Autore Topic: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza  (Letto 16194 volte)

Oceanic 6

  • *
  • Post: 22295
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #15 il: 3 November 2010, 20:47:55 »
Il figlio di Mel Brooks ha scritto un bel libro sul cosa fare in caso di emergenza zombi, potrebbe essere una base di partenza

Ho letto 2 volte il libro di Max Brooks MANUALE PER SOPRAVVIVERE AGLI ZOMBIE.  :rofl:
E l'ho regalato a due amici.

Insieme abbiamo un piano che (in teoria) non dovrebbe essere niente male,aspettiamo solo che al TG inizino a parlare di una strana malattia nel paese X o di gente che nel morde altra gente nel paese Y,per metterlo in pratica.
Si tratta di un piano idealmente a lunga durata.

Due note.
Tutto il cibo di tutti i centri commerciali del mondo non puo' durare piu' di un paio d'anni...bisognerebbe ripartire da capo,moooolto da capo!!
Il mitra e altre armi a ripetizione non servono a molto,puoi anche smaciullarli ma....li ammazzi solo con un colpo in testa.Meglio preservare i colpi per gli zombie a venire...e ce ne saranno per sempre!!!

Domani o nei prossimi giorni lo scrivo qui sul sito.


P.s. sono io l'utente che aveva chiesto questo topic,si era capito!!? :XD:
P.p.s mi diverto troppo a parlare di piani di sopravvivenza zombie,ci abbiamo passato serate e serate dopo i vari film..scusate l'eccessiva serietà!!! :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:



Bhè visto che sei un esperto nei piani di sopravvivenza nn vedo l'ora di sentirlo questo grande piano...  :ohoh:

Denny Colt

  • Kyle
  • ***
  • Post: 152
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #16 il: 3 November 2010, 20:55:09 »
La cosa che non pensa mai nessuno è che quando ci si chiude dentro qualche posto risulta anche difficile uscirne, quindi non è detto che una fortezza sia sempre il luogo più sicuro.
E se qualcuno del vostro gruppo di sopravvissuti muore nel sonno (altra cosa che non pensa mai nessuno) e al vostro risveglio vi trovate al fianco di qualche zombie? Dover aprire tante serrature per scappare non è molto comodo.
Meglio una struttura facilmente difendibile anche in poche persone e nel caso suddivisibile in compartimenti stagni, e da poter abbandonare facilmente. Una barca di medie dimensioni in poche parole. Da tenere ormeggiata all'estremità di un molo facilmente raggiungibile in automobile.

Veicoli: meglio leggeri e maneggevoli per ridurre al minimo il consumo di carburante e per evitare i probabili tamponamenti e code che bloccano le strade. L'ideale sono veicoli in cui poter anche dormire all'occorrenza, camper, monovolume, furgone e pulman. Al massimo una o due moto per spostamenti rapidi di emergenza. Decisamente no a mezzi troppo grandi o dai consumi elevati che diventano inutili molto più rapidamente.

Armi: armi da fuoco, ma è meglio addestrarsi ad usare armi bianche che non si inceppano e non si scaricano. Mazze, asce ecc.
Altra cosa che nessuno pensa mai è portarsi avanti col lavoro, uccidere sistematicamente ogni zombie che si incontra, per evitare di trovarselo davanti in futuro e disinfestare la zona in cui si vive, anche questo meglio farlo con armi bianche.

Viveri: cercare di fare grosse scorte e nel frattempo imparare a cacciare e a coltivare, prima o poi il cibo in scatola finisce.

Informazioni: cercare con cautela contatti con altri sopravvissuti e scambiare informazioni, prima di tutto di tipo pratico. Per trovare cure, posto che sia possibile, servono di certo conoscenze e strumentazione adeguata, se non se ne dispone meglio dedicarsi alla sopravvivenza e alla disinfestazione e lasciare che se ne occupi chi è in grado di farlo.

