Autore Topic: [Supereroi/Azione/Thriller] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan (2012)  (Letto 122366 volte)

Zor-el 91

  • Visitatore
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #915 il: 31 August 2012, 17:55:48 »
Beh il dialogo tra Alfred e Bruce sull'argomento era veramente una cosa da diciassettenni..
vero, durante quella scena ho sgranato gli occhi :asd: un pochetto ridicola dai :asd:

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #916 il: 31 August 2012, 18:04:54 »
Il realismo di questo Batman sta nelle tematiche della storia. Non è più una Gotham di cartapesta con i gargoyle, è una metropoli urbana con problematiche concrete e attuali, inserita in un contesto moderno e reale.

Il realismo sta nel fare dell'attrezzatura di Batman parte di progetti bellici mai sviluppati, di fare dei nemici in parte si colorati, ma normalizzarli, renderli il più umani possibile. E dunque Joker è solo un pazzo con due vistose cicatrici, Bane ha la maschera perché lo hanno gonfiato di botte, Ra's Al Ghul non è immortale.

Sta nel dare alla lotta di Bruce motivazioni e spiegazioni logiche e concrete.

Poi ovvio, non può essere completamente realistico perché 1) è un film 2) è ripreso comunque da un fumetto, ma rispetto ai passati film è molto più moderno e attuale e vicino alla realtà.

bisky_89

  • Il Perentorio
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 13336
  • Sesso: Maschio
  • Flux capacitor, fluxing.
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #917 il: 31 August 2012, 18:37:33 »
Ecco, vedi, così torniamo al punto di partenza del mio post iniziale: non è un film realistico, non potrà mai esserlo per definizione parlando di un phesso in calzamaglia. Non è che mancando la bat-dance, il Pinguino cresciuto dai pinguini (sob) e le altre minchiate delle precedenti saghe di colpo la trilogia di Nolan diventi realisitca. Ohi, parla per tre film di un riccone che anzichè godersi la vita si sacrifica fisicamente/umanamente/ imparando a menare le mani dai ninja! Non è che siccome Joker si comporta come un pazzo terrorista anarchico mi dimentico che c'ha in faccia il cerone o realizza colpi inverosimili! Ma hai presente Batman che va a prendere il cinese del II episodio? La spettacolare rapina che lo apre?

Se vuoi il realismo, non vuoi Batman.

La mia personale opinione è che 'sta storia del relismo sia tutta una costruzione di noi spettatori per giustificare la visione del film senza sentirci dei bamboccioni ma intelligenti ed acuti. Sindrome che s'era già manifestata con Inception e in cui Nolan sguazza perchè così raddoppia il target di spettatori. E che ha come corollario il fatto di portare una fetta di persone a fare le pulci per dimostare di essere ancora più smart e via dicendo...

Guarda che su questo la penso pari pari come te :XD: Non sono io a definirlo "molto più realistico degli altri" :asd:



We don't have enough road to get up to 88.

Jaga12

  • Clark Kent
  • Post: 914
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #918 il: 31 August 2012, 21:05:27 »
Appena tornato dall'Arcadia di Melzo, dove ho avuto modo di rigodermi questo film con un sonoro e una qualità decente, cosa che purtroppo all'Uci Cinemas non mi era stata possibile. Riconfermo la mia prima impressione di sette giorni fa: questo film è fottutamente epico.
Mi ha emozionato un macello, ogni scena era carica di un'epicità mostruosa e il finale è semplicemente perfetto. Non me ne sbatte assolutamente niente di stare lì a cercare che cosa non quadra perfettamente all'interno della sceneggiatura, di scervellarmi fino a fondermi il cervello pur di cercare un errore, di intraprendere discorsi del tipo "Joker era + figo!!1111!" o fare paragoni insensati con gli altri due film per decidere "qual'è il più bello". Questo film mi è piaciuto tanto, mi ha emozionato ed è persino riuscito a commuovermi. Durante gli ultimi minuti si sentiva chiaramente la gente in sala che tirava su col naso e qualcuno addirittura singhiozzava (il mio fratellino di dieci anni era tra questi) per la morte apparente di questo splendido, quanto umano, eroe che Nolan ha portato sul grande schermo. Finita l'ultima scena, con l'arrivo dei titoli di coda, è partito l'applauso e tutti eravamo soddisfattissimi. Non mi interessa quindi sapere quanto poco plausibile sia una determinata azione in un film che, per quanto di stampo realistico e trattante tematiche attuali, parla pur sempre di un fottutissimo supereore. Questo film mi è piaciuto un casino, fine della storia. Non sarà il film del secolo, ma è una grandissima conclusione per una splendida trilogia, che ha cambiato per sempre il modo di fare i cinecomic (il trailer di Man Of Steel ne è una chiara conferma). TDKR intrattiene ed emoziona per tutte le sue tre ore e sinceramente penso che da una trilogia su un supereroe non avrei mai potuto chiedere o aspettarmi di meglio.
#sixseasonsandweloveyoudanharmon

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #919 il: 31 August 2012, 23:34:10 »
Volevo chiedere una cosa a chi ha visto il film.

