Autore Topic: [Horror movies] Il topic dell'orrore!  (Letto 454178 volte)

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5893
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7815 il: 24 September 2020, 17:16:29 »

@curtkobainII
davvero è da vedere La cura dal benessere? Io l'ho sempre evitato  :scettico:
« Ultima modifica: 24 September 2020, 17:18:04 da Sherlockata »
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

matte88

  • Don Draper
  • Post: 4155
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7816 il: 24 September 2020, 18:15:31 »
@curtkobainII
davvero è da vedere La cura dal benessere? Io l'ho sempre evitato  :scettico:

Non è malaccio..
METTETELO IN IGNORE PER FAVORE!!!!!

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7310
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7817 il: 24 September 2020, 19:51:20 »
@curtkobainII
davvero è da vedere La cura dal benessere? Io l'ho sempre evitato  :scettico:

Per me hai fatto bene ad evitarlo. Troppo lungo. Diventa stucchevole nella seconda parte.
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5893
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7818 il: 25 September 2020, 02:25:45 »
Bah, ormai l'ho procurato quindi credo che lo vedrò.

Adesso invece ho finito di vedere Jack in the Box, ero convinta che l'avrei droppato dopo pochi minuti...invece direi che merita la sufficienza (ma forse quasi esclusivamente per l'ottimo make-up del demone clown) coulrofobici avvisati!

EDIT: Ho visto anche La cura dal benessere, secondo me poteva diventare un mezzo capolavoro, curatissimo nelle scenografie, nei montaggi, nei dettagli tecnici insomma. Ma c'è qualcosa che non funziona bene, non so se è la durata (in realtà intriga abbastanza per portare avanti la visione), non so bene cosa sia...forse troppa carne al fuoco che a tratti confonde. Alcune scene disturbanti q.b. ed altre poetiche ma nel complesso a me è rimasto solo il concetto di cambiamento/evoluzione del protagonista.
Mi ha anche rievocato qualcosa di già visto (tipo The Kingdom di Lars von Trier ed altri...).

Gli concedo un 7 valà!
« Ultima modifica: 25 September 2020, 15:49:49 da Sherlockata »
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

AshWilliams85

  • Annyong Bluth
  • Post: 621
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7819 il: 25 September 2020, 16:29:34 »
La cura del benessere non mi era piaciuto un gran ché, ma è passato un po' e lo ricordo poco quindi non scrivo nulla.

Jack in the Box ho letto recensioni così negative che mi è venuta voglia di vederlo :D non al cinema.

Invece ho visto La babysitter Killer Queen, sequel de La babysitter. Ti fa passare la serata, è un horror che non si prende proprio sul serio. Hanno però in alcune esagerato con il trash, che era già presente nel primo capitolo, ma in certi casi non fa neanche ridere e stona.
Serie preferite concluse: Breaking Bad, Mr Robot, Sons of Anarchy, The Prisoner (1967), The Shield, The Sopranos, True Detective (1), Twin Peaks.
Altre piaciute: 24, Angel, Awake, Ash vs Evil Dead, Blood Drive, Buffy, Dexter, Dirk Gently, Lost, Misfits, Prison Break, Sherlock, The Haunting of Hill House, The last man on earth, The X-Files, Wilfred.
Preferite che sto seguendo: Better Call Saul, Black Mirror, Cobra Kai, Dark, La casa de papel, Narcos, Stranger Things, The Handmaid's Tale, Westworld, You.

scandalo

  • Peggy Olson
  • Post: 1393
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7820 il: 1 October 2020, 00:54:17 »
Non so se rientra nel genere, ma cosi viene definito. Ho recuperato Freaks di Tod Browning.
Cult degli anni trenta, interpretato da veri "fenomeni da baraccone". Film sulla mostruosità dell'uomo in tutti i sensi.
Peccato sia andata perduta la versione integrale che si dice abbia scene crude.

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7310
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7821 il: 2 October 2020, 23:51:33 »
Giornata intensa.
Andiamo con ordine.

Death Of Me
Il nuovo film di Darren Lynn Bousman unisce due sottogeneri apparentemente distanti e paralleli quali
(clicca per mostrare/nascondere)

e lo fa sorprendentemente bene, o comunque più che decorosamente.
Niente di indimenticabile, ma tutto sommato prende e si vede volentieri.
Voto 6,5


Hosts
Segnatevi a caratteri di fuoco questo titolo indipendente UK, che potrebbe assurgere a mini caso cinematografico dell'anno. Chiaro omaggio all'epoca d'oro degli anni '80 con svariate scene grandiose, una colonna sonora impeccabile, in particolare nel momento a cavallo della prima vera "esplosione" del film, e una recitazione direi quasi perfetta (tranne forse il figlio maggiore della famigliola home invaded, che non mi ha convinto del tutto).
Due registi indie da tenere d'occhio che stanno già lavorando al loro film successivo.
Voto 8
« Ultima modifica: 2 October 2020, 23:53:51 da krug »
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7310
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7822 il: 3 October 2020, 12:31:13 »
Perchè non trovo nemmeno il trailer?  :scettico:
Spunta sempre questo: (ma non è, giusto?)
https://metro.co.uk/2020/08/11/quarantine-horror-movie-host-scores-perfect-100-rotten-tomatoes-hype-13114328/

No, non è.
È questo
Classico caso comunque in cui non guarderei il trailer manco morto. In realtà, non leggerei nemmeno il riassunto su Imdb, tanto di me ci si può fidare.
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5893
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7823 il: 3 October 2020, 12:35:22 »
No, non è.
È questo

Sì ho tolto il post perchè avevo trovato anche il trailer
(clicca per mostrare/nascondere)

Hai con subbi?