Ma vivendo in Italia sono abbastanza sicuro, da noi i morti vengono sepolti dietro lastre di granito e in bare saldate con lo zinco, prima che riescano ad uscire dalle tombe dovrebbe esserci tutto il tempo di eliminare i pochi che non sono ancora stati sepolti e gli eventuali contagiati e poi agire di conseguenza.

asthr

  • ***JACOB***
  • *****
  • Post: 10476
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #17 il: 3 November 2010, 21:19:48 »
 :nonono: non sono saldate con lo zinco, in genere il coperchio è solo avvitato  :paura:

emilia20

  • IO SN 1a TAKKINA
  • King Julien
  • *****
  • Post: 19364
  • Sesso: Femmina
  • culo <3
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #18 il: 3 November 2010, 21:27:51 »
io mi farei proteggere da un bel maschione  :lici:

anzi no... forse meglio 2 o 3  :zizi:

cricaglio

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 212
  • Sesso: Femmina
  • Sheldon Cooper è il mio eroe.
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #19 il: 3 November 2010, 21:29:04 »
Il figlio di Mel Brooks ha scritto un bel libro sul cosa fare in caso di emergenza zombi, potrebbe essere una base di partenza

Ho letto 2 volte il libro di Max Brooks MANUALE PER SOPRAVVIVERE AGLI ZOMBIE.  :rofl:
E l'ho regalato a due amici.

Insieme abbiamo un piano che (in teoria) non dovrebbe essere niente male,aspettiamo solo che al TG inizino a parlare di una strana malattia nel paese X o di gente che nel morde altra gente nel paese Y,per metterlo in pratica.
Si tratta di un piano idealmente a lunga durata.

Due note.
Tutto il cibo di tutti i centri commerciali del mondo non puo' durare piu' di un paio d'anni...bisognerebbe ripartire da capo,moooolto da capo!!
Il mitra e altre armi a ripetizione non servono a molto,puoi anche smaciullarli ma....li ammazzi solo con un colpo in testa.Meglio preservare i colpi per gli zombie a venire...e ce ne saranno per sempre!!!

Domani o nei prossimi giorni lo scrivo qui sul sito.


P.s. sono io l'utente che aveva chiesto questo topic,si era capito!!? :XD:
P.p.s mi diverto troppo a parlare di piani di sopravvivenza zombie,ci abbiamo passato serate e serate dopo i vari film..scusate l'eccessiva serietà!!! :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:



Bhè visto che sei un esperto nei piani di sopravvivenza nn vedo l'ora di sentirlo questo grande piano...  :ohoh:
vogliamo il piano! vogliamo il piano!
Locke: So perché noi due non siamo sempre dello stesso avviso, Jack. Perché tu sei un uomo di scienza.
Jack: Sì. E tu che cosa sei?
Locke: Io? Io sono un uomo di fede. Non crederai che tutto ciò sia accidentale? Che noi, un gruppo di sconosciuti, siamo sopravvissuti, molti poi solo con ferite superficiali. Credi che schiantarsi in questo luogo sia casuale? Non vedi che posto è? Siamo stati trascinati qui per uno scopo, tutti quanti. Jack, ognuno di noi è stato portato qui per una ragione.
Jack: Portato... E chi sarebbe stato, John?
Locke: L'isola. L'isola ci ha portati qui. Non è un luogo normale, te ne sarai accorto sicuramente. L'isola ha scelto anche te, Jack. È il destino.

zexonline

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 468
  • Sesso: Maschio
  • Zex The Power
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #20 il: 3 November 2010, 22:07:42 »
io andrei in giro con un veicolo corazzato a far fuori gli zombiessssss

e poi mi rifugerei in alto senza via di accesso se non una scala retrattile (così non salgono)

ma poi gli zombiessssssss non esistono......  :pirurì:

scusate sento dei rumori di là, qualcuno gratta alla porta, vado a vedere......

a presto amici!  :vecchio:
Zex

Seguo: Supernatural, CSI (Las Vegas), True Blood, The Vampire Diaries, American Horror Story, Homeland, The Walking Dead, The Originals, Sleepy Hollow, Revolution, Arrow, The Following
Ho seguito: Buffy, 24, V (original), V (remake), Knight Rider (original), Knight Rider (remake), Bionic Woman, Terminator: The Sarah Connor Chronicles, Smallville, Beverly Hills 90210, Dark Angel, Lie to Me, The Wire, Romanzo Criminale, Heroes, Lost, The 4400, Flash Forward, Kiss Me Licia, Twin Peaks, Fringe, The Event, Moonlight, Harper's Island, The River, Freaks!, Being Human (UK), Gamers, Dexter

kapa89

  • fapfapa89
  • Sookie Stackhouse
  • *****
  • Post: 3197
  • Sesso: Maschio
  • Blogger in congedo
    • Mostra profilo
    • Freekapa.net
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #21 il: 3 November 2010, 22:14:09 »
dipende da dove mi trovo  :zizi:
se sono in caserma, attendo gli ordini dei superiori, altrimenti, buh, un colpo in testa e via.  :suicidiosenzafronzoli:
 

tampe125

  • Kyle
  • ***
  • Post: 180
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #22 il: 3 November 2010, 22:54:18 »
ma uno zombie dorme o si accascia soltanto?

