Autore Topic: Il finale di Alias  (Letto 63258 volte)

alexsta

  • The Todd
  • Post: 182
  • Sesso: Maschio
  • " Ci vediamo in un altra vita, fratello"
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #150 il: 5 September 2012, 15:52:20 »
Per me Alias è e rimarrà uno dei migliori telefilm di sempre........  :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:
Sto segued :  24 - How i met your mother - The big Bang theory - The Mentalist - Person of Interest - White Collar - Californication - Once upon a time  - Homeland - Castle - Arrow - Trono di Spade - - Vikings - Revolution - The Following - Warehouse 13 - Falling Skies - Go On - New Girl - Grimm

In Attesa/Sospesi: Dexter - Breaking Bad - Boardwalk Empire - Oz - Believe - Human Touch - Once upon a Wonderland

Ho Seguito : Touch - Prison Break - Heroes - Lost - Chuck - Romanzo Criminale - O.C. - Alcatraz - The River - Terra Nova - Alias - Friends - FlashForward - Undercovers - Blue Mountain State - Greek - Eureka - Fringe - Spartacus

Fairchild

  • Sarah Manning
  • Post: 280
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #151 il: 17 October 2012, 01:49:39 »
Per me Alias è e rimarrà uno dei migliori telefilm di sempre........  :zizi: :zizi: :zizi: :zizi:

Assolutamente. Per carita', io sono una patita assoluta di Alias e ho la Rambaldi box dei DVD in edizione speciale (sto a questo punto di malattia!), ma sono anche una che di serie ne mastica e ha masticate un'enormita', oltre al fatto che ne scrivo pure... non mi sbilancio a questi livelli per molte serie. Ne ho molto poche al top, diciamo una per genere (azione, politica, famiglia e simili, e comedy). E le mie sono Alias, The West Wing, Friday Night Lights (pur se le ultime 2 stagioni avevano perso parecchio) e Friends. Alle quali aggiungo ora "The Newsroom", che e' un capolavoro assoluto.

In ogni caso, la puntata finale di Alias a mio modo di vedere ha confezionato perfettamente i 5 anni della serie, evitando di finire con un bel fiocco sopra il pacchetto regalo, e lasciando anche apertissima la possibilita' di un sequel in qualsiasi momento (e finalmente Jennifer Garner s'e' decisa a parlarne quest'estate, non escludendo la possibilita', che invece finora aveva escluso). Io voterei per un film, i rifacimenti non sono proprio da farsi perche' col livello di scrittura, cast e guest stars che Alias aveva, farebbero comunque orrore (Roger Moore, Faye Dunaway, Quentin Tarantino, Isabella Rossellini, Rutger Hauer, Ethan Hawke, ma chi si puo' permettere guest stars del genere ora?). Ma un film? Subito. L'episodio finale lo consente senz'altro, e quanto vorrei rivedermi Jennifer Garner, Michael Vartan, Victor Garber e Ron Rifkin sul grande schermo! Con tutti i rifacimenti che vanno di moda ora a Hollywood, potrebbero fare questo invece, che sarebbe un proseguimento invece che un rifacimento!

Sono in completo disaccordo anche sul giudizio dato della quarta stagione... io l'ho trovata ottima. L'unica che veramente per le prime puntate e' andata fuori binario e' stata la quinta, ma solo perche' hanno voluto tentare il colpo (sbagliatissimo, e infatti hanno poi rimediato) del "reboot", per il quale dobbiamo ringraziare quel fesso di Ben Affleck che era geloso mortalmente di Vartan (che infatti e' un bel po' meglio di lui! Non si tocca il mio TV husband!). Sono riusciti comunque a raddrizzare la cosa e finire a mio modo di vedere in modo coerente rispetto al resto della serie.

