Autore Topic: [The Walking Dead] - Discussione generale  (Letto 23861 volte)

talpa10

  • Il Tarpaino di Manu
  • King Julien
  • *****
  • Post: 18407
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #15 il: 3 January 2012, 11:17:00 »
arrivato al settimo episodio posso dire che non mi piace per un semplice motivo...il problema sono i personaggi..caratterizzati malissimo, poco sfaccettati e in genere molto piatti....

quando guardi una serie, con un cast vasto e sistematicamente fai il tipo per i cattivi, e speri che i buoni muoiano, significa che c'è qualche problema...e se daryl era il personaggio che preferivo, col suo scivolare nella generale retorica e zuccherosità comincia a farmi su i nervi.....

rick l'eroe senza macchia, il prototipo del self righteous che più irritante non si può...peggio di lui solo uno steven seagal per esempio...per essere più banale dovrebbe morire o la moglie o il figlio e lui fare una strage per vendicarsi....

e da rick in giù è una galleria di personaggi irritanti, a eccezione di daryl in parte e glenn, che non è malaccio...con questo tipo di premesse anche un intreccio non male ne risente pesantemente....

altro appunto è la constante ricerca del cliffhanger finale, che dopo un tot di episodi non svolge più il suo compito perchè te lo aspetti, e passi i 40 minuti in attesa dei due minuti finali...

la serie la concluderò, però non la vedo bene...per niente
PS..GUARDATE ARRESTED DEVELOPMENT..C'MOOOOON

diacosimone

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #16 il: 3 January 2012, 14:51:21 »
Io trovo la serie molto molto bella pur trovandomi daccordo con molti rilievi fatti in questa discussione. Quello che mi pare non sia preso stato preso seriamente in considerazione qui come in altri forum di altre serie, è che il giudizio su una Serie TV deve essere parametrato per un prodotto che non è e non sarà mai un film.
Giova anche ricordare alla discussione che una serie nata per Pay-Tv ha un budget veramente stretto stretto (specie nella prima serie).

Ciò detto, viene da se che:

Non hai abbastanza sceneggiatori per inventarti di sana pianta (perchè nel fumetto non ci sono) i flashback per arricchire i PERSONAGGI. Non sei partito in full season con 23 episodi quindi nemmeno ha senso farlo (e farlo dopo è bruttino assai) perchè hai meno puntate che personaggi, quindi neanche fai in tempo a presentarli tutti che dai appuntamento all'anno dopo.

La serie risente nei DIALOGHI e DINAMICHE DI GRUPPO perchè è tratta da un fumetto che le trascura (i fumetti non sono romanzi di formazione), e la sceneggiatura non colma i Gap.

La RECITAZIONE è accettabile, tanti attori di medio livello piuttosto credibili nei ruoli, e non molto aiutati ne dal fumetto ne dalla SCENEGGIATURA li forse la vera pecca. Perchè la sceneggiatura prende dal fumetto come può pur sganciandosi in maniera piuttosto sostanziale dallo storyline (il rischio è che le incongruenze enormi delle due storie finiscano per far assumere a sceneggiatori non eccelsi eccessivo peso su tutta la serie). Lo stesso FUMETTO è tutt'altro che una perla in quanto a storia e trovate... veramente niente di che, a mio modo di vedere.

Il REALISMO, nonostante i numerosi bug l'impianto regge bene (per me almeno).
In questo senso se decidi di andare a cercare il dettaglio, ci sono errori, taluni gravi, se preferisci non soffermarti ai dettagli, il complesso è più che accettabile...

SUSPENSE quando la storia lo richiede viene sempre resa piuttosto bene... ultimamente lo richiede meno e ci si può lamentare, anche giustamente che si indugia sulla fattoria, io sono daccordo si è allungato il brodo ma lo si è fatto con un occhio al budget. Le puntate della fattoria sono quasi a costo zero per la produzione.

VELOCITà vs INTROSPEZIONE vs COSTI si è andati lenti (che per me è un bene), risparmiando sui costi e il mio unico cruccio rimane quello di non aver sfruttato sui personaggi e sui loro rapporti queste puntate con meno azione. Fosse stato tratto da un libro sarebbe stato un delitto, tratto da un fumetto fa storcere la bocca.

Occorreva investire qualcosa in più sulle penne e le menti degli sceneggiatori, la serie sarebbe salita un paio di gradini, invece è stata un po' sottotono (dove anche il fumetto latita assai).

strach

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 5
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #17 il: 3 January 2012, 16:51:06 »
il problema della scena dello zombie nel pozzo non è che sia illogica o inutile, può esserlo come no, il problema è che è scritta male e recitata peggio, per non parlare della realizzazione che è qualcosa di osceno. cosa doveva dire quella scena? dove doveva portare? mah...

divertire forse  :huhu:? E' una scena trash... mi viene il dubbio che tu non abbia mai visto un film di zombie.. è pieno di scene 'che non portano a niente'... e personaggi che si comportano in modo ottuso... è cosi che funziona.. alla gente diverte, piace, perchè queste scene che fanno quasi sorridere rompono la tensione... forse non a te, ma sei tu l'eccezione mio caro. Guardati qualche film di Romero, poi ne riparliamo di scene 'che non portano a niente'...
E poi se cerchi coerenza e logicità, c'è CSI no?

Riguardo al napalm, o alle altre cento incoerenze che hai trovato ,ripeto: ci sono, ma sono cose tranquillamente trascurabili per chiunque... E se non ti fai coinvolgere dalla storia solo  perchè stai ad arrovellarti su queste cavolate significa che hai davvero tempo da perdere, o semplicemente che proprio non ti piace il genere...

ottima caratterizzazione dei personaggi????  :O.O:  chi? quali? Dale, Andrea, Carl o Lori????la mammina rompicazzi di cui non ricordo neanche il nome??? passi Daryl, nonostante gli facciano fare quelle parti da dolce e bravo boyscout che sono completamente fuori carattere; passi Rick, tutto sommato un buon protagonista; ma l'unico veramente ben costruito è Shane, gli altri sono davvero poca roba!

 I personaggi sono caratterizzati in modo che ogni spettatore possa  trovare, NEL TEMPO,  il  proprio alter ego in cui riconoscersi...   Non puoi pretendere che questo venga fatto simultaneamente per 10-15 personaggi   :asd: .. perchè la serie non sarebbe arrivata alla seconda puntata...

Parliamo di una serie che deve mescolare azione, psicologia, horror e anche amore senza eccedere in niente, e creando un mix di tensione in grado di incollare alla tv una platea il più vasta possibile di spettatori... molti dei quali non hanno mai neanche sentito rominare George A. Romero.
Quindi Rick è il riferimento per lo spettatore non avezzo al genere, buono, solido, talmente PESANTE a volte da far sorridere, sai cosa aspettarti da lui . Per me è noioso, molto, ma mi rendo conto che DEVE esserci un personaggio così, perchè molte persone SONO COSI.    
Shane con la sua ambiguità, piace a te e anche a me, sicuramente non piace, se non esteticamente, a mia sorella, che invece gradisce e molto il 'boy.scout' Daryl e la sua ritrovata gentilezza...
 Andrea è un personaggio che sta venendo fuori.. odioso a volte, ottuso, ma non dimentichiamo che ha avuto una gran sofferenza per la morte della sorella.. come reagireste voi? Dici che non è stato approfondito... A me non pare proprio, ti ho citato la toccante scena della morte della sorella, ma potrei citarti l'episodio del CDC e la decisione di farla finita , poi la faticosa 'rinascita' della volontà di vivere, l'accettazione della parte violenta di sè  ( e gli errori conseguenti, vedi incidente con Daryl..)  come necessità per la sopravvivenza, il rapporto con Shane e Dale ancora in evoluzione... insomma di carne al fuoco ce n'è....

Insomma.. senza tirarla per le lunghe, dire che i personaggi 'non sono ben caratterizzati' , solo perchè non ci piace quello che fanno o come si comportano ... beh, trovo che sia un pò superficiale..

