Autore Topic: [Horror movies] Il topic dell'orrore!  (Letto 415020 volte)

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5613
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7320 il: 7 January 2019, 17:44:08 »
Il finale
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6777
  • Sesso: Maschio
  • Agente provocatore
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7321 il: 7 January 2019, 17:53:45 »
Questi giudizi contrastanti mi intrigano..in settimana cercherò di guardarlo  :zizi:

Io invece continuo a sostenere che non sia il caso di perderci tempo, tanto più che finalmente è uscito il nuovo Lanthimos  :metal: :metal: :metal: :metal: :metal: :metal:.
Stasera so cosa guardare  :zizi: :zizi: :zizi:.
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

curtkobain

  • Max Black
  • Post: 2833
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7322 il: 7 January 2019, 23:17:53 »
Io invece continuo a sostenere che non sia il caso di perderci tempo, tanto più che finalmente è uscito il nuovo Lanthimos  :metal: :metal: :metal: :metal: :metal: :metal:.
Stasera so cosa guardare  :zizi: :zizi: :zizi:.

Okay però stiamo nell'horror dai!  :lol?:

dio_brando87

  • Walter Bishop
  • Post: 5054
  • Sesso: Maschio
  • All hail the totodome champion
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7323 il: 8 January 2019, 11:37:27 »
Assassination Nation
l'ho appena visto, non è affatto una cagata, è una satira (a tratti credo volutamente grottesca, tipo nel finale...) sulla società americana, direi quasi uno sputtanamento totale dei suoi cittadini e dei social media  :zizi:
Non mi ha fatto impazzire particolarmente ma merita un 7.
(clicca per mostrare/nascondere)

@dio_brando87  Salem non è una cittadina "fittizia"! Il processo alle streghe ti dice nulla?
(clicca per mostrare/nascondere)

Ero convinto fosse una Salem tipo la Springfield dei Simpson...

Comunque

(clicca per mostrare/nascondere)

scandalo

  • Peggy Olson
  • Post: 1044
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7324 il: 9 January 2019, 13:19:10 »
Starry Eyes
Dai commenti letti sinceramente mi aspettavo qualcosa di più originale.
Resta comunque un buon body horror. Brava la protagonista nel risultare a volte anche fastidiosa allo spettatore e mi è piaciuto anche il tema musicale che accompagna alcune scene.

dio_brando87

  • Walter Bishop
  • Post: 5054
  • Sesso: Maschio
  • All hail the totodome champion
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7325 il: 10 January 2019, 09:33:42 »
Hell fest

Dunque, se questo è un film horror, io ho un pene da 30 cm e sono un pornoattore

Il film sarebbe un classico slasher, il problema è che temo si siano dimenticati che servirebbe anche del sangue ed un poco di splatter, ogni tanto

Viene lasciato praticamente tutto all' immaginazione e credo che il 99.9% del budget sia stato usato per pagare quei 5 attori in croce e per allestire la scenografia

Il finale  :suicidiosenzafronzoli:

(clicca per mostrare/nascondere)


voto:  :nu: :interello:

P.S. no, non si vedono nemmeno tette per allietare la visione

rikyf91

  • Gemma Teller
  • Post: 3646
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7326 il: 11 January 2019, 20:21:47 »
L'ultimo capitolo della saga di Resident Evil

Madonna santa, potevo evitarlo benissimo :suicidiosenzafronzoli: :interello:

curtkobain

  • Max Black
  • Post: 2833
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7327 il: 12 January 2019, 14:17:55 »
Oh ma a proposito di ste saghe sfigate, ma qualcuno si è accorto che quella di Wrong Turn è arrivata al sesto?  :ninja2:

tra l'altro l'ordine cronologico degli episodi è: 6 - 4 - 5 - 1 - 2 - 3

in pratica è lo Star Wars degli horror  :lol?:

dio_brando87

  • Walter Bishop
  • Post: 5054
  • Sesso: Maschio
  • All hail the totodome champion
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7328 il: 12 January 2019, 17:07:40 »
L'ultimo capitolo della saga di Resident Evil