E' e rimane una delle migliori serie di sempre per me. Per tutto: scrittura, regia, recitazione, effetti speciali. Tutto.

pinolo94

  • Dean Winchester
  • Post: 9029
  • Sesso: Maschio
  • ::©::
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #152 il: 5 January 2013, 19:32:54 »
Quanto mi manca :cry:

La Garner dovrebbe fare un altro telefilm su questo genere :zizi:

"You can't bitch all day because you're not at the beach all day!"

Bho

  • Max Black
  • Post: 2824
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #153 il: 6 July 2013, 18:46:02 »
Appena finita di vedere, che dire, la serie mi è piaciuta, un po meno le ultime puntate con situazioni molto ingarbugliate.
Ho trovato un po ridicolo il fatto che alcuni personaggi tipo slow o irina, prima sono cattivi, poi buoni, poi cattivi....e gli altri continuano a perdonarli e far finta di nulla di tutte le situazioni precedenti.
Io slow l'avrei sparato dalla prima puntata solo per quegli occhialini che portava   :XD:


Ho seguito: 24, Alias, Band of Brother, Breaking Bad, Chuck, Dark Angel, Dark Blue, Dr. House, Dexter, Early Edition, Eli Stone, Firefly, Flashforward, Friday Night Lights, Friends, Fringe, Greek, Heroes, Highlander, How I Met Your Mother, Jarod il camaleonte, Joey, Lost, Moonlight, Prison Break, Romanzo Criminale,Smallville, Sons of Anarchy The Dead Zone, The Event, The OC, V

Sto Seguendo: Arrow, Castle, Episodes, Satisfaction, Shameless, Supernatural, The Big Bang Theory, The Mentalist, White Collar

pollius

  • Il Culattonius
  • Ahsoka Tano
  • Post: 16740
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #154 il: 29 August 2013, 03:37:33 »
Finita la serie....bellissima dalla prima all'ultima puntata, il fantascientifico si è spinto decisamente troppo oltre in diverse occasioni ma tutto il contesto della serie mi è piaciuto molto, avrei preferito scenari diversi nelle ultime puntate ma per lo meno c'è stato un finale degno di essere chiamato tale....significativo il "rebus" risolto da Isabel e poi distrutto in segno di completo disinteresse, la pietra giusta per poner fine sulla serie, un finale con leggeri scenari aperti ma decisamente soddisfaciente in quanto a risposte. Serie davvero ottima! :zizi:
FIRMA IRREGOLARE

MrDarkFlame

  • Max Black
  • Post: 2532
  • Sesso: Maschio
  • Everything happens for a reason.
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #155 il: 29 December 2014, 13:50:18 »
Ho finito oggi di recuperare una serie che rimarrà per sempre una delle mie preferite in assoluto.

Perfetta la conclusione di Arvin Sloane per mano di Jack, "hai sconfitto la morte, ma non me, Arvin!", il finale è stato quasi perfetto per la serie, unici difetti: Irina, con quel "Truth Takes Time" della 2x18 aveva chiaramente esposto alla figlia che tutto ciò che faceva derivava da un motivo più grande, una fede per Rambaldi che non si ferma al potere e al poterlo conservare per sempre con l'immortalità, la sua morte tutto sommato era giusta, ma avrei preferito vederla morire sacrificandosi per Syd. Ritornando al discorso su Rambaldi, l'Orizzonte secondo me non concedeva soltanto l'immortalità, per due motivi:

- Sloane disse, prima di uccidere uno degli scagnozzi di Arvin Clone, che la fede per Rambaldi non fosse solo dovuta alla promessa dell'immortalità, ma che fosse ben altro (ma che invece condannava chi seguiva Rambaldi solo per questo motivo);
- Inoltre, nel finale stesso, Arvin non vuole che Sydney tocchi l'Orizzonte, perché sta effettivamente per succedere qualcos'altro, Syd non gli da retta e per questo spara a Jack, mi è dispiaciuto non scoprire cosa voleva davvero Sloane, perché se si trattava solo dell'immortalità, si andrebbe totalmente in contraddizione, rovinando il personaggio di Arvin Sloane, che reputo uno dei migliori in assoluto.