Solo a me, nel momento in cui Bane fa saltare in aria Blackgate, è venuta in mente la presa della Bastiglia durante la Rivoluzione Francese?

rozgommatico

  • Rick Grimes
  • Post: 2133
  • Sesso: Maschio
  • Frank Sobotka
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #920 il: 1 September 2012, 00:17:02 »
Gran bel film, di classe, lento e avvincente. Meno complesso del Cavaliere Oscuro ma validissimo finale della trilogia di Nolan. Dei tre, personalmente, considero Batman Begins il mio preferito, per l'umanizzazione estrema del protagonista e per essere riuscito a rinnovare totalmente un'icona che, con Tim Burton, sembrava aver esaurito il suo fascino cinematografico.
Questo Dark Knight Rises è visivamente straordinario, parte in sordina ed esplode, ha un cattivo davvero cazzuto e una storia forte. Credo sia necessario vederlo un'altra volta (magari in originale) per apprezzarlo al meglio. Menzione d'obbligo per le bat-vetture, davvero meravigliose.

(clicca per mostrare/nascondere)

house bello

  • Max Black
  • Post: 2567
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #921 il: 1 September 2012, 01:24:27 »
Volevo chiedere una cosa a chi ha visto il film.

Solo a me, nel momento in cui Bane fa saltare in aria Blackgate, è venuta in mente la presa della Bastiglia durante la Rivoluzione Francese?

Non solo a te, il riferimento è abbastanza chiaro. Soprattutto riguardo al tribunale di Robespierre/Crane..io sono impazzito per Murphy in questo film, mi ha fatto morire dal ridere personificando l'unico personaggio profondamente ironico della carriera di Nolan

Llyr

  • Root
  • Post: 7967
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #922 il: 1 September 2012, 09:24:07 »
Visto ieri sera.
Non starò a scrivere trattati come avete fatto voi :asd: dico solo che il film me lo sono goduto alla grande.
Temevo un pò la lunghezza, ma 2h45' non le ho sentite per niente, non ho trovato il film per niente lento.
Qualche "intoppo" qua e là c'è ma in un film così "grande" ci può stare, personalmente ho solo 2 appunti:
(clicca per mostrare/nascondere)

Infine TDK rimane superiore imho, se quest'ultimo si prende 10, TDKR è comunque poco sotto.

tonyalmeida90

  • Rick Grimes
  • Post: 2490
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #923 il: 1 September 2012, 10:32:54 »
Volevo chiedere una cosa a chi ha visto il film.

Solo a me, nel momento in cui Bane fa saltare in aria Blackgate, è venuta in mente la presa della Bastiglia durante la Rivoluzione Francese?
Se non sbaglio Jonah Nolan si è ispirato per la stesura della sceneggiatura al "Racconto di due città" di Dickens,ambientato a Parigi e Londra durante la Rivoluzione Francese

maybethistime

  • Barney Stinson
  • Post: 6031
  • Sesso: Femmina
  • fanfulla con passo carrabile (Freddy94©)
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #924 il: 1 September 2012, 11:38:47 »


allora, procediamo con ordine:
non è che sia proprio una cagata, perchè non è proprio un film malvagio, ma:
1 - è stato pompato all'inverosimile;
2 - tra i 3 è il meno bello;
3 - ma lo sanno che Batman è preso da un fumetto, si?

non so da dove cominciare con gli errori che hanno fatto!  :scettico: partiamo dal più plateale:

- il nome di Robin  :doh: posso anche capire che ti prendi delle libertà nel cambiare il mestiere di Robin, magari renderlo  un pò più attuale e fare il colpo di scena che nessuno si aspettava (ma anche no, l'avevo tanato a inizio film)...ma non puoi, ripeto non puoi cambiare il NOME! Dick Grayson, Dick Grayson è il nome di Robin no Blaky o come cavolo s'è fatto chiamare, e Robin non è il vero nome, ma quello che usa come copertura  :mfacepalm:

