Autore Topic: [Commenti] Battlestar Galactica 3x16  (Letto 4681 volte)

benny82

  • Mr. Shue
  • Max Black
  • Post: 2713
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #15 il: 4 March 2007, 17:39:04 »
vabbe' benny ma l'hai visto con una superficialita' unica quell'episodio. Sinceramente non mi sembra un episodio filler, o almeno non del tutto. Magari ti aspettavi di vedere un paio di guerre stellari contro i cyloni, ma ti conviene guardare star trek a sto punto piuttosto che bsg

lol non credo proprio e come dico sempre Bsg è bsg e qualsiasi episodio di bsg è sempre una spanna sopra a qualsiasi altro tf.
Questo episodio lo ribadisco è banale, filler come quello di Adama ben vengano ma senza senso come quello di Helo o del Dr. Robert sono imho solo sintomo di mancanza di una buona idea e nel mio post ho spiegato perché non mi è piaciuto, non mi è piaciuto non perché è un filler ma perché l'ho trovato brutto.
Questo episodio non è altro che un coacervo di luoghi comuni e in quanto tali noiosi, una storia simile è adatta in un film sulle filiere di cotone di fine 800 ma non in un tf di fantascienza con un genocidio in atto in cui molti diritti e privilegi vengono ovviamente meno.
Questo episodio è fatto per sembrare profondo ma in realtà non lo è affatto. tratta il problema astraendosi completamente dalla realtà di Bsg, la realtà di Bsg è quella detta da Adama nei 10 secondi che parla con Chief. In Bsg il "terzo stato" non deve lottare contro il Re per avere dei sindacati, i sindacati sono già riconosciuti, non deve lottare per avere condizioni di vita migliori, perchè basta chiederlo al Presidente e come si è visto questa cerca di fare il meglio tenendo ben presente che sono in una situazione disperata.
Vedere una catena di montaggio in Bsg pari pari a quelle che usavamo noi 60 anni fa mi sembra un pò un assurdità.
Poi ognuno la pensa come vuole e amen ma il mio giudizio su questo episodio per ora resta "episodio che sembra profonda ma che è superficiale" e non è che servano lauree particolari per comprendere un tf come bsg destinato alle masse, semplicemente ognuno percepisce le cose in modo diverso. Episodi come il tribunale dopo new caprica sono profondi e adatti ed ebbene si pur non vedendosi esplosioni è uno dei miei preferiti.
« Ultima modifica: 4 March 2007, 17:43:43 da benny82 »
"We may sit in our library and yet be in all quarters of the earth"

nycer@

  • Barney Stinson
  • Post: 6054
  • Sesso: Maschio
  • Jedi™
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #16 il: 4 March 2007, 17:40:02 »
Secondo me non è tanto questione di "americanismi" .. Il problema riguarda il concetto di fondo che sta alla base del telefilm e che per me risulta interessantissimo.. l'analisi delle condizioni di vita di migliaia di persone in situazioni estreme..

Il fatto è che l'analisi delle condizioni di vita in condizioni estreme si analizzano con un esperimento o con uno studio approfondito non con un telefilm. Il fatto che il telefilm si veda in tv, e la tv sia al giorno d'oggi il vettore culturale di più basso livello al quale tutti hanno accesso, mi fa fortemente pensare che ci sia sotto un neanche tanto velato messaggio subliminale che tu ad esempio hai assimilato dicendo


Esistono condizioni disagiate e tutti sono chiamati situazioni lavorative assurde dato quello che accade.. gli operai, i macchinisti, i raffinatori ed anche i piloti lavorano senza sosta per un fine comune.. quello di sopravvivere. 
[...]
Non è che le classi inferiori hanno pochi diritti.. è che Tutti devono lavorare al massimo per sopravvivere.
[...]

Questo è un telefilm in cui si lotta per la sopravvivenza l'umanità, e quindi si chiedono sacrifici a tutti per la sopravvivenza di tutti, ma la cosa non cambia molto se si parla ad esempio guerra al terrorismo, ed è questa l'analogia che mi viene in mente quando si dice "bisogna fare tutti dei sacrifici per  sconfiggere il nemico comune, per il bene di tutti"... Questo messaggio, come dicevo appunto neanche tanto velato, giunge inalterato a tutti, tramite il cavo dell'antenna, anche a coloro che non hanno piene facoltà di discrnimento e di analisi critica, cosa che invece stiamo facendo noi in questo momento.