Madonna santa, potevo evitarlo benissimo :suicidiosenzafronzoli: :interello:

 :nomeme:

Milla Jovovich merita a prescindere

mp1985

  • Jax Teller
  • Post: 8335
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7329 il: 12 January 2019, 19:57:34 »
:nomeme:

Milla Jovovich merita a prescindere

 :ancheno: :ancheno: I film della saga di Resident Evil sono delle porcherie impossibili, dal primo all'ultimo.
'Quando scrivo qualcosa, io metto il mio nome.' Sam Seaborn, The West Wing

'Non puoi fare una foto. E' già passato.' Nate Fisher, Six Feet Under

'[Britta], you're the AT&T of people!' Troy Barnes, Community.

dio_brando87

  • Walter Bishop
  • Post: 5054
  • Sesso: Maschio
  • All hail the totodome champion
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7330 il: 13 January 2019, 18:17:47 »
:ancheno: :ancheno: I film della saga di Resident Evil sono delle porcherie impossibili, dal primo all'ultimo.

Beh sono una porcheria, però mi hanno sempre fatto passare quei 90-100 minuti di spensieratezza

E Milla è una gran figa

PinballWizard

  • Root
  • Post: 7586
  • Sesso: Maschio
  • Born too late.
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7331 il: 14 January 2019, 12:52:05 »
Lights Out (2016) tratto dal famigerato cortometraggio..

Abbastanza telefonato, ma non mi è dispiaciuto affatto..
Anobii

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6777
  • Sesso: Maschio
  • Agente provocatore
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7332 il: 26 January 2019, 18:47:14 »
Piercing
Il regista è quello di The Eyes Of My Mother e la somiglianza col suo lavoro precedente si vede eccome nei ritmi decisamente lenti che riescono nell'impresa di dilatare all'inverosimile l'ora e venti scarsa di durata senza però allo stesso tempo risultare in una perdita di interesse da parte dello spettatore (a condizione che ci si aspetti esattamente questo tipo di mood e che si sia riposati, altrimenti l'abbiocco assassino in realtà è assicurato anche perché gli attori sussurrano per buona parte del film).
Insomma, se vi era piaciuto il suo film d'esordio questo fa per voi, altrimenti direi di no.
Per me questo regista rimane forse uno tra i migliori esponenti dell'art horror USA contemporaneo, genere che comunque non mi fa necessariamente impazzire e che difficilmente può portare a capolavori indimenticabili.
E non sono tali nemmeno i suoi due film, sicuramente ampiamente derivativi sul piano delle tematiche e qui anche della colonna sonora, però si tratta in ogni caso di visioni decisamente piacevoli.
Voto 7
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6777
  • Sesso: Maschio
  • Agente provocatore
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7333 il: 3 February 2019, 09:48:41 »
Braid
Avevo postato il trailer di questo film quattro pagine fa e stamattina l'ho visto.
Un trip allucinogeno al femminile, non posso credere che la regista non si faccia di qualcosa di lisergico on a regular basis.
Regia, fotografia e montaggio schizzatissimi, vicenda in sé pure banale che però volge molto rapidamente al delirio spintissimo con una miriade di scene WTF in sequenza alcune delle quali probabilmente pure pleonastiche (peccati da film d'esordio).
Film che forse può essere apprezzato maggiormente ad una seconda visione, ma nel genere "esordio horror al femminile con trama esile che funge da pretesto per scene allucinate in sequenza"  secondo me si mangia Raw a colazione, pranzo e cena.
Voto 7,5
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5613
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7334 il: 3 February 2019, 17:51:27 »
Velvet Buzzsaw
Aveva del potenziale per diventare uno dei migliori horror attuali, cast stellare, soggetto interessante, ottima regia ma non mi ha convinto e non so bene perchè   :/ forse troppo slegate le due parti, quella critica verso il mondo dell'arte contemporanea e quella horror che sembra un pretesto poco sviluppato solo per supportare la prima.
Però dategli un'occhiata, un 7 lo merita.
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)