- Batman che rivela la sua identità a Gordon  :kiddingme: per chi non lo sapesse, che non ha letto  il fumetto: il rapporto tra Gordon e Batman si basa proprio sul fatto che a Gordon non interessa chi diavolo è Batman, non chiede mai e mai gli viene fatto capire! qua no! all'inizio non gli importava, poi alla fine gli chiede l'identità perchè la città lo vuole sapere, vabbè fate come vi pare  -.-'

- Catwoman, m'ha delusa! allora, per quanto riguarda il carattere del personaggio e l'interpretazione dell'attrice niente da ridire  :+: veramente ben riuscito, ma i dettagli ragazzi! se non sapessi che catwoman si chiama Selina Kyle e fa la ladra io non avrei capito che quella donna era catwoman... e non è che ci voleva molto eh, mettete 2 gatti in casa, non fate solo riferimenti a "gatti in calore" e "il gatto ti ha mangiato la lingua" quando c'è una scena con lei! e il costume? ma che roba è?! co quella mascherina che non serve a niente...alla sailor moon insomma!
a e poi, pure a dire chi è la sua amica...ci voleva tanto? così restavamo un pò più fedeli al fumetto?! vabbè che era riconoscibile, bionda e un pò matta! era il mio vecchio avatar  :love:
poi è una mia impressione, o catwoman (se così si può chiamare) stava sempre col culo in primo piano? così i maschietti non si possono lamentare  :asd:

c'è sicuramente altro, ma per il momento gli errori peggiori sono stati questi. non dico che deve essere uguale al fumetto, ma le cose in cui si sono presi la libertà di fare come gli pare, sono state proprio quelle che non dovevano toccare! e la gente osanna pure sto film, ma come si fa?!

Jacob89

  • Visitatore
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #925 il: 1 September 2012, 12:35:40 »
- il nome di Robin  :doh: posso anche capire che ti prendi delle libertà nel cambiare il mestiere di Robin, magari renderlo  un pò più attuale e fare il colpo di scena che nessuno si aspettava (ma anche no, l'avevo tanato a inizio film)...ma non puoi, ripeto non puoi cambiare il NOME! Dick Grayson, Dick Grayson è il nome di Robin no Blaky o come cavolo s'è fatto chiamare, e Robin non è il vero nome, ma quello che usa come copertura

Non capisco dove sia il problema. Nolan ha fatto dei cambiamenti, uno più, uno meno. Se avesse messo Dick Grayson tutti si sarebbero aspettati l'entrata in scena di Robin con costume e via dicendo.
Così invece è solo un poliziotto idealista un po' Bruce, un po' Gordon, che raccoglie l'eredità del pipistrello e ha come nome legale Robin Blake.

Non vedo nessun problema.

- Batman che rivela la sua identità a Gordon  per chi non lo sapesse, che non ha letto  il fumetto: il rapporto tra Gordon e Batman si basa proprio sul fatto che a Gordon non interessa chi diavolo è Batman, non chiede mai e mai gli viene fatto capire! qua no! all'inizio non gli importava, poi alla fine gli chiede l'identità perchè la città lo vuole sapere, vabbè fate come vi pare  -.-' 

Anche qua, dov'è il problema.

Okay nel fumetto non glielo fa mai capire, ma può anche apportare un po' di cambiamento, non ci vedo nulla di male.
Bruce in quel momento sapeva che non sarebbe più tornato indietro, che non avrebbe più rivisto Gordon, quindi tanto vale fargli capire chi è, non dicendogli apertamente, ma ricordandogli il loro primo incontro.

Non sarà canonico, ma la scena è da pelle d'oca.

c'è sicuramente altro, ma per il momento gli errori peggiori sono stati questi. non dico che deve essere uguale al fumetto, ma le cose in cui si sono presi la libertà di fare come gli pare sono state proprio quelle che non dovevano toccare!

Al terzo film non puoi venire a criticare le licenze poetiche che Nolan si prende. Ha sempre cambiato qualcosa per adattarlo alla sua idea, alla storia che voleva costruire. Non vedo perché al terzo film dovesse cambiare improvvisamente direzione.

vahala

  • Jonah Ryan
  • Post: 326
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #926 il: 1 September 2012, 12:54:21 »
 :quoto: tutto!
"Or perhaps in Slytherin,
You'll make your real friends,
Those cunning folk use any means,
To achieve their ends."

