Autore Topic: [COMMENTI] American Horror Story: Cult - 7x11 - "Great Again" [Season Finale]  (Letto 4688 volte)

Oceanic 6

  • *
  • Post: 35270
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Una stagione che si è persa strada facendo, con situazioni sempre più inverosimili e grottesche. Una serie che mostra tutta la sua stanchezza, forse è il caso di calare definitivamente il sipario.
 :ciao:
Credo che sia stato già rinnovato fino alla nona stagione, non ricordo perfettamente  :scettico:

aurynetta

  • Sarah Manning
  • Post: 227
    • Mostra profilo
forse dirci che un maschio esaltato e fuori di testa deve fallire mentre una donna esaltata e pluriomicida può vincere su tutta la linea  :scettico:

Mi pare un pochino troppo semplice come spiegazione  :scettico: forse che morto un esaltato se ne crea un altro, con annesso nuovo gruppo di seguaci?  :scettico:

la banda delle racchie

  • Abed Nadir
  • Post: 1504
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
be' un finale cosi' cosi'
immaginavo che kai facesse quella fine
ma pure in cult doveva esserci lana banana? ma  quanto avra' oramai 90 anni
il finale nn mi e' piaciuto con aly vestita in quel modo     

Aspiring Cyborg

  • Jonah Ryan
  • Post: 376
    • Mostra profilo
Puntata che non mi ha fatto impazzire e che chiude in maniera bruttina una stagione che per qualche puntata aveva dato segno di poter essere qualcosa di carino.
Come al solito il problema più grande di AHS è quello di voler fare le cose troppo in grande, molto di più di quanto sia poi effettivamente necessario per raccontare la storia che si ha in mente.
Finché la stagione verteva su quel piccolo gruppetto di clown che andava in giro ad ammazzare gente (soprassedendo sui motivi più o meno profondi che avevano spinto gli altri ad aderire a quella setta assassina) ho trovato il tutto piuttosto piacevole.
Poi sono è stato introdotto un esercito di uomini, spuntato dal nulla e da lì è stata la fine.
I poteri di persuasione di Kai da quel punto in poi non sono più stati "convincere uomini/donne frustrate a seguirlo nel suo piano" ma "riesco a convincere CHIUNQUE a forza di confessioni fatte tenendosi il mignolo". E' diventato così convincente da avere un esercito, senza che nessuno lo fermi in qualche modo. L'unica mossa della polizia è: mando un tizio che portava pasticche ad infiltrarsi anche se mi sa che è una setta che va in giro ad uccidere gente. Wow :clap:
Addirittura in carcere invece che essere preso e appeso al muro si forma una gang di brutti ceffi e convince (quasi) una guardia carceraria. Cioè boh  :interello:
Per non parlare di Ally che da piccola pulzella indifesa e paurosa, nel giro di due settimane diventa una manipolatrice tale da essere davanti a tutti sempre, guardia carceraria compresa di cui è a conoscenza perchè sì.
Personaggi che appaiono e scompaiono senza senso e solo per esigenze di trama.

E pensare che alla fine il confronto uomini umiliati / donne arrabbiate (con annessa setta) avrebbe potuto dar vita ad una bella stagione ma come al solito è stata una occasione sprecata. Peccato.

dadolicious

  • Dana Scully
  • Post: 17
    • Mostra profilo
recuperata tardi e finita qualche minuto fa.. che dire?  :eha: deludente.. non ai livelli di roanoke che era veramente oscena  :doh: tanto che l'avevo mollata alla 5a puntata, ma questa cult era partita abbastanza bene per poi perdersi tragicamente.. trama confusionaria, personaggi che cambiano idea da una puntata all'altra.. gente che muore a caso..  :look: :paura: boooh! ho fatto davvero fatica ad arrivare alla fine.. la puntata sicuramente più interessante è stata quella di warhol e dello scum, ha saputo dosare bene humour e drammatico. Questa puntata è stata così così, risollevo solo il twist finale, per quanto non inaspettato..

ranran88

  • Peggy Olson
  • Post: 1077
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Trovo difficile commentare questo finale e questa stagione in generale. Non era iniziata malissimo ma è finita nella (mia) totale indifferenza, e trovo sia peggio rispetto al considerarla semplicemente una stagione brutta (anche se ci va molto vicino). Ci ho messo mesi per terminarla, credo possa bastare questo :XD:
Alla fine è pure un peccato, all'inizio mi aveva quasi sorpreso perchè non mi aspettavo molto dal tema scelto ( quello delle sette poteva anche interessarmi, ma mescolato a quello delle elezioni americane no) però poi l'interesse è crollato dopo la prima metà di stagione e negli ultimi episodi non so, non mi ha fatto totalmente schifo ma alcune scene e/o scelte le ho trovate proprio trash e imbarazzanti :XD: A me il trash non è che dispiaccia e ha sempre fatto parte di questa serie, però caspita, questa volta ha solo rovinato l'atmosfera generale.   
Come al solito AHS continua a perdersi dietro personaggi inutili o scritti solo male, storie scontate e storielle buttate così a caso in mezzo al resto e sembra purtroppo non avere più molto da dire. Ho ormai l'impressione che Murphy se ne freghi completamente e sia solo interessato a fare altro... che almeno lasci la serie in mano a chi può ritirare fuori qualcosa di più interessante di tutto questo.