SeghilaSei

  • Dexter Morgan
  • *****
  • Post: 551
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #18 il: 3 January 2012, 17:26:17 »
Anche io trovo la stagione 2 molto inferiore alla prima, oltre che in generale, per l'assurdità di alcune scene, come l'asiatico che viene usato come esca per quello zombie, una scena che ho trovato fuori da qualsiasi logica, fuori anche dalla logica della serie, dalla logica di quella realtà se capite cosa intendo...
"Da quassù la Terra è bellissima, senza frontiere né confini." (Jurij Gagarin)

"È la storia di una società che precipita e che mentre sta precipitando si ripete per farsi coraggio fino a qui tutto bene, fino a qui tutto bene, fino a qui tutto bene, ma il problema non è la caduta ma l'atterraggio." (Hubert - La Haine)

talpa10

  • Il Tarpaino di Manu
  • King Julien
  • *****
  • Post: 18407
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #19 il: 3 January 2012, 17:47:40 »
bisogna ricordare che "ben caratterizzati", non significa che gli siano capitate molte cose e che abbiano sofferto...significa principalmente stereotipati....e il grosso del cast di the walking dead è un grosso stereotipo, dalla mammina triste...alla mammina triste  e rompipalle, al duro dal cuore tenero...al duro dal cuore tenero che ha sempre ragione, al buono che però "non sono cattivo è che mi disegnano così", al vecchio buono e saggio...è una galleria di macchiette
PS..GUARDATE ARRESTED DEVELOPMENT..C'MOOOOON

NathanDrake83

  • FantaGnoccaHarem
  • *
  • Post: 18072
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • Traduzioni: 100 < x < 150
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #20 il: 3 January 2012, 17:57:36 »
TWD ha sempre dato l'impressione di voler essere "seria", non credo fosse nelle intenzioni realizzare una scena trash, ma posso anche aver male interpretato io...in ogni caso, io non la trovo ne trash ne divertente, semplicemente realizzata male a livello strettamente tecnico, ma questa è solo la mia opinione personale.

la presenza massiccia di errori e incoerenze, in una serie dalla trama e coinvolgemento, sempre e solo a mio parere, non eclatante, distraggono dalla sospensione d'incredulità. non sono gli errori in se che mi danno fastidio, li ho perdonati e li perdono a tantissime altre serie, ma è il fatto stesso che arrivino al punto di a distrarre: significa che la qualità generale (intesa nel caso specifico come attenzione ai dettagli) della serie non arriva a coprirli.

per quanto riguarda i personaggi: non è che non mi piace cosa o come fanno, proprio non mi interessa quello che gli accade! non mi ci hanno fatto affezionarre, non temo per loro, non mi chiedo "oddio chissà adesso come faranno?", di alcuni non ricordo neppure i nomi (e fidati, seguo quasi 20 serie contemporaneamente e mi ricordo non solo i protagonisti ma anche i personaggi secondari di quasi tutte). se Andrea fosse rimasta nel CDC non mi sarebbe cambiato molto...Rick, Shane, Daryl e a tratti Glenn sono gli unici per i quali valga spendere una parola. e non mi dire che non c'è stato il tempo, siamo a metà della seconda stagione!se non li costruisci nella prime due stagioni, vuoi dirmi quando li costruisci i personaggi?
★  ★  ★
Per chi guarda DECISAMENTE troppe serie tv... / Grimmsters, diventate fan!



"Le pause non sono manifestazione dell'ira di Dio, ma una normale sottrazione tra il totale di settimane (35) e il numero di episodi (22/24)."
"Quando si smette di correlare gli ascolti alla presunta, soggettiva qualità di una serie/puntata, forse si inizia a capire come funzionano i benedetti rating."