PS
Non avevo letto il resto  :huhu:
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7310
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7824 il: 3 October 2020, 13:00:21 »
Hai con subbi?

ENG


Relic
Dovevo per forza recuperarlo, date le recensioni di chi mi ha preceduto.
Allegoria horror sull'invecchiamento con un finale completamente sbarellato che non può che far tornare alla mente il connazionale Babadook.
Sicuramente notevole, non è esattamente il mio genere.
Comunque promosso.
Voto 7+
« Ultima modifica: 3 October 2020, 22:56:22 da krug »
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7310
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7825 il: 6 October 2020, 22:57:17 »
Tra ieri sera e adesso due film uno horror in senso stretto, l'altro talmente assurdo che si può pure mettere qui.
Andiamo con ordine:

Anonymous Killers
Da non confondersi con il suo "omonimo invertito" (Killers Anonymous) che peraltro era una specie di pulp non particolarmente brillante.
Questo invece è l'ennesima iterazione del filone Saw, e io sono tuttora addicted.
Non è delle peggiori, anche perché il crescendo nella galleria dei personaggi lo rende leggermente più sofisticato della media, con un' efficace sfumatura nemmeno troppo larvata di sana retorica antiSJW.
Si può vedere.
Voto 6+

Fingers
Una piccola gemma black comedy completamente folle, e decisamente originale. Nel trailer pubblicano alcuni titoli di recensioni, in una delle quali viene definito un incrocio tra David Lynch e John Waters. E non ci va molto lontano. Se dovessi dare delle percentuali direi comunque 75% John Waters, 25% David Lynch.
E nel cast abbiamo Jeremy Gardner, che in film di questo tipo giganteggia non poco.
Recuperatelo tutti.
Voto 7/8

EDIT PS: In Fingers troviamo pure lo strangolatore di The Greasy Strangler nel cast. Motivo in più per recuperarlo.
« Ultima modifica: 6 October 2020, 23:01:29 da krug »
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage

AshWilliams85

  • Annyong Bluth
  • Post: 621
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7826 il: 6 October 2020, 23:30:33 »
Ho visto La madre di Muschietti, 2013.
Il potenziale per una bella storia c'era, ma con effetti CGI così brutti avrebbero dovuto mostrare l'entità il meno (o al più tardi) possibile. Il finale non migliora le cose. Non da tarallucci e vino ma doveva essere più incisivo.
Serie preferite concluse: Breaking Bad, Mr Robot, Sons of Anarchy, The Prisoner (1967), The Shield, The Sopranos, True Detective (1), Twin Peaks.
Altre piaciute: 24, Angel, Awake, Ash vs Evil Dead, Blood Drive, Buffy, Dexter, Dirk Gently, Lost, Misfits, Prison Break, Sherlock, The Haunting of Hill House, The last man on earth, The X-Files, Wilfred.
Preferite che sto seguendo: Better Call Saul, Black Mirror, Cobra Kai, Dark, La casa de papel, Narcos, Stranger Things, The Handmaid's Tale, Westworld, You.

dio_brando87

  • Walter Bishop
  • Post: 5217
  • Sesso: Maschio
  • All hail the totodome champion
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7827 il: 7 October 2020, 09:21:09 »
The Lie

Thriller prodotto dalla Blumhouse per Amazon

Bah

Ci sono cose a caso, ed è tutto molto prevedibile

Non mi ha convinto

dio_brando87

  • Walter Bishop
  • Post: 5217
  • Sesso: Maschio
  • All hail the totodome champion
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7828 il: 9 October 2020, 09:34:04 »
Shortcut

Non mi è sembrato nulla di nuovo, ed ho trovato la recitazione pessima ed i protagonisti abbastanza piatti ed irritanti

In altre recensioni dicono tutt'altro

Può essere che io non capisca nulla, però...

Comunque film evitabile, anche se si tenta di fare qualcosa di diverso dalle solito commedie o dramedy

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Gregory House
  • Post: 7310
  • Sesso: Maschio
  • And my laughter the devil would frighten
    • Mostra profilo
Re: [Horror movies] Il topic dell'orrore!
« Risposta #7829 il: 10 October 2020, 20:35:21 »
Funhouse
Film uscito diversi mesi fa inspiegabilmente senza sub (me ne sono accorto infatti solo oggi).
Ulteriore iterazione della tipologia Saw sotto forma di reality online, con una struttura narrativa abbastanza simile al precedente film a basso budget di questo regista (The Evil In Us, in entrambi è presente un "sottofondo narrativo macroscopico esterno"), ma con un budget a disposizione un po' più significativo.
E ok, non c'è nulla di originale, ma ho apprezzato particolarmente mentre lo guardavo, fantasticando sulla possibilità di sostituire alla carne da macello del film qualche corrispondente del mondo reale (i ferragnez in primis  :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:).
In questo senso, decisamente apprezzabile il finale.
Consigliato (anche senza sub, è facile).
Voto 7
People think that PR means Public Relations, I have a different definition; It's Perception of Reality.                 
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge
"The View" is the endgame of women's suffrage