Autore Topic: BoJack Horseman [Netflix]  (Letto 27420 volte)

kript96

  • Correttore automatico
  • *
  • Post: 3160
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 100+
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #180 il: 24 September 2018, 14:30:04 »
La cosa belal di fish out of water è che trasmette qualcosa a chiunque, anche se non comprendi la lingua, visto che è fatto solo di immagini... Infatti l'ho fatto vedere pure ai miei fratelli  di 6 e 8 anni , tempo fa, ed hanno gradito molto.
"Now I am quietly waiting for the catastrophe of my personality to seem beautiful again"
TvShowTime: https://www.tvshowtime.com/en/user/490622/profile
Anya: I have finesse! I have finesse coming out of my bottom!
Traduco: Arrow s04, iZombie s02-03, The Magicians s01-s02, Supergirl s01, Red Oaks s01-s02, Flesh and Bone s01, Braindead s01, Stranger Things s01,Lucifer s02

Etto

  • Peggy Olson
  • Post: 1310
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #181 il: 24 September 2018, 22:32:39 »
Ovviamente, altra bellissima stagione di una grande serie... (volendola commentare lì per lì e non potendo :T_T:)

Comunque oltre al già menzionato da tutti episodio 6, anche l'11 per me è stato potentissimo... Se vi vien voglia di lasciare due considerazioni ben scritte mi piacerebbe leggerle.

E anche gli ep 5 e 7 top.

Non mi convince del tutto Todd e la sua parte relazionale, di più quella lavorativa (che qualcosa di divertente lo tira sempre fuori).


 


Elyan 79

  • Clara Oswald
  • Post: 53
  • I see you
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #182 il: 25 September 2018, 02:11:26 »
Ovviamente, altra bellissima stagione di una grande serie... (volendola commentare lì per lì e non potendo :T_T:)

Comunque oltre al già menzionato da tutti episodio 6, anche l'11 per me è stato potentissimo... Se vi vien voglia di lasciare due considerazioni ben scritte mi piacerebbe leggerle.

E anche gli ep 5 e 7 top.

Non mi convince del tutto Todd e la sua parte relazionale, di più quella lavorativa (che qualcosa di divertente lo tira sempre fuori).

L'undicesimo episodio della quinta stagione è straordinario, a mio avviso il momento più catartico di tutta la serie.

(clicca per mostrare/nascondere)



« Ultima modifica: 25 September 2018, 02:13:40 da Elyan 79 »

Etto

  • Peggy Olson
  • Post: 1310
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #183 il: 25 September 2018, 12:21:04 »
grande  :riot:  un bel commento per l'ep11 ci voleva!

Zack Sawyer

  • Rick Grimes
  • Post: 2068
  • oh hamburgers.
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #184 il: 25 September 2018, 14:18:27 »
Funny story.
Craig Ferguson è stato il mio late night show host preferito, tutt’altro mondo rispetto alla robetta à la Fallon o Corden.
In costante bilico tra nonsense e improvvisazione e assurdo, condivideva la scena con un gay robot e due uomini dentro un costume da cavallo. Famoso per il suo strappare i foglietti con le linee guida alle interviste con gli ospiti, i suoi flirt più che ricambiati con donne e non solo, spesso molto poco PC per l’attuale mondo televisivo, è nei suoi scambi rapidi coi vari ospiti che dava il suo meglio. Per avere degli esempi, guardatelo con Russell Brand o Ricky Gervais o Robin Williams... anticonformista, con un gran set di capelli e un accento irresistibile, ha avuto la possibilità una sola volta di intervistare Will Arnett. Nulla di diverso da quello che ha abituato a proporre negli anni. L’intervista è precedente alla creazione di BJH. Guardatela, se siete curiosi, e solo dopo aprite lo spoiler.



(clicca per mostrare/nascondere)
~ mi scosse un dialogo, preciso e svogliato, tra un ragazzo con gli occhiali e una ragazza che purtroppo non li aveva ~

REVELATIONS: and the angel of the lord came unto me snatching me up from my place of slumber. he brought me into a vast farmlands of our own midwest. as we descended, cries of impending doom rose from the soil. one thousand, nay a million voices full of fear. terror possesed me. «angel of the lord, what are these tortured screams?», «these are the cries of the carrots, the cries of the carrots! you see, Reverend Maynard, tomorrow is harvest day and to them it is the holocaust». i sprang from my slumber drenched in sweat like tears of one million terrified brothers and roared, «hear me now, i have seen the light! they have a consciousness, they have a life, they have a soul! damn you! let the rabbits wear glasses! save our brothers!». can i get an amen? can I get a hallelujah? thank you jesus!

-Dre@mer-

  • Clark Kent
  • Post: 948
  • Sesso: Femmina
  • "Where the fucking is your grave?"
    • Mostra profilo
    • stephenie7777 graphic journal
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #185 il: 26 September 2018, 23:31:42 »
Ho appena visto la 5x02
(clicca per mostrare/nascondere)
Come back and make up a goodbye at least. Let's pretend we had one. / Reality is almost always wrong. / You want to believe, don't you? / It's all contaminated. / This is about you stealing my wind. / #1 The night I met you. / Fear is the price of imagination. / You know what I wish? I wish that just once people wouldn’t act like the cliché that they are. / Everything has its time and everything dies. / Haven’t you heard? I don’t have a heart. / Is it all lies, forever and ever, everyone and everything? / Doctor, please, please, don't make me go back! / Go to her. Tell her a story. Tell her that if she’s patient, the days are coming that she’ll never forget. / Buffy, can we rest? / When it's dark and I'm all alone and I'm scared or freaked out or whatever, I always think: "What would Buffy do?" You're my hero. / “Però non voglio leggere chiù niente di chillu ca scrivi.” “Pecché?” “Pecché mi fa male.”

Credits: stephenie7777

Aletranco

  • L'esaltato
  • *
  • Post: 3215
  • Sesso: Maschio
  • The ride ain't over
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #186 il: 27 September 2018, 23:16:31 »
Ho visto anch'io l'episodio 5x06 Free Churro...

Non solo uno dei migliori dell'intera serie, ma uno dei migliori episodi che il 2018 abbia prodotto (sia tra i drama che tra le comedy).
A prescindere è una puntata che probabilmente toccherà qualunque spettatore, ma chiunque abbia studiato scrittura o sceneggiatura si renderà conto di aver appena assistito ad un mezzo miracolo in ambito televisivo.

Sembrava di assistere ad un monologo scritto dal gemello depresso e idiosincratico di Billy Wilder/Howard Hawks/Peter Bogdanovich, per la stessa capacità che hanno questi maestri della settima arte di creare un costante dinamismo attraverso auto-citazioni, sottintesi e brusche svolte emotive nell'arco di poche parole. E una roba simile fatta in TV (specialmente su Netflix) è quanto di più inaspettato ci possa essere...

Capolavoro :prego:
So, what have we learned? What's the lesson for today, for all the never-ending days and restless nights in Oz? That morality is transient? That virtue cannot exist without violence? That to be honest is to be flawed? That the giving and taking of love both debases and elevates us? That God or Allah or Yahweh has answers to questions we dare not even ask? The story is simple. A man lives in prison and dies. How he dies, that's easy. The who and the why is the complex part. The human part, the only part worth knowing. Peace.
(August Hill)

Serie seguite e terminate

A_L_E_X

  • Peggy Olson
  • Post: 1017
  • Sesso: Maschio
  • The Most Powerful Man in The World
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #187 il: 2 October 2018, 22:02:20 »
Vista la 5x11  :aka:

C'è poco da fare, in ogni stagione l'undicesima puntata si rivela sempre meravigliosa nella sua spietata crudeltà.
(clicca per mostrare/nascondere)
"When a man walks into a room, he brings his whole life with him. He has a million reasons for being anywhere, just ask him. If you listen, he'll tell you how he got there. How he forgot where he was going, and that he woke up. If you listen, he'll tell you about the time he thought he was an angel or dreamt of being perfect. And then he'll smile with wisdom, content that he realized the world isn't perfect. We're flawed, because we want so much more. We're ruined, because we get these things, and wish for what we had."
Don Draper, "The Summer Man"


We are like the dreamer who dreams, and then lives inside the dream. But who is the dreamer?

Serie seguite e terminate

scandalo

  • Peggy Olson
  • Post: 1202
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #188 il: 4 October 2018, 16:02:16 »
Visti primi due episodi. Sarebbe stato bello avere una board, ci sarebbero tantissime cose da commentare su ogni singolo episodio.
Ogni volta che ne finisco uno infatti su reddit leggo sempre qualche dettaglio che non avevo colto.
Comunque stagione che è partita alla grande, centellinerò le puntate per godermelo al meglio.

Zack Sawyer

  • Rick Grimes
  • Post: 2068
  • oh hamburgers.
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #189 il: 31 October 2018, 00:07:32 »
Ufficializzata la sesta stagione, potremo soffrire per altri 12 episodi almeno.
~ mi scosse un dialogo, preciso e svogliato, tra un ragazzo con gli occhiali e una ragazza che purtroppo non li aveva ~

REVELATIONS: and the angel of the lord came unto me snatching me up from my place of slumber. he brought me into a vast farmlands of our own midwest. as we descended, cries of impending doom rose from the soil. one thousand, nay a million voices full of fear. terror possesed me. «angel of the lord, what are these tortured screams?», «these are the cries of the carrots, the cries of the carrots! you see, Reverend Maynard, tomorrow is harvest day and to them it is the holocaust». i sprang from my slumber drenched in sweat like tears of one million terrified brothers and roared, «hear me now, i have seen the light! they have a consciousness, they have a life, they have a soul! damn you! let the rabbits wear glasses! save our brothers!». can i get an amen? can I get a hallelujah? thank you jesus!

Eraserhead89

  • Gemma Teller
  • Post: 3711
  • Sesso: Maschio
  • [...]Why not be happy while you're here?[...]
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #190 il: 6 November 2018, 09:27:08 »
Non ricordo se è gia stato postato ma in questo sito analizzano i quadri e, in generale, l'arte rintracciabile nella serie.

http://www.dailyartmagazine.com/all-art-in-bojack-horseman-series/
Preferite: Adventure Time | Bojack Horseman | Breaking Bad | Carnivàle | Community | Cosmos | Cowboy Bebop | Death Note | Dirk Gently's Holistic Detective Agency | Extras | Firefly | Fleabag | Friends | Halt and Catch Fire | Legion | Mad Men | Mr Robot | Neon Genesis Evangelion | Olive Kitteridge | Paranoia Agent | Samurai Champloo | Seinfeld | Six Feet Under | The Knick | The Leftovers | The Sopranos | The Office US | The Wire | Twin Peaks | Utopia

Guardo:After Life | American Crime Story | Atlanta | Barry | Better Call Saul | Black Mirror | Crazy Ex-Girlfriend | Dark | Dragon Prince | Euphoria | Fargo | Feud | GLOW | Homecoming | Il Miracolo | Kidding | Killing Eve | La Casa de Papel | Master of None | Mindhunter | One Punch Man | Rick & Morty | Russian Doll | Sex Education | Sherlock | Stranger Things | Succession | Taboo | The Boys | The Crown | The Dragon Prince | The Good Fight | The Good Place | The Kominsky Method | The Marvelous Mrs. Maisel | The Sinner | True Detective | Trust | Undone | Watchmen | Westworld | What We do in the Shadows

Roan forever alone

  • Jonah Ryan
  • Post: 393
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #191 il: 11 November 2018, 13:43:08 »
Ma il segreto della felicità è essere dei tontoloni gioviali o bisogna proprio essere un labrador? :scettico:
<---Capire come interagire con Cricettona

TheMustang100

  • Vanessa Ives
  • Post: 8644
  • Sesso: Maschio
  • The Initiator
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #192 il: 21 November 2018, 19:32:04 »
Visto "Free Churro" anche io :love:
Sto centellinando gli episodi (iniziata la 5a stagione a fine settembre), anche perchè essendo uno dei maniaci  :XD: mi piace cogliere più dettagli possibili da ognuno di essi.
Cosa impossibile a farsi guardandoli uno in fila all'altro, motivo per cui sono convinto che 3-4 degli spettatori nemmeno sia al corrente di quanto "altro" (vedasi sottotesti, che poi sono il cuore pulsante dello show) ci sia in Bojack Horseman.

A tal proposito, bellissimo questo articolo:
Non ricordo se è gia stato postato ma in questo sito analizzano i quadri e, in generale, l'arte rintracciabile nella serie.