[...]
X quanto riguarda baltar: Lui sta cercando di salvarsi la vita.. quindi tenta di ricondurre parte della gente dalla sua parte attraverso il libretto.. Quello che scrive non si discosta dal suo comportamento  nel senso che da una visione della realtà finemente distorta per suoi comodi.. così come ogni merdata che ha fatto l'ha sempre giustificata in questo modo (genocidio della razza umana, collusione coi Cyloni, il fatto di aver dato la bomba atomica alla cylone etc)

Ultima cosa su baltar: ricorda che per chi guarda la serie Baltar è appunto un viscido, un traditore, un nemico, fa i suoi comodi, ma così lo hanno plasmato gli sceneggitori... questo nulla toglie al fatto che quello che dice nel libretto è sacrosanto. Direi piuttosto che dare un alone di negatività all'autore di quei concetti è proprio ciò a cui hanno mirato autori e sceneggiatori... il tutto si ricollega al discorso precedente e si adatta perfettamente alla mia critica di "americanismo" dela serie.

Ce ne sarebbero ancora di cose da dire.... ma basta così senno ci annoiamo con questi post chilometrici. :*
« Ultima modifica: 5 March 2007, 19:48:23 da nycer@ »

Gajira67

  • Clara Oswald
  • Post: 77
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #17 il: 4 March 2007, 18:07:10 »
guarda benny, secondo me invece l'episodio del dr. roberts e' stato clamoroso e questo si e' andato a ricollegare proprio con quell'episodio, la differenze di razze di altri pianeti ecc, che secondo me o almeno lo spero, diventera' una parte fondamentale del telefilm. I problemi della flotta non sono una parte secondaria del telefilm, sono da considerare proprio come primaria, tanto quanto, se non piu', della fuga dai cyloni.

Menestrello

  • Homer Simpson
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #18 il: 4 March 2007, 18:19:05 »
X nicer
Tento di essere breve  :sooRy:

Capisco quello che pensi ma sinceramente non credo che sia un tentativo subliminale per convincere le stolide menti (su questo nn ci sono dubbi) degli americani ad appoggiare le scelte politiche dell'amministrazione Bush..  stiamo parlando di un telefilm visto dallo 0.6% degli statunitensi.
Quindi valuto Bsg astraendolo dal contesto sociale e lo trovo coerente.. ripeto non credo sia possibile pensare ad un assetto politico differente in una situazione di quel tipo

 ;)

Gajira67

  • Clara Oswald
  • Post: 77
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #19 il: 4 March 2007, 18:23:14 »
io credo che nessuno stia qui pensando che bsg sia l'esperimento sociale dell'anno.. e' solo un discorso di tematiche che a mio avviso sono piu' ampie di quello che la gente potrebbe pensare.

menestrello vieni su msn in qualche modo

nycer@

  • Barney Stinson
  • Post: 6054
  • Sesso: Maschio
  • Jedi™
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #20 il: 4 March 2007, 18:24:35 »
Questo episodio è fatto per sembrare profondo ma in realtà non lo è affatto.

Questa frase, anche se in termini un po' risicati e inadatti, esprime il concetto del politically correct di cui parlavo inizialmente.
Del resto...mi dispiace benny ma non condivido praticamente niente di quello che dici, soprattutto questo:

Questo episodio non è altro che un coacervo di luoghi comuni e in quanto tali noiosi, una storia simile è adatta in un film sulle filiere di cotone di fine 800 ma non in un tf di fantascienza con un genocidio in atto in cui molti diritti e privilegi vengono ovviamente meno.