maybethistime

  • Barney Stinson
  • Post: 6031
  • Sesso: Femmina
  • fanfulla con passo carrabile (Freddy94©)
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #927 il: 1 September 2012, 13:13:42 »
non ci siamo capiti. puoi cambiare quello che ti pare, ma NON si cambiano le cose fondamentali su cui si basa il fumetto. Lo so che questa trilogia parla del lato dark di Batman, è reso più attuale e quasi realistico, ma ci sono modi e modi, e a me non è piaciuto per le ragioni che ho elencato.
mi sta bene che cambi la professione a robin, infatti il fatto che sia orfano l'hanno lasciato (meno male, quello ci mancava)..ma dai il nome perchè lo devi cambiare?
catwoman che non ha niente di cat non ho capito perchè  -.-'
il problema tra gordon e batman: se il loro rapporto si basa sul fatto che a grordon non interessa l'identità di batman, o per lo meno è una caratteristica che si portano dietro da quando è uscito batman...perchè snaturarlo ora?

Markez92

  • Homer Simpson
  • Post: 47
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #928 il: 1 September 2012, 13:31:21 »
non ci siamo capiti. puoi cambiare quello che ti pare, ma NON si cambiano le cose fondamentali su cui si basa il fumetto. Lo so che questa trilogia parla del lato dark di Batman, è reso più attuale e quasi realistico, ma ci sono modi e modi, e a me non è piaciuto per le ragioni che ho elencato.
mi sta bene che cambi la professione a robin, infatti il fatto che sia orfano l'hanno lasciato (meno male, quello ci mancava)..ma dai il nome perchè lo devi cambiare?
catwoman che non ha niente di cat non ho capito perchè  -.-'
il problema tra gordon e batman: se il loro rapporto si basa sul fatto che a grordon non interessa l'identità di batman, o per lo meno è una caratteristica che si portano dietro da quando è uscito batman...perchè snaturarlo ora?

Guarda sei tu quello che non ha capito, Jacob89 te l'ha detto abbastanza chiaramente, i Batman di Nolan non sono la trasposizione esatta del fumetto, ma sono liberamente ispirati, anzi se fossero stati più fedeli sarebbero stati quasi sicuramente peggiori. Poi se mi demolisci un film per questi dettagli e non giudichi il film per quello che è non hai proprio capito niente, tanto vale che non lo guardi... e come dire che il signore degli anelli è una me**a perchè non c'è Tom Bombadil.

Comunque alla critaca su Blake ti rispondo: prima di tutto non si chiama Grayson perchè se no l'avrebbero saputo tutti sei mesi prima dell'uscita al cinema e poi perchè Blake rappresenta colui che prenderà il posto di BW come simbolo di Gotham (tema presente in tutta la trilogia), che poi diventi il nuovo Batman, Nightwing o effettivamente Robin poco importa.

maybethistime

  • Barney Stinson
  • Post: 6031
  • Sesso: Femmina
  • fanfulla con passo carrabile (Freddy94©)
    • Mostra profilo
Re: [Azione] The Dark Knight Rises - Christopher Nolan
« Risposta #929 il: 1 September 2012, 13:33:44 »
 :mmm: e allora perchè lo chiamano Batman?

Citazione
Guarda sei tu quello
   :cattivo:


Citazione
che non ha capito, Jacob89 te l'ha detto abbastanza chiaramente, i Batman di Nolan non sono la trasposizione esatta del fumetto, ma sono liberamente ispirati, anzi se fossero stati più fedeli sarebbero stati quasi sicuramente peggiori.
per quello chiedo: che lo chiamano a fa batman? se non deve avere niente a che fa col fumetto?  :look:

Citazione
Poi se mi demolisci un film per questi dettagli e non giudichi il film per quello che è non hai proprio capito niente, tanto vale che non lo guardi... e come dire che il signore degli anelli è una me**a perchè non c'è Tom Bombadil.
:mfacepalm: ma se ho detto che in se per se il film non è malvagio, solo che non mi piace rispetto agli altri per quei motivi.

Citazione
Comunque alla critaca su Blake ti rispondo: prima di tutto non si chiama Grayson perchè se no l'avrebbero saputo tutti sei mesi prima dell'uscita al cinema e poi perchè Blake rappresenta colui che prenderà il posto di BW come simbolo di Gotham (tema presente in tutta la trilogia), che poi diventi il nuovo Batman, Nightwing o effettivamente Robin poco importa.

si l'avevo capito che era per fare il colpo di scena, cosa che comunque si era capito dall'inizio del film, quindi colpo di scena un ciufolo! e non puoi diventare un simbolo di Gotham se ti chiami Grayson?  :mmm:

mah  :XD:


« Ultima modifica: 1 September 2012, 13:55:17 da maybethistime »