Più classico il lieto fine della protagonista con Vaughn, i loro figli, Dixon che ogni tanto gli fa visita e intanto Marshall e Carrie che hanno avuto quattro figli maschi. :XD: La serie non ha grandi nei, solo piccole imperfezioni che scompaiono davanti all'imponente puzzle che è Alias, la profezia si è avverata perfettamente ed anche il simbolo di Rambaldi è stato spiegato. Considerando l'intera serie, l'unico grande calo è stata la prima metà della quarta stagione, tutto il resto è veramente eccelso, nonostante la ABC abbia sabotato lo show prima disapprovando le grandi idee per la quarta stagione e poi riducendo la stagione finale a 17 episodi, togliendo anche la possibilità di concretizzare la storia di Tom, e lasciando incompleta quella di Rachel come conseguenza.

Detto questo, ritengo Alias un capolavoro, e già mi manca.

Voto alla serie: 9.
Voto al finale: 9,5.
Nel mio cuore: LOST, Supernatural, The Leftovers
Indimenticabili:
Battlestar Galactica, Alias, Buffy, Prison Break, Fringe, Heroes, Dexter, Once Upon A Time, The X-Files, Sense8, Banshee, 12 Monkeys, Mr. Robot, Dark, Breaking Bad, Person of Interest, Watchmen
Degne di menzione: Dirk Gently, Game of Thrones, Sons of Anarchy, The Shield, The Sopranos, The Wire, Les Revenants, Haven, Smallville, Chuck, Grimm, The 4400, 24, Good Omens, Agents of SHIELD, Vikings, Lucifer, Romanzo Criminale, Utopia, Continuum, Legion, The 100, Wandavision, Midnight Mass, The Haunting, Intruders, Oz, Sherlock, Hemlock Grove, Castle Rock, El Barco, Torchwood, Hannibal, Jericho, Bates Motel, Orphan Black, Angel, Twin Peaks, Arrow, Broadchurch, V, 11.22.63, The OA, House of Cards, Hawkeye, Carnivàle, Gotham, Preacher
Seguo: Doctor Who, The Boys, Fargo, The Handmaid's Tale, Stranger Things, The Umbrella Academy, Manifest, Locke & Key, The Mandalorian, Legends of Tomorrow, From, Loki, Ordinary Joe, Squid Game, American Horror Story, The Witcher, La Brea, Black Mirror, Invasion, Boba Fett, The Wheel of Time, His Dark Materials, The Flash, The Nevers, Foundation

Bellatrix♋

  • Rick Grimes
  • Post: 2486
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #156 il: 9 January 2015, 21:51:20 »
Ho finito oggi di recuperare una serie che rimarrà per sempre una delle mie preferite in assoluto.

Perfetta la conclusione di Arvin Sloane per mano di Jack, "hai sconfitto la morte, ma non me, Arvin!", il finale è stato quasi perfetto per la serie, unici difetti: Irina, con quel "Truth Takes Time" della 2x18 aveva chiaramente esposto alla figlia che tutto ciò che faceva derivava da un motivo più grande, una fede per Rambaldi che non si ferma al potere e al poterlo conservare per sempre con l'immortalità, la sua morte tutto sommato era giusta, ma avrei preferito vederla morire sacrificandosi per Syd.

