre qualcosa che sfugge all'analisi, qualcosa di perennemente fuori fuoco, di slegato (absolutus, appunto) da categorie e chiavi interpretative e questo mette obiettivamente i critici (ovvero coloro che di quelle categorie hanno bisogno per circostanziare un giudizio) in difficoltà.
Prima dell'inizio, dopo la grande guerra del Cielo contro l'Inferno, Dio creo' la Terra e ne concesse la sovranita' a quella scaltra scimmia che chiamo' Uomo. E per ogni generazione nacque una creatura della luce e una creatura della notte. Ed eserciti sterminati lottavano e perivano in nome dell'antica guerra tra il Bene e il Male. Un'epoca incantata, l'epoca dei grandi... un'epoca di eccezionale crudelta'. Un'epoca eterna. Fino al giorno in cui un falso sole esplose sulla Trinita' e il prodigio abbandono' l'Uomo lasciandolo in balia della ragione. - Carnivàle

"To any monarch, king, sultan, pope, despot, or emperor, you are no more than a means to an end, a means to acquire riches, a means to acquire power, but we are an end to our own selves and only our own selves. We that stand are abject dogs and bastards. We are killers and malefactors. We are thieves and scum, and we are brothers and sisters. So if they wish to make us their means, let them come and meet their end!"  Blackbeard - Crossbones

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 821
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41245 il: 15 February 2020, 18:56:52 »
Lo diranno i posteri se non è così memorabile, e diventerà "obiettivamente" superabile nel momento in cui sarà considerato un film superato. E di sicuro non è oggi quel momento. Chiaro che se trovi piacevole la visione di quella immondizia cinematografica che è Iron Man 3 la vediamo sicuramente in modo opposto, e mi ricordo ancora le tue giustificazioni sulla scrittura delle ultime stagione di GoT  :doh:
 Beh quindi in pratica ti lasci condizionare dal contesto esterno e non dal film in quanto tale, lo trovo del tutto sbagliato, ma ovviamente "è solo il mio modo di vedere le cose". (cit)
Tu la vedi come una paraculata, io la vedo all'opposto. Chiamare un film del genere Joker vuol dire che se non raggiungi quel livello che ha effettivamente raggiunto, fai un tonfo del calibro di un Batman Forever, specie se arrivi dopo il Joker di Suicide Squad che si è scavato la fossa da solo, in quanto pessimo e "séguito" di quello di The Dark Knight. Il rischio era tremendamente alto, e si poteva raggiungere una fama impressionante o poteva anche terminare la carriera di Phillips, senza nessun problema.
E poi il film è scritto tremendamente bene, ha una delle prove attoriali migliori di sempre, e tutto l'enome carico di pregi che si porta dietro non può essere nascosto da un "eh, ma il vero Joker è un'altra cosa", non importa nulla a livello cinematografico.


Maleficent: Mistress of Evil: porcata tremenda. Fa ancora più schifo del primo film, che già non era un diamante diciamo. Pessimo.

Ford v Ferrari: whoa! Da non appassionato di motori, non pensavo che mi avrebbe coinvolto tanto. No, Christian Bale non c'entra  :love: :distratto:
Veramente un grandissimo film, appassionante ed emozionante. Secondo me colonna sonora non all'altezza, così come tale Caitriona Balfe. Voto 9.

Ma che ti fumi? Cosa c'entrano i miei giudizi su Got e Iron Man 3? La mia era solo una domanda su 1917 e Parasite, era del tutto innocua. Ti consiglio di controllare i tuoi impulsi da Troll, in questo caso non servivano  :asd:
i'm not in danger I am the danger

kicco14

  • Jonah Ryan
  • Post: 337
  • The universe is indifferent.
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41246 il: 15 February 2020, 23:41:14 »
Tra l'altro pure Marriage Story è il remake di Kramer Vs Kramer con un titolo diverso.
Quindi dire che si meritasse l'oscar come migliore sceneggiatura originale, mi lascia un po'  :interello: :interello: :interello: :interello: :interello:.
Dicevi delirio totale giusto?  :asd:
Penso che tu non abbia visto uno dei due film (o entrambi), o che non sappia cosa sia un remake o che non sappia cosa sia una sceneggiatura originale   -.-'
I due film sono estremamente diversi, è chiaro che uno abbia sicuramente subito le influenze dell'altro, e che trattano lo stesso argomento, ma lo fanno in maniera completamente differente, e la cosa è lampante e oggettiva.  :ooopS:
Immagino tu sia uno di quelli che "eh ma Inception è il remake di Paprika"...........

Ma che ti fumi? Cosa c'entrano i miei giudizi su Got e Iron Man 3? La mia era solo una domanda su 1917 e Parasite, era del tutto innocua. Ti consiglio di controllare i tuoi impulsi da Troll, in questo caso non servivano  :asd:
Evidentemente non hai capito il mio post, in cui non prendo minimamente in considerazione quella tua domanda che hai posto, ma mi riferisco a quanto hai scritto prima. E invece sì che i tuoi giudizi su GoT e Iron Man 3 contano, perché denotano il modo in cui intendi la settima arte e il modo in cui ne giudichi la scrittura. E non voglio proseguire nella discussione perché, come già successo nel 3d di GoT, so che non si arriva da nessuna parte, e non mi va di leggere altre cose campate per aria, e quindi non avrebbe senso.

(e in pochissimi ci sono riusciti, ma non faccio nomi altrimenti parte il dibattito e poi so che mi incazzo   :XD: )
Eh ma ora voglio sapere quali sono!!!!!


Good Boys: stupendo, divertentissimo e fuori dagli schemi. I tre ragazzini protagonisti sono tutti micidiali e il film è perfettamente riuscito. Voto 8.