o meglio: ma gli zombie hanno bisogno di cibo?
visto che sono così "affamati" che mordono tutto quanto gli capita a tiro, possono morire di fame?

(domanda ripresa da 28 giorni dopo ^_^)
Dopo le 3 del mattino, due sole categorie di persone sono al lavoro: le prostitute e i programmatori.

mimmo85

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 220
  • Sesso: Maschio
  • WINTER IS COMING
    • Mostra profilo
    • fotine
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #23 il: 3 November 2010, 23:03:35 »
ahaha!bello il topic!
però avete pensato a un cosa?qui nn siamo in america dove trovi armi ogni due metri..qua in italia che fai?nn ci sono armerie o wallmart dove ti vendono le munizioni..sarebbe un bel casino! e se proprio nn c'è speranza... :suicidiosenzafronzoli:


NON CHIEDERE MAI E POI MAI DELLA BARRA DI AVANZAMENTO DI RUBICON E NON CRITICARE MAI E POI MAI E POI MAI LOST
GLEE SUCKS

Lelo

  • Betty Suarez
  • **
  • Post: 50
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #24 il: 3 November 2010, 23:04:14 »
ammesso che si sopravviva all'"INFEZIOMBIE" (anche perché non capisco come mai CERTE PERSONE vengono infettate ed altre no, quando in realtà si tratta di un morbo di attacco mondiale), bisogna subito cercare di utilizzare il telefono. bisogna contare su 3 cose:

una persona con un addestramento militare

un medico

una donna (con cui ripopolare)

ma soprattutto l'unica cosa importante è avere un codice cifrato, dormire tutti in stanze separate ed avere sempre una via d'uscita PRONTA e SICURA.

oltretutto ci sono due distinzioni da fare, perché i morti viventi non sono mai uguali a sé stessi. Ci sono stati vari esempi. Gli INFETTI solitamente corrono come pazzi mentre quelli ORIGINALI di solito sono lenti e stupidi ma in massa sono pericolosi per via della loro forza.
il TEMPO dovrebbe essere d'aiuto. bisogna ASPETTARE. I morti viventi sono MORTI e la carne MORTA si decompone, la decomposizione li porta a cadere uno dopo l'altro (è dimostrato infatti che lo zombie PUO' MORIRE se gli spari in testa, ma anche se il suo corpo cede no?), ovviamente la scorta INFINITA di munizioni è la cosa più auspicabile. oltretutto bisogna seguire un codice minuzioso (vedi ZOMBIELAND) ed un continuo e sistematico spostamento da un posto ad un altro alla ricerca di:
1) altre persone
2) punti inaccessibili agli zombie e ricchi di risorse
3) quel grandissimo infame che ha creato 'sto maledetto virus per fargliela pagare
4) eventuali conoscenti

però...ora che ci penso...anche l'idea del CARROARMATO non è male... :gogo:

GUARDATEVI "SHAUN OF THE DEAD" altresì detto L'ALBA DEI MORTI DEMENTI...gran film, consiglio a tutti!!!
bababooeybababooeybababooeybababooeybababooeybababooey
bababooeybababooeybababooeybababooeybababooeybababooey
bababooeybababooeybababooeybababooeybababooeybababooey

Denny Colt

  • Kyle
  • ***
  • Post: 152
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #25 il: 3 November 2010, 23:31:35 »
:nonono: non sono saldate con lo zinco, in genere il coperchio è solo avvitato  :paura:
No, le saldano, almeno a me è capitato di vederlo fare, ma penso che sia la prassi normale. Poi avvitano il coperchio, ma prima c'è la saldatura.