Concordo sul fatto che il finale sia stato stupendo, di tutti i series finale che ho visto (che comunque non sono tanti, ma qualcuno c'è) credo proprio che questo sia il migliore, aveva tutto, dramma e qualche lacrima di commozione, tanta azione e tensione e soprattutto la risoluzione di tutti i misteri portati avanti per cinque stagioni, cosa non facile per una serie così complessa, tanto più tenendo conto che hanno saputo della cancellazione quando ormai non mancavano moltissimi episodi alla fine.
Non sono invece del tutto d'accordo su Irina, che secondo me ha chiuso il suo percorso in modo giusto. A sacrificarsi per Sydney non ce l'avrei vista, e nemmeno a redimersi. Lei e Sloane sono stati presentati come personaggi "malvagi" nel senso di persone folli e ossessionate dal potere, disposti a rinunciare agli affetti e alla famiglia pur di perseguire i loro scopi, e nonostante le varie oscillazioni che hanno subito nel corso delle cinque stagioni, credo sia stato giusto farli finire come avevano cominciato, sono rimasti coerenti a se stessi e soprattutto sono rimasti coerenti con uno dei temi principali della serie: il destino. Quello era il loro destino e nemmeno l'amore per le proprie figlie li ha potuti allontanare da quello a cui erano destinati.


Citazione
Ritornando al discorso su Rambaldi, l'Orizzonte secondo me non concedeva soltanto l'immortalità, per due motivi:

- Sloane disse, prima di uccidere uno degli scagnozzi di Arvin Clone, che la fede per Rambaldi non fosse solo dovuta alla promessa dell'immortalità, ma che fosse ben altro (ma che invece condannava chi seguiva Rambaldi solo per questo motivo);
- Inoltre, nel finale stesso, Arvin non vuole che Sydney tocchi l'Orizzonte, perché sta effettivamente per succedere qualcos'altro, Syd non gli da retta e per questo spara a Jack, mi è dispiaciuto non scoprire cosa voleva davvero Sloane, perché se si trattava solo dell'immortalità, si andrebbe totalmente in contraddizione, rovinando il personaggio di Arvin Sloane, che reputo uno dei migliori in assoluto.

Non avevo mai pensato alla possibilità che ci potesse essere "dell'altro" ma secondo me no, altrimenti non avrebbero avuto ragione di non spiegarlo. L'atteggiamento di Sloane io l'ho sempre interpretato così: lui non voleva l'immortalità perché voleva essere immortale, voleva l'immortalità perché quello doveva essere il suo premio, come una medaglia che di fatto non serve a niente, ma vale moltissimo per il simbolo che rappresenta. Sloane aveva dedicato la sua vita alla FEDE in Rambaldi, e il significato di fede è proprio quello di credere con disinteresse. Per questo nella 4x16 uccide il tirapiedi del clone, perché questo perseguiva Rambaldi con lo scopo di diventare immortale. Sloane lo reputa indegno, bisogna seguire Rambaldi perché si ha fede, e solo se si ha questa fede disinteressata si otterrà qualcosa in cambio. La differenza è sottile ma comunque sostanziale, del resto la fede è anche uno dei temi primari di Lost, per cui non dovrebbe stupire che se ne parli tanto in modo così sottile anche qui.
Sloane ha passato la vita sperando di essere scelto, ha sacrificato tutto per quello (nella 5x13 dice "ho tradito tutti coloro che ho amato, ma sono stato scelto") quindi l'immortalità è un modo che ha Rambaldi per dirgli "sì, avevi ragione, ho scelto te".
Sul fatto che dica a Sydney di non toccare la sfera, è solo perché così facendo interrompe il meccanismo, il liquido rosso non era ancora uscito tutto, quindi magari Sloane pensava che quello uscito fino a quel momento non fosse ancora sufficiente.

Citazione
Più classico il lieto fine della protagonista con Vaughn, i loro figli, Dixon che ogni tanto gli fa visita e intanto Marshall e Carrie che hanno avuto quattro figli maschi. :XD:

Classico ma non banale, perché con tutti quei drammi, era quasi più prevedibile un finale drammatico che non qualcosa di così sereno e felice che si distacca molto da tutto ciò che abbiamo sempre visto in questa serie.

Citazione
La serie non ha grandi nei, solo piccole imperfezioni che scompaiono davanti all'imponente puzzle che è Alias, la profezia si è avverata perfettamente ed anche il simbolo di Rambaldi è stato spiegato.

