Autore Topic: [Genere] Rap (made in Italy)  (Letto 6056 volte)

.::TommyDeBest::.

  • Betty Suarez
  • **
  • Post: 73
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #30 il: 1 September 2010, 15:40:58 »
Finalmente qualcuno che ascolta rap italiano ed evita le porcate che girano al momento ( senza offesa ) . E finalmente qualcuno che conosce ed ascolta artisti del calibro di LOU X , CUBA , Sangue Misto ecc...



Uno dei mie preferiti...
Ci sono talmente tanti modi in cui potrei risponderti: mai, neanche tra un milione di anni, assolutamente no, scordatelo, toglitelo dalla testa, niente, negativo, mmhm, naa, noo e naturalmente quello che preferisco in assoluto. L'uomo che cade nel burrone: noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo...........puf

PinballWizard

  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5454
  • Sesso: Maschio
  • touch me, i'm sick.
    • Mostra profilo
    • the revolution will not be televised
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #31 il: 1 September 2010, 15:49:48 »
Anobii Tumblr

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

PinballWizard

  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5454
  • Sesso: Maschio
  • touch me, i'm sick.
    • Mostra profilo
    • the revolution will not be televised
  •            myITASA Affinita
Anobii Tumblr

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

SalvoRussoL

  • Visitatore
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #33 il: 23 November 2010, 18:17:49 »
Caparezza!  :riot:

black mamba 666

  • Kyle
  • ***
  • Post: 116
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #34 il: 26 November 2010, 20:55:10 »
Oltre a quelli già detti da Pinballwizard:




PinballWizard

  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5454
  • Sesso: Maschio
  • touch me, i'm sick.
    • Mostra profilo
    • the revolution will not be televised
  •            myITASA Affinita
« Ultima modifica: 26 November 2010, 21:08:14 da PinballWizard »
Anobii Tumblr

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

rev1deliric

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 10
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #36 il: 6 December 2010, 13:40:21 »
Siamo tutti in fondo a un inferno, dove ogni attimo è un miracolo.
-Emil Cioran

PrimitiveStyle

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 312
  • Sesso: Maschio
  • La vera vertigine è l'assenza di follia
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
« Ultima modifica: 6 December 2010, 14:42:30 da PrimitiveStyle »

Mr_Nessuno

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 234
  • Sesso: Maschio
  • Il Narratore
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #38 il: 6 December 2010, 14:47:31 »
bhà, il rap no mi piace affatto, sono su tutt'altre sonorità. Odio in partiocolar modo soprattutto gente da "busta gansta festa", già solo a vederli agitare le loro mani e le teste con fare mafioseggiante, mi viene da ficcargli un coltello nella milza.
Caparezza fa musica rap e nonostante questo lo adoro. I suoi testi sono geniali, divertenti eppure profondi. Le sue acrobazie linguistiche sono portentose. Perchè nessuno qui lo ha nominato?
Serie preferita: Spartacus blood and Sand || Game of thrones

Serie che seguo: the Borgias, Misfits, Fringe, The big bang theory, Grimm, Once upon a Time, the Walking dead,  Falling Skies.

Serie che ho adorato: Battlestar galactica, Lost, Supernatural (fino alla V poi ho smesso), the 4400.

Citazione(rd): iterate is human... recurse , divine.

PinballWizard

  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5454
  • Sesso: Maschio
  • touch me, i'm sick.
    • Mostra profilo
    • the revolution will not be televised
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #39 il: 6 December 2010, 15:13:37 »
bhà, il rap no mi piace affatto, sono su tutt'altre sonorità. Odio in partiocolar modo soprattutto gente da "busta gansta festa", già solo a vederli agitare le loro mani e le teste con fare mafioseggiante, mi viene da ficcargli un coltello nella milza.
Caparezza fa musica rap e nonostante questo lo adoro. I suoi testi sono geniali, divertenti eppure profondi. Le sue acrobazie linguistiche sono portentose. Perchè nessuno qui lo ha nominato?

Caparezza?troppo nazionalpopolare, roba da sanremo e primo maggio,
hip hop non significa solo scrivere testi in rima. Secondo me.

Lord Bean - Quale Ordine
« Ultima modifica: 6 December 2010, 17:18:00 da PinballWizard »
Anobii Tumblr

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

Mr_Nessuno

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 234
  • Sesso: Maschio
  • Il Narratore
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #40 il: 6 December 2010, 20:08:47 »
bhà, il rap no mi piace affatto, sono su tutt'altre sonorità. Odio in partiocolar modo soprattutto gente da "busta gansta festa", già solo a vederli agitare le loro mani e le teste con fare mafioseggiante, mi viene da ficcargli un coltello nella milza.
Caparezza fa musica rap e nonostante questo lo adoro. I suoi testi sono geniali, divertenti eppure profondi. Le sue acrobazie linguistiche sono portentose. Perchè nessuno qui lo ha nominato?

Caparezza?troppo nazionalpopolare, roba da sanremo e primo maggio,
hip hop non significa solo scrivere testi in rima. Secondo me.

Lord Bean - Quale Ordine

veramente il rap, stando a wikipedia è esattamente ciò che asserisci non sia. Parole sparate a ritmo, solitamente in rima e una base fatta e suonata da un dj.
Come dire che il grunge è un genere in cui c'è una band composta da 4 tizi, uno con il basso, uno con la chitarra, uno con la batteria e uno che canta (e talvolta suona la chitarra). Poi come per la diarrea  e la nutella non è che il colore e la sostanza bastano a descrivere e distinguere sempre due cose, per carità.

Detto questo, ripeto che l'hip hop non mi piace, soprattutto perchè tutti i rappettari "doc" ostentano un odio verso le autorità e fanno quelle facce da mafioso da tre soldi di cioccolato (proprio come questo lord bean che hai linkato, che non mi sembra tanto diverso da fabri fibra sul cui giudizio credo siamo daccordo).

Va bhè, alla fine ognuno ha i suoi gusti e un fanatico del blues e del metal o più generalmente del rock come me, difficilmente resiste a una serata di mangiapasticche da elettronica o gansta boys tipo Eminem o 2pac.

"roba da primo maggio"... in che modo dovrebbe essere offensivo per un artista arrivare a suonare di fronte ad un pubblico come quello di Pzza s Giovanni, lo sai solo tu.
"roba da sanremo", mi immagino i tizi di amici e X-factor o le cariatidi della musica italiana che continuano a riproporci "cuore amore stupore" o "cuore amore dolore" come unico messaggio della canzone.Questo si che è offensivo per il povero Caparezza che a questo punto credo tu abbia ascoltato armato di pregiudizi e che ti consiglio di riascoltare.
Caparezza-Follie Preferenziali
« Ultima modifica: 6 December 2010, 20:12:06 da Mr_Nessuno »
Serie preferita: Spartacus blood and Sand || Game of thrones

Serie che seguo: the Borgias, Misfits, Fringe, The big bang theory, Grimm, Once upon a Time, the Walking dead,  Falling Skies.

Serie che ho adorato: Battlestar galactica, Lost, Supernatural (fino alla V poi ho smesso), the 4400.

Citazione(rd): iterate is human... recurse , divine.

rev1deliric

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 10
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #41 il: 6 December 2010, 21:53:21 »
Mr_Nessuno a proposito di hip hop / rap straniero..solo perche nn l'hai visto in TV nn vuol dire che nn esiste..
prova a sentirti Immortal Technique, Jedi Mind Tricks e altri..

La migliore canzone di Immortal Technique secondo me :
 


http://win.eminemitalia.it/lyrics_2004/immortal_technique_dance_with_the_devil.html
Siamo tutti in fondo a un inferno, dove ogni attimo è un miracolo.
-Emil Cioran

PinballWizard

  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5454
  • Sesso: Maschio
  • touch me, i'm sick.
    • Mostra profilo
    • the revolution will not be televised
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #42 il: 7 December 2010, 13:34:16 »
Va bhè, alla fine ognuno ha i suoi gusti e un fanatico del blues e del metal o più generalmente del rock come me, difficilmente resiste a una serata di mangiapasticche da elettronica o gansta boys tipo Eminem o 2pac.

evidentemente non sono il solo ad avere pregiudizi, da fanatico e grande ascoltatore, quale sono, di rock, blues, metal, punk, hardcore e chi più ne ha più ne metta. Accetto tutto e ne faccio una cernita.
Eminem e 2pac li butto nello stesso calderone dei preconcetti. Non ascolto quella roba. L'hip hop è ben altro.Secondo me.
Anobii Tumblr

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta

black mamba 666

  • Kyle
  • ***
  • Post: 116
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #43 il: 8 December 2010, 15:20:49 »
Qui tutti però dimentichiamo che l'HH nasce come controcultura per quella fetta di società americana che non poteva permettersi un'istruzione e colmava il vuoto con questa subcultura. L'HH è stata cultura da strada e della strada, ma non è nato per ostentare la superiorità di una banda criminale sulle altre.
Neanche a me la svolta gangsta dell'HH è mai piaciuta, ma ricordiamoci che l'hip hop è nato per i motivi opposti per i quali ora sta avendo successo. Afrika Bambaataa e la zulu nation hanno sempre promosso i valori dell' hip hop che erano basati sulla pace, unità, amore e divertimento; era quindi una sorta di scuola per tutti coloro che non se la potessero permettere visto che dava alla gente cresciuta nel ghetto e senza istruzione un'etica e una speranza di vita diversa quella del criminale e spacciatore. Le faide bloods/crips sono l'altra faccia della medaglia, quella della deriva dell'hip hop in chiave gangsta che ha rovinato tutto, ma mi da oltremodo fastidio che si riconduca l'HH sempre e solo a questo visto che come il blues, come il punk, come il metal ecc è musica che nasce dal disagio sociale anche se in maniera diversa:
Il punker critica la società e la vuole cambiare
Il metallaro critica la società e la vuole distruggere.
Il rapper critica la società perchè ne è rimasto escluso.
« Ultima modifica: 8 December 2010, 15:36:29 da black mamba 666 »

PinballWizard

  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5454
  • Sesso: Maschio
  • touch me, i'm sick.
    • Mostra profilo
    • the revolution will not be televised
  •            myITASA Affinita
Re: rap made in italy.... nessuno ke lo ascolta?
« Risposta #44 il: 8 December 2010, 15:41:20 »
Qui tutti però dimentichiamo che l'HH nasce come controcultura per quella fetta di società americana che non poteva permettersi un'istruzione e colmava il vuoto con questa subcultura. L'HH è stata cultura da strada e della strada, ma non è nato per ostentare la superiorità di una banda criminale sulle altre.
Neanche a me la svolta gangsta dell'HH è mai piaciuta, ma ricordiamoci che l'hip hop è nato per i motivi opposti per i quali ora sta avendo successo. Afrika Bambaataa e la zulu nation hanno sempre promosso i valori dell' hip hop che erano basati sulla pace, unità, amore e divertimento; era quindi una sorta di scuola per tutti coloro che non se la potevano permettere visto che dava alla gente cresciuta nel ghetto e senza istruzione un'etica e una speranza di vita diversa quella del criminale e spacciatore. Le faide bloods/crips sono l'altra faccia della medaglia, quella della deriva dell'hip hop in chiave gangsta che ha rovinato tutto, ma mi da oltremodo fastidio che si riconduca l'HH sempre e solo a questo visto che come il blues, come il punk, come il metal ecc è musica che nasce dal disagio sociale anche se in maniera diversa:
Il punker critica la società e la vuole cambiare
Il metallaro critica la società e la vuole distruggere.
Il rapper critica la società perchè ne è rimasto escluso.

io non l'ho mai dimenticato. non a caso ascolto soprattutto il cosiddetto "conscious hip hop".
gruppi come de la soul, a tribe called quest. Ma non disprezzo lo stile  "gangsta" tipo NWA oppure il Wu tang clan, che a mio parere hanno estremizzato l'hip hop senza però privarlo del suo reale significato..

Joe Cassano - Dio lodato per sta chanche (video HQ)
« Ultima modifica: 8 December 2010, 18:50:37 da PinballWizard »
Anobii Tumblr

Tutto il sistema sociale vigente è fondato sulla forza brutale messa a servizio di una piccola minoranza che sfrutta ed opprime la grande massa; tutta l’educazione che si dà ai ragazzi si riassume in una apoteosi della forza brutale; tutto l’ambiente in cui viviamo è un continuo esempio di violenza, una continua suggestione alla violenza […] Ed in Italia è peggio che altrove. Il popolo soffre perennemente la fame; i signorotti spadroneggiano peggio che nel Medioevo; il Governo a gara coi proprietari, dissangua i lavoratori per arricchire i suoi e sperperare il resto in imprese dinastiche; la polizia è arbitra della libertà dei cittadini, ed ogni grido di protesta, ogni benchè sommesso lamento è strozzato in gola dai carcerieri, e soffocato nel sangue dai soldati.
- Errico Malatesta