http://www.dailyartmagazine.com/all-art-in-bojack-horseman-series/

Episodio SUBLIME, un monologo straziante e crudo sulla vita parlando della morte.
Con una sceneggiatura ai suo massimi, ha detto bene il buon @Aletranco: c'è un dinamismo (emotivo) sprigionato da una situazione di staticità che parla da solo.
"GABABOOL, ovah heeere!" (The Sopranos)
"You wanna know why you can't go in front-first?
I'll tell you why. Because it signals a breakdown
in the social order. Chaos! It reduces us to jungle law" (Seinfeld)
"The reason you haven’t felt it is because it doesn’t exist. What you call love was invented by guys like me, to sell nylons. You’re born alone and you die alone and this world just drops a bunch of rules on top of you to make you forget those facts. But I never forget. I’m living like there’s no tomorrow, because there isn’t one" (Mad Men)
"This seems like a good time for a drink, and a cold calculated speech with sinister overtones. A speech about politics, about order, brotherhood, power. But speeches are for campaigning. Now is the time for action" (Rick and Morty)

eletto1987

  • Annyong Bluth
  • Post: 650
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #193 il: 30 November 2018, 14:18:26 »
Finito da poco la quinta stagione. Mi ero ripromesso di guardarla con calma, centellinando gli episodi per non subire l'ansia da separazione giunto al finale. Inutile dire che dopo il primo episodio, mi sono ritrovato a fare il solito binge watching come ogni anno  :cry:

Cosa potrei aggiungere che non sia stato già detto? Probabilmente niente. E' incredibile lo standard qualitativo che questa serie riesce a mantenere di stagione in stagione, riuscendo ad alzare sempre di più l'asticella e rinnovandosi in continuazione. Altrettanto incredibile è il peso emotivo che ci si ritrova a portarsi dietro di anno in anno. Raramente mi è capitato di empatizzare così tanto con dei personaggi di finzione, di poter percepire una reale evoluzione nel loro comportamento e nella loro sfera emotiva, di percepirmi parte integrante di questo percorso quasi come se non ci fosse il filtro dello schermo.
E la cosa sconvolgente è che stiamo parlando di un prodotto di animazione pieno di nonsense e assurdità, che però alla fine risulta sempre così tremendamente umano e reale. Arriva un momento in cui la maschera dell'animale antropomorfizzato cade totalmente, e finiamo col vedere rappresentati noi stessi o situazioni familiari, mettendoci a nudo a nostra volta.

 "Free Churro" è un episodio straordinario per tematica, realizzazione e tecnica di scrittura magistrale, ma non mi ha colpito quanto l'undicesimo episodio, che è devastante nel momento in cui porta lo spettatore stesso a dubitare di ciò che vede, facendogli crollare il pavimento sotto i piedi grazie alla demolizione totale del confine tra realtà e allucinazione. Uno dei momenti più alti di tutta la serie.

Personalmente trovo Todd e le sue storyline l'unico punto debole della produzione, ma è puro gusto personale.Mi piace come personaggio ma a volte rompe il ritmo in certi passaggi. Probabilmente è un "comic relief" necessario per non scadere nella depressione più totale, ma personalmente ritengo che lo show prenda il volo solo quando inizia il suo viaggio senza ritorno verso l'abisso.   

Quella che però mi ha sconvolto è stata l'ultima parte del finale.
(clicca per mostrare/nascondere)
« Ultima modifica: 30 November 2018, 14:22:18 da eletto1987 »

rik_drake

  • Abed Nadir
  • Post: 1909
    • Mostra profilo
Re: BoJack Horseman [Netflix]
« Risposta #194 il: 1 December 2018, 11:44:37 »
Che razza di puntata la 5x11, un vortice incredibile. Bojack è l'unica serie da 25 minuti che mi guardo con grandissima calma, perché ogni puntata va metabolizzata. Incredibile la crescita costante che ha avuto questa serie, al giorno d'oggi un tale aumento di qualità fra le varie stagioni è sempre più raro. Rimane una delle serie di punta di Netflix, una di quelle della prima ora ,quando ancora puntavano sulla qualità.
Adoro: Breaking Bad, Sopranos, Fargo
Mi piacciono un sacco: Homeland, The Big Bang Theory, How I Met Your Mother, Family Guy, The Killing, House of Cards, Banshee, Luther, Utopia, Peaky Blinders, True Detective, Hannibal, Game of Thrones
Meh: Spartacus, Dexter (che peccato per entrambe!)
Abbandonate: Spartacus (vista fino a vengeance), the walking dead (fino a 4x09), Arrow, Wayward Pines, Prison Break
Guardando:Lost (rewatch), TbbT, Fargo, SoA
Serie terminate: Breaking Bad, The Tudors, Lost, A Young Doctor's Notebook, Twin Peaks, Dexter, The Sopranos, How I Met Your Mother, Scrubs, The Killing, Parks & Rec

"My name is Ozymandias, king of kings: Look on my works, ye Mighty, and despair!"