:quoto:

Citazione
Considerando l'intera serie, l'unico grande calo è stata la prima metà della quarta stagione, tutto il resto è veramente eccelso, nonostante la ABC abbia sabotato lo show prima disapprovando le grandi idee per la quarta stagione e poi riducendo la stagione finale a 17 episodi, togliendo anche la possibilità di concretizzare la storia di Tom, e lasciando incompleta quella di Rachel come conseguenza.

A me è piaciuta anche la prima metà della quarta stagione. In genere non amo i filler, ma in una serie che per tre intere stagioni non ne ha mai avuti, inserirne qualcuno ad un certo punto del percorso può anche essere un modo per fare qualcosa di diverso. :asd: Senza contare che tra questi filler ce ne sono ben due (4x05 e 4x06) che sono tra i miei episodi preferiti dell'intera serie, e che non cambierei per nulla al mondo. Riguardo la trama sabotata dalla ABC, come ho già detto altrove non mi piace quando la rete fa questo genere di modifiche andando a disturbare gli autori e rischiando di rovinare il loro lavoro. Ma ho anche aggiunto che quel tipo di trama per me era un po' troppo "estrema", non so se l'avrei gradita, avrebbe messo in discussione tutto quello che avevamo visto nelle stagioni precedenti e avrebbe messo a rischio un personaggio molto amato. Poi magari avrebbero comunque tirato fuori un capolavoro, ma dalle informazioni che ho posso dire che personalmente preferisco che sia andata così.

Citazione
Detto questo, ritengo Alias un capolavoro, e già mi manca.

:tenero: :tenero:

Capisco perfettamente, puoi sempre farti un rewatch, tanto Alias non stanca mai :asd:
Comunque ti do un consiglio per compensare il vuoto appena lasciato: potresti provare a vedere Nikita (la serie del 2010). È simile ad Alias ma pur nella sua somiglianza riesce ad essere molto diverso. L'ho cominciato convinta che avrei passato il tempo a deriderlo per le cose che aveva copiato da Alias o per la sua inferiorità rispetto ad Alias, e invece nel giro di pochi episodi ero già appassionata. Rispetto ad Alias manca la componente fantasy/sci-fi e i personaggi, ai quali comunque io mi sono affezionata, non valgono neanche la metà di quelli di Alias, ma per il resto, come trama orizzontale, azione e colpi di scena, devo dire che gli si avvicina veramente tanto.
I was initially planning on being a casual fan, but then I thought, why not just let it consume my soul instead?

MrDarkFlame

  • Max Black
  • Post: 2532
  • Sesso: Maschio
  • Everything happens for a reason.
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #157 il: 12 January 2015, 22:11:11 »
E' vero che i filler erano MOLTO sopra la media, però nessuno di essi a mio parere è al livello degli episodi "normali" mitologici, ma credo sia dovuto al fatto che detesto assolutamente i filler, gli unici che non mi annoiano mai sono quelli di Supernatural. :sooRy:

Comunque ti do un consiglio per compensare il vuoto appena lasciato: potresti provare a vedere Nikita (la serie del 2010). È simile ad Alias ma pur nella sua somiglianza riesce ad essere molto diverso. L'ho cominciato convinta che avrei passato il tempo a deriderlo per le cose che aveva copiato da Alias o per la sua inferiorità rispetto ad Alias, e invece nel giro di pochi episodi ero già appassionata. Rispetto ad Alias manca la componente fantasy/sci-fi e i personaggi, ai quali comunque io mi sono affezionata, non valgono neanche la metà di quelli di Alias, ma per il resto, come trama orizzontale, azione e colpi di scena, devo dire che gli si avvicina veramente tanto.
Una cosa che LOST (la mia serie preferita in assoluto) mi ha insegnato è che cercare qualcosa di simile per colmare il vuoto quando si parla di un prodotto così eccelso è piuttosto futile, perché si tende (almeno io) a paragonarlo troppo alla serie che ha lasciato il vuoto.