ilvuoto

  • Dexter Morgan
  • *****
  • Post: 590
  • Sesso: Maschio
  • Larva di Malmignatta
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #21 il: 3 January 2012, 18:57:03 »
Io sono arrivato fino alla 2x04, e sto decidendo se mettermi in pari o lasciarla lì, perché mi sembra un Grande Fratello con gli zombie. Credo che il difetto più grande di questa serie sia la presenza di questi personaggi buttati lì, che tra una tragedia e l'altra girano a vuoto. Non trovavo particolarmente esaltante neppure la prima stagione, ma almeno c'era un'ambientazione migliore, la città, il CDC, si sperava in qualche risposta. Invece con la fattoria degli Amici degli Zombi tira aria di soap.
E, tra le altre cose, mi sembra non abbiano neppure ripreso il cliffhanger della prima stagione, quello che il dottore ha sussurrato nell'orecchio allo sceriffo.
Seguite: Star Trek: Voyager, Battlestar Galactica, Stargate SG1, The Prisoner, Stargate Atlantis, Stargate Universe, Twin Peaks, Lost, Flashforward, Heroes, The Pacific, Andromeda, The Event, In Treatment, Star Trek: Deep Space Nine, Firefly, Enterprise, Primeval, Farscape, Caprica, Harper's Island, Sanctuary, Futurama, Alias, Babylon 5, Fringe, Alphas, Dexter, Breaking Bad, How I Meet Your Mother
In Corso: Merlin, Supernatural, The Big Bang Theory, Warehouse 13, Game of Thrones, Masters of Horror, UTOPIA, Doctor Who, Agents of S.H.I.E.L.D, Black Mirror, American Horror Story

diacosimone

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #22 il: 3 January 2012, 20:54:13 »
TWD ha sempre dato l'impressione di voler essere "seria", non credo fosse nelle intenzioni realizzare una scena trash, ma posso anche aver male interpretato io...in ogni caso, io non la trovo ne trash ne divertente, semplicemente realizzata male a livello strettamente tecnico, ma questa è solo la mia opinione personale.

NathanDrake la penso anche io così... la scena fa acqua.

per quanto riguarda i personaggi: non è che non mi piace cosa o come fanno, proprio non mi interessa quello che gli accade! non mi ci hanno fatto  affezionarre, non temo per loro, non mi chiedo "oddio chissà adesso come faranno?", di alcuni non ricordo neppure i nomi (e fidati, seguo quasi 20 serie contemporaneamente e mi ricordo non solo i protagonisti ma anche i personaggi secondari di quasi tutte). se Andrea fosse rimasta nel CDC non mi sarebbe cambiato molto...Rick, Shane, Daryl e a tratti Glenn sono gli unici per i quali valga spendere una parola. e non mi dire che non c'è stato il tempo, siamo a metà della seconda stagione!se non li costruisci nella prime due stagioni, vuoi dirmi quando li costruisci i personaggi?


Sono daccordo però a questo punto mi devi dire in quali serie corali (con 10 personaggi o più)  ti sei appassionato ai 10 personaggi dopo una prima stagione di 6 episodi, o comunque dopo 13 episodi (6+7).
Prendiamo Lost, che è decisamente meglio come serie, molto più costosa, un team di sceneggiatori abbastanza corposo. La serie fa largo uso di flashback, puntata 1x13, stai leggermente più avanti nel caratterizzare i personaggi (ma non ci sei affezionato parte 3-4 come qui) solo che praticamente non è successo quasi niente nella storia...
Se la prima serie di Lost finisce alla 1x06, la serie con più spettatori di tutti i tempi chiude per mancanza di ascolti.
Survivors, Harper's Island, Boardwalk Empire, Stargate Universe, Alphas, Heroes... 13 puntata, la caratterizzazione dei personaggi è parziale.
Se ti vengono in mente altre serie per fare paragoni, io ho una bella videoteca di memorie, parliamone pure.
Certo c'è anche Game of Thrones, ma la storia è tratta da un romanzi che hanno vinto il premio Hugo che si assegna per il Fantasy & Science Fiction.

Credo che il difetto più grande di questa serie sia la presenza di questi personaggi buttati lì, che tra una tragedia e l'altra girano a vuoto.

Credo che sarebbero molti a girare a vuoto in quella situazione lì... e credo
anche che lo smarrimento dei personaggi, la loro totale mancanza di obiettivi
e il tirare a campare siano invece parecchio realistici (poi bisogna vedere se preferisci realismo o "risposte")
« Ultima modifica: 3 January 2012, 21:01:07 da diacosimone »

NathanDrake83

  • FantaGnoccaHarem
  • *
  • Post: 18072
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • Traduzioni: 100 < x < 150
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #23 il: 3 January 2012, 21:21:02 »
è difficile riportare tanti esempi di serie con un cosi alto numero di protagonisti e conprimari, considerando che ce ne sono poche e che quindi poi si va sempre a finire sulle solite: Lost, Heroes e GoT come hai citato tu, senza dimenticare BSG e True Blood (a parte Tara! :XD:), ma quasi quasi persino quelli di Grey's Anatomy son costruiti meglio!  :huhu:  (che non vuol dire che siano più interessanti, ma sono più caratterizzati e con più spessore). ho appena visto il pilot di Sons of Anarchy, il cast mi sembra abbastanza ampio ma ancora non ti so dire cosa ne penso, magari qualcun altro può dare un commento in merito.
certo, non mi sono innamorato di TUTTI i personaggi SUBITO, ma comunque mi hanno incuriosito, chi più chi meno, chi prima chi dopo, facendomi ignorare molti gravi errori e facendomi affezionare alla serie. qui, a parte quelle poche eccezioni che ho detto, gli altri mi lasciano indifferente...   :sooRy:
★  ★  ★
Per chi guarda DECISAMENTE troppe serie tv... / Grimmsters, diventate fan!



"Le pause non sono manifestazione dell'ira di Dio, ma una normale sottrazione tra il totale di settimane (35) e il numero di episodi (22/24)."
"Quando si smette di correlare gli ascolti alla presunta, soggettiva qualità di una serie/puntata, forse si inizia a capire come funzionano i benedetti rating."

talpa10

  • Il Tarpaino di Manu
  • King Julien
  • *****
  • Post: 18407
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #24 il: 3 January 2012, 21:39:03 »
@diacosimone...

ho visto 8 episodi totali di Treme e i personaggi sono di una profondità che TWD si sognerà tra 5 stagioni....volendo..a saperlo fare... si creano grandi personaggi anche in pochissimi episodi
PS..GUARDATE ARRESTED DEVELOPMENT..C'MOOOOON

Shoshanna

  • Betty Suarez
  • **
  • Post: 75
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #25 il: 4 January 2012, 00:19:32 »
Premetto che mi è stata consigliata come una serie incredibile e ricca di colpi di scena..quindi l'ho guardata aspettandomi continuamente qualcosa che non è mai successo.
Personalmente non ho niente contro la lentezza delle serie in generale, ma in questo caso mi sembra ci sia parecchio vuoto tra un avvenimento e l'altro, vuoto che non viene riempito né da dialoghi interessanti, né da atmosfere particolari e neanche da azioni..insomma sembra che davvero non abbiano molto da dire e la tirino per le lunghe.

Concordo anche sull'assurdità dei comportamenti dei personaggi, sembra lo facciano apposta a incasinarsi sempre di più e aggiungo un altro dettaglio a quelli che avete già detto: non si può fare una trasfusione di sangue dal padre solo perché è il padre senza controllare il gruppo sanguigno  :cons:

diacosimone

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #26 il: 4 January 2012, 00:34:59 »
Concordo anche sull'assurdità dei comportamenti dei personaggi, sembra lo facciano apposta a incasinarsi sempre di più e aggiungo un altro dettaglio a quelli che avete già detto: non si può fare una trasfusione di sangue dal padre solo perché è il padre senza controllare il gruppo sanguigno  :cons:
Secondo me quando il dottore chiede il gruppo sanguigno (mi sembra che il ragazzino sia gruppo B come il padre) eri in bagno o al telefono -.-' comunque anche ammesso che mi sbagli io (e penso sia possibilissimo :doh:), e che il dottore rischi di provocare una CID (Coagulazione Intravasale Disseminata, vedete su wikipedia se non siete pratici di medicina) che dite se omettiamo le rilevanti questioni  :nerdsaw: tipo "nella fattoria c'era un aratro con vomere trasverso che però è diffuso solo nella Russia occidentale e non è stato mai importato in America, da lì in poi non ho fatto che pensarci su e mi sembra tutto assurdo" 

A una sintesi però siamo anche arrivati, nonostante le differenti opionioni.
Concordiamo un po' tutti (me compreso) che la profondità dei personaggi poteva essere migliore e tuttavia per le serie corali la questione è oggettivamente più difficile, sopratutto a breve giro di posta (abbiamo comunque trovato ben poche serie migliori di questa, nonostante questa sia tutt'altro che eccelsa).
La delusione però in questo senso, vostra ma anche mia è legittima, perchè l'intera produzione ha speso tempo della serie in questo senso producendo risultati altalenanti :zizi: Il che non conforta nessuno sugli sviluppi futuri. A peggiorare il quadro complessivo delle 7 puntate della seconda serie c'è una certa inattività del gruppo, in un quadro bucolico senza zombie che mette in risalto la scarsa caratterizzazione dei membri del gruppetto per non parlare dei nativi della fattoria. Il tutto condito da scene di dubbia utilità e scarso realismo.

Insomma la serie si è incartata  -.-'
« Ultima modifica: 4 January 2012, 01:02:33 da diacosimone »

NathanDrake83

  • FantaGnoccaHarem
  • *
  • Post: 18072
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • Traduzioni: 100 < x < 150
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #27 il: 4 January 2012, 00:44:30 »
no ma infatti l'ho scritto: non segnerà la storia della TV, ma è una serie medio/buona. il problema è l'hype e le aspettative intorno a questa serie, che erano molto alte e sono state parzialmente disattese. insomma, il pilot era da 10, uno si aspetta un 9, e invece si ritrova un 7. 7 di per se è buono,ma è di due voti sotto l'aspettativa!

altra cosa: tutte le serie top che hai citato hanno molti più anni alle spalle, ci può stare che abbiano avuto un calo rispetto alle origini. un calo così evidente dopo una sola stagione e mezza, appena 13 episodi, ci sta meno...
★  ★  ★
Per chi guarda DECISAMENTE troppe serie tv... / Grimmsters, diventate fan!



"Le pause non sono manifestazione dell'ira di Dio, ma una normale sottrazione tra il totale di settimane (35) e il numero di episodi (22/24)."
"Quando si smette di correlare gli ascolti alla presunta, soggettiva qualità di una serie/puntata, forse si inizia a capire come funzionano i benedetti rating."

diacosimone

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 14
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #28 il: 4 January 2012, 01:06:10 »
E' vero la serie si è incartata  :T_T: e sta calando  :T_T: e a me piaceva, e piace ancora... ma se cala ancora  :wall: calano gli ascolti e  :suicidiosenzafronzoli: niente più serie sugli zombie  :T_T:

Abelardo

  • la comare Quartetto Infernale [Knot-Tattoo-BDSM]
  • *
  • Post: 15129
  • _\\// SSDD!
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [The Walking Dead] - Discussione generale
« Risposta #29 il: 4 January 2012, 08:50:11 »
Allora:
- gli ascolti non sono stati affatto male; si sono sempre mantenuti su di un livello molto alto. Con l'ultima puntata si sono alzati tanto

- la seconda parte di stagione promette bene e ci saranno molti colpi di scena. Gli sceneggiatori stessi hanno detto che la seconda parte di stagione sarà senza tregua.

- per i detrattori di Mazzara: su 13 episodi, darabont ne ha fatti 5 montati e 1 da montare, ossia i primi sei episodi. Se un filo è già stato dipanato, ci vuole un po' per raccoglierlo e stendere un altro filo :)

- per altre nius, leggere spoiler  :XD:

Attendete, prego, la seconda parte di stagione


Il presente messaggio è approvato da Shane  :zizi:
_\\//
:wq
:g/^M/s// /[g][c]
:g/.*.lck/s//mv & \/dev/null/&/
ChrisZac da qualche parte nel forum : Abelardo finirà all'inferno, per questo.

"There's a FF for that" is the new "There's an app for that" Teen Wolf addicted
"Ci sono cose della vita che si risolvono solo con un vaffanculo" cit. Luciana Littizetto