Before I Wake: un altro buon lavoro di Flanagan. Se non si hanno problemi ad accettare il lato sovrannaturale, penso che sia un film piacevole per chi ama il genere, che non è horror, direi più stile King. Voto 7,5.
« Ultima modifica: 15 February 2020, 23:43:27 da kicco14 »
You can't take a picture of this, it's already gone.

"Don't put it in your pocket. It's your lucky quarter."
"Where do you want me to put it?"
"Anywhere not in your pocket. Or it'll get mixed in with the others and become just a coin. Which it is."

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 821
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41247 il: 16 February 2020, 09:43:06 »
Caro Kicco14, volevo ricordarti che sei tu che hai iniziato questa discussione, quindi inutile che adesso te ne esci dicendo che non avrebbe senso discutere  :scettico: non puoi prima tirare il sasso poi far finta di niente. Per farla breve, potevi farti i caxxi tuoi fin dal principio  :lol?:

I guardiani della Galassia 2014

Mi aspettavo molto da questo film e quando ci sono molte pretese la delusione è dietro l'angolo, la verità? Mi è piaciuto tanto, ma non tantissimo, è sicuramente meglio di tanti altri Film Marvel ma non vale piu di un 7. Diciamo che ci sono cose fiche, i personaggi sono adorabili ma la storia fa schifo.... ed è un miracolo riuscire a fare un bel film con una storia del genere, complimenti a James Gunn.

Avengers: Age of Ultron 2015

Mmmh questo Film è probabilmente il primo vero aborto della MCU. Perchè i primi due Thor per quanto mediocri mi hanno comunque divertito e avevano sicuramente meno pretese, invece qui abbiamo di fronte il secondo capitolo degli Avengers, i toni sono seri, il Film è ambizioso ma la sceneggiatura non funziona, ci sono cose veramente brutte da vedere, è fondamentalmente un'accozzaglia di effetti speciali e nulla di piu, si i combattimenti sono fantastici e vorrei vedere....questo film sarà costato 300 milioni se mi facevano male anche quelli i produttori e il regista erano da arrestare. A differenza dei guardiani della galassia in cui la vera forza sono i personaggi, qui i dialoghi sono scadenti e i protagonisti non bastano per salvare il film....il villain non è piatto come tutti gli altri della MCU finora ma....non ha senso, è un film sconnesso e molto brutto. Bho....voto 4


Ant-Man 2015

Una puttanata che pero diverte, belli gli effetti visivi, belli i combattimenti, bello il personaggio, bellino anche il villain al livello estetico, ho gradito anche la storia....e alla fine è venuto fuori un buon cinecomic, piu per quindicenni che per adulti, credo che il livello qualitativo sia nella media, un film dimenticabile ma che riesce ad intrattenerti.

Captain America: Civil War 2016

Secondo Film della MCU diretto dai fratelli Russo, a me loro piacciono, The Winter Soldier è praticamente un capolavoro di messa in scena. Qui pero hanno avuto troppa carne al fuoco e hanno fatto il miracolo, perchè il Film è BELLO ma è pieno di buchi....cioè qui io ho notato il vero talento di questi due registi perchè sono riusciti a fare un film decoroso dove altri avrebbero fallito, alla fine del film io ero molto soddisfatto ma mi ero anche reso conto di aver visto un mattone di 2 ore e mezza, foooorse con 5-6 personaggi in meno sarebbe venuto fuori qualcosa del livello di The Winter Soldier. Però devo anche spezzare una lancia in favore di questo film, nonostante tutto è uscito fuori un bel film, c'è poco da fare, non so come diavolo ci siano riusciti ma il film funziona. Quindi anche se con i suoi difetti per me è un OTTO pieno.



i'm not in danger I am the danger

Leso1990

  • Michael Scott
  • Post: 821
  • Sesso: Maschio
  • Dal mio punto di vista, i Jedi sono il male
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41248 il: 20 February 2020, 13:33:22 »
I guardiani della galassia Vol 2

Meglio del primo, probabilmente è l'apice dell'intrattenimento, anche se io francamente ho preferito di gran lunga The Winter Soldier e Civil War. Gusti

Doctor Strange

Mi ha divertito meno di Antman, il film è carino ma fondamentalmente anche dimenticabile. Non aggiunge nulla all'universo MCU

Spider-Man: Homecoming

Molto divertente, si fa guardare ma io francamente ho preferito l'uomo ragno di Raimi.


Mmmh dopo 16 film direi che posso dare un giudizio vero su questo "grande disegno Marvel", è roba da Nerd, non da Cinefili, secondo me comprende anche una larga fascia di pubblico ma gran parte di questi film mi sembrano finti, cartuneschi, a tratti sembrano tutte delle copie tra di loro.

Finora non c'è stato nessun Villain interessante, ma la cosa che proprio non sopporto di questi film è che hanno un umorismo fin troppo cazzaro, va bene una volta, va bene due volte ma poi basta....dopo 16 film uno si rompe i coglioni, non si spinge mai sull'acceleratore, non posso dire che siano delle cagate ma nemmeno che siano bei film, secondo me finora la Disney ha viaggiato sulla mediocrità, ha capito che al pubblico piace e hanno continuato in quel senso. Ripeto, per me è roba da Nerd, ed è un mondo che non mi appartiene. Ad ogni modo voglio continuare a vederli, sono comunque curioso di andare avanti.
i'm not in danger I am the danger

luigirock85

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14006
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Repubblica Cinematografica di Italiansubs (aka il film che ho appena visto)
« Risposta #41249 il: 20 February 2020, 23:16:27 »
Joker è un buon film che si regge sull'interpretazione di Phoenix.
Parasite è tutto un altro livello.
Todd Phillips è un buon regista, Bong Joon Ho è di gran lunga un regista migliore e più autore, non scherziamo.