Detto questo non vuol dire che escludo Nikita a priori, magari gli darò comunque una possibilità. :OOOKKK:
Nel mio cuore: LOST, Supernatural, The Leftovers
Indimenticabili:
Battlestar Galactica, Alias, Buffy, Prison Break, Fringe, Heroes, Dexter, Once Upon A Time, The X-Files, Sense8, Banshee, 12 Monkeys, Mr. Robot, Dark, Breaking Bad, Person of Interest, Watchmen
Degne di menzione: Dirk Gently, Game of Thrones, Sons of Anarchy, The Shield, The Sopranos, The Wire, Les Revenants, Haven, Smallville, Chuck, Grimm, The 4400, 24, Good Omens, Agents of SHIELD, Vikings, Lucifer, Romanzo Criminale, Utopia, Continuum, Legion, The 100, Wandavision, Midnight Mass, The Haunting, Intruders, Oz, Sherlock, Hemlock Grove, Castle Rock, El Barco, Torchwood, Hannibal, Jericho, Bates Motel, Orphan Black, Angel, Twin Peaks, Arrow, Broadchurch, V, 11.22.63, The OA, House of Cards, Hawkeye, Carnivàle, Gotham, Preacher
Seguo: Doctor Who, The Boys, Fargo, The Handmaid's Tale, Stranger Things, The Umbrella Academy, Manifest, Locke & Key, The Mandalorian, Legends of Tomorrow, From, Loki, Ordinary Joe, Squid Game, American Horror Story, The Witcher, La Brea, Black Mirror, Invasion, Boba Fett, The Wheel of Time, His Dark Materials, The Flash, The Nevers, Foundation

Geralt di rivia

  • Peggy Olson
  • Post: 1057
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #158 il: 18 January 2015, 19:18:39 »
Il finale di Alias è bellissimo, ma secondo me senza quell'accenno a Sark nella fine, sarebbe stato perfetto, perché così è un po' aperto, e quindi mi aspettavo un film dove Sidney e Vaughn danno la caccia a Sark, non capisco perché ancora non l'hanno fatto.

ladignita

  • Jerry Gergich
  • Post: 8
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #159 il: 21 August 2015, 19:36:43 »
Per curiosità, qualcuno sa cosa avevano in mente gli autori e quale fosse il progetto originale, se non gli avessero ridotto gli episodi e cancellato infine la serie?

Boba

  • Dà i numeri.
  • River Song
  • Post: 12890
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #160 il: 21 August 2015, 19:51:08 »
Per curiosità, qualcuno sa cosa avevano in mente gli autori e quale fosse il progetto originale, se non gli avessero ridotto gli episodi e cancellato infine la serie?

Non è mai stato detto, ma non credo fosse molto diverso da ciò che è stato.

John Lucke

  • Alicia Florrick
  • Post: 14365
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #161 il: 12 September 2016, 12:23:56 »
Michael Vartan Weighs In on Potential 'Alias' Reunion Movie

Voi come lo vedreste un film dopo 10 anni dalla conclusione della serie??

Io sono un pò dubbioso... si, ho amato la serie e rivedere cast e personaggi mi farebbe sicuramente piacere; magari potrebbero pure correggere un pò un finale che non mi ha entusiasmato e convinto appieno, però, appunto, son passati 10 anni!
Il rischio di svacco totale è in queste situazioni è sempre dietro l'angolo...

Geralt di rivia

  • Peggy Olson
  • Post: 1057
    • Mostra profilo
Re: Il finale di Alias
« Risposta #162 il: 10 August 2017, 19:55:39 »
Secondo me potevano tranquillamente evitare l'accenno a Julian Sark, e il finale sarebbe stato perfetto, ma anche così è bellissimo.