framma

  • Walter White
  • *****
  • Post: 1909
  • Sesso: Maschio
  • the cake is a lie
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #26 il: 4 November 2010, 00:02:23 »
uh piani seri per problemi idioti... il mio topic!  :XD:

allora, in ordine:
1. siccome questo genere di cose capita quando meno te lo aspetti ed è difficile che avere un bunker antiatomico a portata di mano, direi che la prima cosa da fare sia trovare un veicolo. i veicoli migliori li hanno i militari, ovviamente. quindi lo scopo diventa raggiungere una base militare, meglio una portaaerei (facilmente difendibile, attrezzata, sicuramente vuota. tanto in Italia non le usiamo  :asd:). quindi rubo un elicottero da un eliporto vicino (più o meno ogni città ne ha almeno uno) e mi dirigo verso l'agognata portaaerei.
2. una volta giunto in loco posso fare 3 cose utilissime: mandare un segnale radio costante alla ricerca di eventuali sopravvissuti; spostarmi agilmente per via aerea grazie ai tanti elicotteri presenti; caricare il megacannone e far esplodere un po' di quei bastardi.
3. il problema del cibo può essere risolto con calma (la scorta della nave sicuramente è sufficiente per alcuni mesi) facendo tanti viaggi tra i supermarket e pescando.

a quel punto le mie uniche preoccupazioni rimarrebbero la ricerca della causa dell'infezione (inutile cercare la cura se non si sa nemmeno il perchè), quella di sopravvissuti, lo sterminio incondizionato.

il piano prevede ovviamente la disponibilità di un brevetto di volo, se non lo si ha resta l'opzione 2: corazzare il trattore del nonno ed investire (lentamente ma efficacemente) tutto quello che capita davanti.  :metal:
“ I've seen things you people wouldn't believe: attack ships on fire off the shoulder of Orion, I watched the c-beams glitter in the dark near the Tannhäuser Gates. All those moments... will be lost... in time... like tears in rain.
Time to die. ”
Blade runner

HarryMadgun

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 407
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #27 il: 4 November 2010, 00:04:34 »
allora prima cosa complimenti per il topic, molto interessante :metal:

Diciamo che più o meno farei quello che hanno detto in tanti, ponendo il caso che l'infezione non mi colpisca la prima cosa che farei e cercare i miei cari e assicurarmi che stiano bene, e con loro o altri sopravvissuti trovare un rifugio veramente ma veramente sicuro, dormire è sacro e necessario e se non fossi al sicuro ovviamente non riuscirei mai a dormire ma passerei la notte a farmela sotto :asd: :asd: qualche bunker o qualcosa con mura intorno che gli zombie non sanno scavalcare :pirurì: :pirurì:
Superato lo shock dei primi giorni credo che mi armerei e di giorno andrei in caccia di zombie (ovviamente isolati e alla luce del sole) ed eventuali informazioni su possibili cure o centri di raduno cose così. Lo scopo sarebbe ovviamente di non farsi mordere ma non so quanto riuscirei a resistere senza impazzire.

asthr

  • ***JACOB***
  • *****
  • Post: 10476
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #28 il: 4 November 2010, 00:09:46 »
:nonono: non sono saldate con lo zinco, in genere il coperchio è solo avvitato  :paura:
No, le saldano, almeno a me è capitato di vederlo fare, ma penso che sia la prassi normale. Poi avvitano il coperchio, ma prima c'è la saldatura.

la saldatura se viene tumulata, ma se viene interrata per poi procedere all'esumazione, viene solo avvitata
(clicca per mostrare/nascondere)

Oceanic 6

  • *
  • Post: 22295
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: The Walking Dead Real - Piano di Sopravvivenza
« Risposta #29 il: 4 November 2010, 00:30:11 »
:nonono: non sono saldate con lo zinco, in genere il coperchio è solo avvitato  :paura:
No, le saldano, almeno a me è capitato di vederlo fare, ma penso che sia la prassi normale. Poi avvitano il coperchio, ma prima c'è la saldatura.

la saldatura se viene tumulata, ma se viene interrata per poi procedere all'esumazione, viene solo avvitata
(clicca per mostrare/nascondere)
:aka: cosa devi fare?
Ragazzi mettiamo i nostri piani in atto perchè quando avverrà la riesumazione del cadavere sarà la fine!