Mad Men

GENERE  Drama

ULTIMO EPISODIO   7x01  "Time Zones" il 13/04/2014

PROSSIMO EPISODIO   7x02  "A Day's Work" il 20/04/2014

NAZIONENETWORK

STAGIONISTATUS

7Ultima Stagione

TIPODURATAIN ONDA

Serie60
 MIN
Domenica 22:00

Episodio 4x10

Hands and Knees
Indagini

Diretto da: Lynn Shelton
Scritto da: Jonathan Abrahams, Matthew Weiner,
Guest Stars: Cara Buono, Darren Pettie, Jack Laufer, Naturi Naughton, William Morgan Sheppard, JD Cullum, Casey Sander, Ray Proscia, Rob Nagle, Jim Jansen,

Joan rivela a Roger di essere incinta, e che il figlio è sicuramente suo, dato che Greg è partito da troppo tempo. Sally intanto è felicissima perché il padre ha promesso di portarla a un concerto dei Beatles. Il padre di Lane, Robert Pryce, arriva a New York per convincerlo a tornare a Londra dalla famiglia: Lane rifiuta, ma organizza una serata col padre, cui invita anche Don: i tre uomini vanno in un club, dove Lane presenta al padre una coniglietta di Playboy di colore, di nome Toni, che lavora come cameriera. Il paziente lavoro di Pete di corteggiamento della North American Aviation, iniziato anni prima, nel 1962, nel corso di una convention in California (episodio Jet Set della seconda stagione), sta finalmente dando i suoi frutti: il colosso dell'aviazione sta per diventare un cliente della Sterling Cooper Draper Pryce. Il giorno successivo, Betty riceve la visita di due funzionari governativi, venuti a farle domande di routine sul conto del suo ex marito: si tratta della prassi normale, visto che l'agenzia dell'uomo ha chiesto di lavorare per l'aviazione americana. Betty, tesissima, risponde alle domande non rivelando nulla del segreto di Don (il cambio di identità da Dick Whitman a Don Draper): dopo la partenza degli investigatori, avvisa subito Don. Nervosissimo, Don apprende che tutto è stato causato da un modulo compilato dalla sua segretaria Megan (che sostituisce la defunta Miss Blankenship) e da lui firmato senza leggerlo, perché conteneva informazioni standard. Toni, per Lane, non è una semplice cameriera, ma la sua nuova ragazza: egli ha portato il padre al club perché voleva che la conoscesse, ma ora promette alla donna di organizzare un incontro più tradizionale. Roger e Joan si recano da un medico per parlare della gravidanza di lei, e questi suggerisce loro il nome di un collega che pratica aborti. La donna dice all'uomo che vi si recherà da sola. Don, preoccupato per le indagini che verranno fatte sul suo conto, chiede a Pete, che assieme a Cooper è l'unico in ufficio a conoscere il suo segreto, di bloccarle: Pete promette di chiedere aiuto a un suo amico che lavora al Dipartimento della Difesa. Di fronte alla prospettiva di rinunciare al contratto, Pete reagisce con disappunto: è un affare di milioni di dollari, cui lavora da tre anni. Don però è irremovibile. Egli chiama anche il suo avvocato per prendere le necessarie disposizioni per il sostentamento dei suoi figli nel caso sia costretto a scappare in tutta fretta per evitare l'arresto per diserzione e furto d'identità. Nello studio medico, Joan consola una madre che ha accompagnato la figlia diciassettenne ad abortire: la donna pensa che anche Joan sia lì per scortare la figlia. Nel frattempo, Roger va a cena con Lee Garner Jr., e da questi riceve la sconcertante notizia che la Lucky Strike ha deciso di lasciare la Sterling Cooper Draper Pryce: cosciente che questa perdita potrebbe mettere in ginocchio l'agenzia, Roger lo prega di aspettare un mese prima di rendere pubblica la cosa, in modo che nel frattempo egli abbia il tempo di trovare alternative. Lee accetta. Faye nota che Don ha un aspetto terribile e lo accompagna a casa: sul pianerottolo, Don incrocia due uomini e, convinto che siano venuti ad arrestarlo, ha un attacco di panico. Rivela quindi a Faye la verità sul suo passato. Nel frattempo, Lane presenta Toni a suo padre, che però è fortemente contrario a quell'unione, giungendo persino a picchiare il figlio col suo bastone, ordinandogli di tornare in Inghilterra con lui. Roger intanto sta telefonando a tutti i suoi vecchi clienti per trovare qualcuno che rimpiazzi la perdita della Lucky Strike. La mattina seguente, Pete va a casa di Don, trovandovi Faye. Dopo che la donna è partita, Don gli dice nuovamente che l'unico modo per bloccare le indagini su di lui è rinunciare del tutto al contratto. Durante un incontro con gli altri dirigenti dell'agenzia, Roger, Cooper e Lane, Pete dà allora la notizia che l'affare con la North American Aviation è sfumato, adducendo come motivo un errore nelle pratiche da lui commesso e prendendosene la responsabilità: Roger, l'unico a sapere che quell'occasione mancata è più grave di quanto gli altri pensino a causa della contemporanea perdita della Lucky Strike, lo rimprovera con una violenza inaudita, e Cooper pretende che si scusi con Pete. Lane rassicura tutti dicendo che anche senza la North American Aviation gli affari vanno bene, quindi annuncia che dovrà tornare a Londra per qualche tempo. Roger non rivela nulla di quanto ha saputo da Lee Garner Jr., anzi, dice che con la Lucky Strike non ci sono problemi.
Aggiornato il 15-02-2014 alle 17:02:53
Fonte : TVRage.com / The TvDB