Comunque ognuno la pensa come vuole. Meglio così... il mondo è bello perchè è vario.  :asd:

nycer@

  • Barney Stinson
  • Post: 6054
  • Sesso: Maschio
  • Jedi™
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #21 il: 4 March 2007, 18:34:01 »
X nicer
Tento di essere breve  :sooRy:

Capisco quello che pensi ma sinceramente non credo che sia un tentativo subliminale per convincere le stolide menti (su questo nn ci sono dubbi) degli americani ad appoggiare le scelte politiche dell'amministrazione Bush..  stiamo parlando di un telefilm visto dallo 0.6% degli statunitensi.
Quindi valuto Bsg astraendolo dal contesto sociale e lo trovo coerente.. ripeto non credo sia possibile pensare ad un assetto politico differente in una situazione di quel tipo

 ;)


Anche tu hai ragione.... Nessuno vuole far appoggiare le proprie scelte politiche tramite un telefilm....è ovvio che il mio discorso va ad inserirsi su un quadro più ampio che riguarda l'immissione nelle coscenze di messaggi atti a "tranquillizzare" (penso che ci siamo capiti) tutti, tramite telefilm vari e altre porcate che si vedono in tv. E' ovvio che  il tutto non si riduce a "Bush usa BSG per acquietare gli animi dei cittadini".
Lo stesso si potrebbe dire tra l'altro in italia riguardo ad altre tematiche. :evai:

makuro

  • Sarah Manning
  • Post: 207
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #22 il: 4 March 2007, 22:44:14 »
Sinceramente a me la puntata è piaciuta abbastanza; più di quella del dottore... Se proprio devo dirla tutta, non mi pare che BSG sia "americaneggiante" al 100%. Almeno non esageratamente. Certo, elementi come il muro delle foto (molto 11 settembre, ma mi sembra comprensibilissimo come gesto) direbbero il contrario; ed in fondo, il telefilm alla fine è buonista (la storia tra starbuck e apollo non va in porto, lui non ce la fa, è sposato...).
Altre un pò meno. Mi ricordo i primi episodi della terza serie; in pieno periodo terroristico. In quanto hanno "tifato" perchè l'ubriacone i chief mettessero a segno l'ennessimo attentato contro i cylon? E l'occupazione militare di New Caprica non vi ricorda nulla? A me sembra che, volendo leggere le cose (sempre) in chiave (anti) americana, questi passaggi siano molto particolari...

BTW, grande Adama e voglio poggiare la mozione (non espressa) di Robbie per dare l'Oscar a Baltar nell'interpretazione del dialetto... Chissà quale (in realtà) ha imitato... Comunque, in BSG ci sono una serie di ottimi attori che difficilmente si ritrovano in un telefilm. E nella trasposizione in italiano si perde metà della bellezza del telefilm.

 :ciao:
Tempus regit actum.

drjack

  • The Todd
  • Post: 181
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #23 il: 5 March 2007, 09:17:56 »
devo dire che mi e' proprio piaciuta. le condizioni critiche in cui devono vivere, effettivamente, te le spiegano, non diventando cosi' il solito e banale telefilm di lotte spaziali.

Daccordissimo con te. E' giusto sviluppare dei temi sociali in un contesto del genere, dando dei messaggi che secondo me gli autori, volevano mandare più in generale.

P.S. non si vedono cylon, se non sbaglio, da 2/3 puntate. Secondo me stanno preparando un finale di stagione...da paura!!!

Gajira67

  • Clara Oswald
  • Post: 77
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #24 il: 5 March 2007, 11:17:37 »
eh ma dalla prossima sono convinto che partono delle puntate clamorose davvero

ora che ci penso deve essere uscita  :sbav:

Menestrello

  • Homer Simpson
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #25 il: 5 March 2007, 17:29:38 »
la prossima puntata sarà un colpo al cuore per il sottoscritto.. speriamo che i miei piu' remoti timori nn diventino realtà!  :birrraa:

Gajira67

  • Clara Oswald
  • Post: 77
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #26 il: 5 March 2007, 17:33:01 »
rega' ma e' uscita la 17?

makuro

  • Sarah Manning
  • Post: 207
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #27 il: 5 March 2007, 17:56:43 »
la prossima puntata sarà un colpo al cuore per il sottoscritto.. speriamo che i miei piu' remoti timori nn diventino realtà!  :birrraa:

non la ho ancora vista... ma spero anche io che non sia così... non puo' finire così.....

E se anche così fosse... ubriachiamoci!!! :birrraa:
Tempus regit actum.

Menestrello

  • Homer Simpson
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re: Battlestar Galactica s03e16
« Risposta #28 il: 6 March 2007, 18:27:26 »
 :birrraa: