Autore Topic: [Commenti] The Mentalist 4x16 "His Thoughts Were Red Thoughts"  (Letto 2822 volte)

Codename47

  • Kyle
  • ***
  • Post: 120
  • Sesso: Maschio
  • The {S}Word Of Justice
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] The Mentalist 4x16 "His Thoughts Were Red Thoughts"
« Risposta #30 il: 6 March 2012, 21:15:06 »
Può essere che il nostro Patrick ha fatto si che Styles fosse in debito con lui, cosi che poi riusciranno a catturare Red John una volta per tutte ? Nel senso che potrebbe dirgli dov'è o altro oppure uno dei suoi trucchetti mentali ? avrò SPOILERATO ? Anche se penso che la battaglia con Red John sia una battaglia personale per Patrick, ma comunque sia valeva la pena avanzare questa ipotesi voi che ne pensate ?
BAD BOYS, BAD BOYS WHAT YOU GONNA DO...  

ElLily.

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 15
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] The Mentalist 4x16 "His Thoughts Were Red Thoughts"
« Risposta #31 il: 8 March 2012, 17:31:20 »
Puntata vista adesso, a fatica aggiungerei.
Come sempre negli ultimi tempi, il caso è banale e soprattutto noioso, i personaggi, a parte Patrick, noiosi con delle facce da mammalucchi che sono impressionanti (sono peggiorati da morire  :O.O:).

In più cosa che ormai è diventata più che ridicola, è Patrick che riesce a capire le cose così, praticamente ad occhi chiusi, non solo è impossibile ma oramai lo trovo davvero stupido. Lui che non sbaglia mai, gli altri che non sanno fare niente.
Se qualcuno si è informato o è addirittura specializzato in materia saprà perfettamente che, anche ad un'occhio molto attento, che carpisce dettagli anche minimi, è impossibile arrivare a certe conclusioni, una cosa poi è capire che qualcuno mente, un conto è capire perchè mente e su cosa mente e addirittura costruirci una storia dietro; manca solo che una delle prossime volte indovini anche di che giorno sono nate le vittime dell'omicidio e siamo apposto.

Dopo quest'ultime considerazioni, ho provato ad andare avanti da un po' di tempo a questa parte perchè volevo vedere dove andava a parare la storia Red John, ma veramente è diventato alquanto ridicolo.
Ho deciso, un po' a malincuore perchè quando è iniziato mi piaceva tantissimo, di abbandonarlo, al massimo leggerò cosa succederà con la storia RJ.  :nu:

Sono d'accordo su tutta la linea, e anch'io non so mai se smettere di guardarlo o andare avanti per curiosità.
E' oramai diventato troppo assurdo, e comunque anche il personaggio di Patrick mi è calato parecchio. Sono tutti dei veri pappamolle, a parte Patrick of course.
Non esiste più un caso degno di nota. La storia RJ strutturata malissimo, all'inizio era perfetta poi piano sempre peggio. Ma poi cose davvero ridicole, Patrick che con una sola occhiata di parla della storia privata di tutti, è impossibile, ridicolo... quasi ironico direi! sembra una barzelletta!
Lisbon che è il cagnolino di Jane, gli altri che a malapena si vedono.
Insomma, prima pensavo che fosse un telefilm fatto bene, adesso mi cade anche questa ipotesi!  -.-'

Capafhan

  • Walter White
  • *****
  • Post: 1582
  • Sesso: Femmina
  • Bazinga!
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] The Mentalist 4x16 "His Thoughts Were Red Thoughts"
« Risposta #32 il: 8 March 2012, 19:55:38 »
Puntata vista adesso, a fatica aggiungerei.
Come sempre negli ultimi tempi, il caso è banale e soprattutto noioso, i personaggi, a parte Patrick, noiosi con delle facce da mammalucchi che sono impressionanti (sono peggiorati da morire  :O.O:).

In più cosa che ormai è diventata più che ridicola, è Patrick che riesce a capire le cose così, praticamente ad occhi chiusi, non solo è impossibile ma oramai lo trovo davvero stupido. Lui che non sbaglia mai, gli altri che non sanno fare niente.
Se qualcuno si è informato o è addirittura specializzato in materia saprà perfettamente che, anche ad un'occhio molto attento, che carpisce dettagli anche minimi, è impossibile arrivare a certe conclusioni, una cosa poi è capire che qualcuno mente, un conto è capire perchè mente e su cosa mente e addirittura costruirci una storia dietro; manca solo che una delle prossime volte indovini anche di che giorno sono nate le vittime dell'omicidio e siamo apposto.

Dopo quest'ultime considerazioni, ho provato ad andare avanti da un po' di tempo a questa parte perchè volevo vedere dove andava a parare la storia Red John, ma veramente è diventato alquanto ridicolo.
Ho deciso, un po' a malincuore perchè quando è iniziato mi piaceva tantissimo, di abbandonarlo, al massimo leggerò cosa succederà con la storia RJ.  :nu:

Sono d'accordo su tutta la linea, e anch'io non so mai se smettere di guardarlo o andare avanti per curiosità.
E' oramai diventato troppo assurdo, e comunque anche il personaggio di Patrick mi è calato parecchio. Sono tutti dei veri pappamolle, a parte Patrick of course.
Non esiste più un caso degno di nota. La storia RJ strutturata malissimo, all'inizio era perfetta poi piano sempre peggio. Ma poi cose davvero ridicole, Patrick che con una sola occhiata di parla della storia privata di tutti, è impossibile, ridicolo... quasi ironico direi! sembra una barzelletta!
Lisbon che è il cagnolino di Jane, gli altri che a malapena si vedono.
Insomma, prima pensavo che fosse un telefilm fatto bene, adesso mi cade anche questa ipotesi!  -.-'


Devo dire la verità, anch'io ultimamente mi sto un po' ricredendo  :zizi:
Quando è iniziato, diciamo durante la prima/seconda stagione era uno dei miei telefilm preferiti, la scorsa non è stata male, mi iniziava però a pesare il fatto che fosse solo Jane a risolvere i casi, solo lui a capire cosa stava succedendo, (aggiungere inoltre in modi davvero stupidi e impossibili) praticamente lui che fa la parte del burattinaio e gli altri dei burattini, e mi iniziava anche a pesare anche il fatto che gli altri, compresa Lisbon che di "capo" non ha niente, fossero solo un contorno, se c'era "Mario Rossi" al posto di Rigsby, era uguale, se non altro comunque, almeno le storie non erano male.
Con quest'ultima stagione, che ormai è arrivata alla sedicesima puntata, mi è veramente scaduto tantissimo, se fosse veramente fatto bene come avevo sempre pensato certe accortezze le avrebbero avute, invece niente. Tutto è rimasto identico, e anche la storia di RJ non sta andando da nessuna parte, se non ci fosse qualche puntata sporadica dove ne parlano non sapresti neanche che esiste. e siamo solo alla quarta stagione! Ci sono serie andate avanti per dieci anni con storie nuove, personaggi evoluti, dove non sentivi tanto la differenza fra una stagione e l'altra... qui per quanto mi riguarda sono già all'acqua!  :nu: :nu: