Autore Topic: Critica a "How I Met Your Mother" e commenti generali sulla serie  (Letto 33091 volte)

CapitanFuturo

  • Betty Suarez
  • **
  • Post: 77
  • True Story
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #15 il: 12 September 2010, 23:41:29 »
Bisogna capire che HIMYM non è una comedy pura al 100% alla TBBT, ma è un TF che si prefigge prima di tutto l'obiettivo di raccontare una storia d'amore. La migliore storia d'amore, almeno secondo loro. HIMYM cerca di farti affezionare ai personaggi ATTRAVERSO la risata e la gag, e ci riesce alla grande, IMHO.

L'autore del topic si auspica una serie Barney-centrica. Io non sono d'accordo per niente. A nessuno interessa una serie 24/7 su Barney, stancherebbe dopo due puntate. Ted, col suo essere logorroico, maestrino, scassapalle e parallelamente sempliciotto, romantico e spassionato è il protagonista ideale. Senza di lui non c'è HIMYM.

Così come il personaggio di Marshall, fantastico sotto certi aspetti, e quello di Robin (forse la vera protagonista della serie, non trovate?) sono indispensabili per fare da supporto al Barnicle e al suo wingman. Lily è un personaggio in stallo da due season, vero. Speriamo che con lo storyline della gravidanza acquisti nuove sfaccettature.

HIMYM è la mia comedy preferita, non tanto per le infinite risate che mi ha donato, ma per l'affezione che ormai provo per la Gang. E penso che dopo 5 stagioni di altissima qualità (sfido altre comedy ad arrivare a questo risultato) sia il minimo.
This Side or The Other Side?

Black Swanson

  • Nancy Botwin
  • *****
  • Post: 6317
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #16 il: 12 September 2010, 23:51:55 »
L'autore del topic si auspica una serie Barney-centrica. Io non sono d'accordo per niente. A nessuno interessa una serie 24/7 su Barney, stancherebbe dopo due puntate. Ted, col suo essere logorroico, maestrino, scassapalle e parallelamente sempliciotto, romantico e spassionato è il protagonista ideale. Senza di lui non c'è HIMYM.

HIMYM è la mia comedy preferita, non tanto per le infinite risate che mi ha donato, ma per l'affezione che ormai provo per la Gang. E penso che dopo 5 stagioni di altissima qualità (sfido altre comedy ad arrivare a questo risultato) sia il minimo.


1) Non credo abbia detto questo. Credo volesse dire che Barney non è abbastanza messo in risalto.. (sinceramente però, non so quanto questo sia vero)

2) Scrubs ci è riuscito, ed era anche migliore in generale.

matben3

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 210
  • Sesso: Maschio
  • Happiness is real only when shared
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #17 il: 13 September 2010, 01:02:28 »
Sabato mi sono imbattuto casualmente in un mini documentario sulle serie TV su Joy del pacchetto Premium.
Si parlava di diverse serie partendo da House ed è stato poi fatto una piccola storia, e in generale il succo era il motivo per cui il pubblico si affezionava ad una serie e ad un personaggio in particolare. In generale ci si affeziona del personaggio fuori dalle righe, quello più diverso dagli altri, diciamo quello "politicamente scorretto" che è House, Barney in HIMYM e Sheldon in TBBT. Ma questa è una cosa che c'è sempre stata e si è risaliti all'origine, l'origine dei personaggi politicamente scorretti è Fonzie di Happy Days. In ogni serie c'è un Fonzie ed è questo che la rende particolare e di cui solitamente ci affezioniamo. La storia finisce citando "il salto dello squalo" espressione utilizzata dai critici statunitensi per indicare il momento in cui una saga cinematografica o una serie televisiva, dopo aver raggiunto il suo picco, inizia inesorabilmente ad abbassare il suo livello qualitativo, facendo venir meno la verosimiglianza della storia e l'interesse dei fan verso di essa. Questa espressione deriva da una celebre scena di Happy Days in cui Fonzie appunto salta facendo sci nautico uno squalo. Questo fatto rappresentò, per i critici televisivi, il definitivo declino della serie.

La morale è che questo punto prima o poi arriva per tutti, i creatori delle serie devono essere bravi in modo da raggiungerlo il piu tardi possiile. Ora, secondo me, HIMYM e TBBT non hanno ancora raggiunto questo punto e i loro "Fonzie" stanno facendo ancora le fortune delle serie. Gli altri personaggi saranno anche personaggi secondari ma permettono ai "Fonzie" di distinguersi e di entusiasmare il pubblico.

Per rispondere a Black-Gfx sopra cmq Scrubs regna! Divertimento, temi controversi e momenti di riflessione, non ce n'è per nessuno. Il "Fonzie" di Scrubs? Troppo facile non ve lo dico. :)
« Ultima modifica: 13 September 2010, 01:40:53 da matben3 »
"Come medico devi accettare il fatto che quello che facciamo qui ha un solo scopo: guadagnare tempo. Cerchiamo di prolungare la partita, nient'altro; ma poi finisce sempre allo stesso modo." (Dr. Cox)
"Sii tu il cambiamento che vuoi nel mondo." (Michael Scofield)
"Non sono solitamente un uomo che prega, ma se sei lassù, per favore salvami, Superman." (Homer Simpson)
"Credo che tu abbia la stessa opportunità di avere una relazione sessuale con Penny di quella che ha il Telescopio Hubble di scoprire, al centro di ogni buco nero, un omino con una lanterna che cerca l'interruttore automatico." (Sheldon Cooper)
"When I get sad I stop being sad and be awesome instead." (Barney Stinson)
"Il volo 815 della Oceanic è stato abbattuto da un missile terra-aria..." (Chuck Bartowski)

Black Swanson

  • Nancy Botwin
  • *****
  • Post: 6317
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #18 il: 13 September 2010, 08:42:13 »
Per rispondere a Black-Gfx sopra cmq Scrubs regna! Divertimento, temi controversi e momenti di riflessione, non ce n'è per nessuno. Il "Fonzie" di Scrubs? Troppo facile non ve lo dico. :)


Oddio, non lo so se è troppo facile.. secondo me c'è il rischio che ce ne sia anche più di uno! Comunque ottimo post, davvero molto interessante. ;D

kaederukawa1123

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 15
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #19 il: 13 September 2010, 09:47:23 »

Oddio, non lo so se è troppo facile.. secondo me c'è il rischio che ce ne sia anche più di uno! Comunque ottimo post, davvero molto interessante. ;D

Grazie black-gfx. Sicuramente ciò che rende interessante questo post è  la presenza di tante voci tutte diverse, intelligenti e propense allo scambio produttivo di idee  :OOOKKK:


L'autore del topic si auspica una serie Barney-centrica. Io non sono d'accordo per niente. A nessuno interessa una serie 24/7 su Barney, stancherebbe dopo due puntate. Ted, col suo essere logorroico, maestrino, scassapalle e parallelamente sempliciotto, romantico e spassionato è il protagonista ideale. Senza di lui non c'è HIMYM.




in risposta a questo, giustamente devo fare una precisazione che ho omesso in precedenza. L'idea di una serie barney-centrica è fuori discussione, anche perchè la maggior parte del fascino di un personaggio come Barney sta proprio nel fatto che non è il diretto protagonista, ma un asso nella manica, un magnifico condimento per l'arrosto (rappresentato ovviamente da Ted), che lo sceneggiatore può tirare fuori in qualsiasi momento per insaporire il tutto! La mia critica, ed effettivamente non l'ho precisato prima, si riferiva sopratutto alle prime stagioni. Penso che molti abbiano notato che, gli autori del telefilm, una volta resisi conto del grande successo del personaggio e della grande capacità recitativa dell'attore, abbiano dato maggiore peso e presenza al Barnicle, sopratutto dopo la 2 stagione. Ci sono non poche puntate, sopratutto nella quarta e quinta, dove Barney appare più di qualsiasi altro personaggio e assume un ruolo quasi centrale o cmq predominante sugli altri.
I ricordi che ho di quelle poche ma grasse risate che mi sono fatto durante la visione della serie, sono tutte legate alla figura di Barney! Legen - wait for it- dary! Ricordo pochi momenti esilaranti legati a Lily, Ted, Marshall o Robin.
Ecco forse ora mi sono spiegato meglio.

kaederukawa1123

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 15
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #20 il: 13 September 2010, 09:56:41 »
Ted, col suo essere logorroico, maestrino, scassapalle e parallelamente sempliciotto, romantico e spassionato è il protagonista ideale. Senza di lui non c'è HIMYM.


Sono d'accordo sul fatto che Ted è la figura del protagonista e che gli altri debbano giostrare intorno a lui. L'unica differenza tra la mia e la tua opinione sta nel fatto che dopo circa 2 stagioni, per il mio personale gusto ovviamente, ho trovato il semplicismo e il romanticismo di Ted davvero esagerati, anche per una persona davvero semplice e romantica. Troppe volte i comportamenti di Ted erano talmente tanto romantici e disperati da diventare, non solo patetici ed eccessivamente caricaturali, ma talvolta persino irreali, abbassando quel tasso di realismo cmq importante anche in una serie leggera ed elastica come questa.

IlMondoDiSofia

  • Betty Suarez
  • **
  • Post: 79
  • Sesso: Femmina
  • This is Internet!!!
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #21 il: 13 September 2010, 11:44:23 »
Ted, col suo essere logorroico, maestrino, scassapalle e parallelamente sempliciotto, romantico e spassionato è il protagonista ideale. Senza di lui non c'è HIMYM.


Sono d'accordo sul fatto che Ted è la figura del protagonista e che gli altri debbano giostrare intorno a lui. L'unica differenza tra la mia e la tua opinione sta nel fatto che dopo circa 2 stagioni, per il mio personale gusto ovviamente, ho trovato il semplicismo e il romanticismo di Ted davvero esagerati, anche per una persona davvero semplice e romantica. Troppe volte i comportamenti di Ted erano talmente tanto romantici e disperati da diventare, non solo patetici ed eccessivamente caricaturali, ma talvolta persino irreali, abbassando quel tasso di realismo cmq importante anche in una serie leggera ed elastica come questa.

Credo che sia proprio questo che mi faccia ridere alla fine...a parte le mille battute di barney, i modi di fare assurdi di Robin, le sdolcinatezze di Marshall e Lily...è proprio questo che caratterizza il personaggio,esagera e deve esagerare. Almeno per me ovviamente :zizi:
In corso: American Dad, Angel, Broadwalk Empire,Chuck, Cougar Town, Desperate Housewives, Dexter, Eureka, Family Guy,Father Ted, Fringe, Haven,Hawaii Five-0, HYMYM, Human Target, Lie To Me, Mike and Molly, Misfits, No Ordinary Family, Raising Hope, Rubicon, Sherlock,Shit My Dad Says, Supernatural, The Big Bang Theory,The Hard Times of RJ Berger,The It Crowd, The Mentalist, The Simpson, The Vampire Diaries,Treme, True Blood, Warehouse 13, Weeds, White Collar

Sto recuperando: 30 Rock, Being Human, Breaking Bad, Doctor Who, Luther, Mad Men, My Name is Earl, OZ, Psych, The Dead Zone, The Lost Room, The Wire, Torchwood

Terminate: Ashes to Ashes, Battlestar Galactica, Boston Legal, Buffy, Dead Like Me, Flash Forward, Gravity, Jekyll, Life on Mars, Lost, Persons Unknown, Scrubs, Six Feet Under, The Shield, Soprano

SaraS1

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 275
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #22 il: 13 September 2010, 11:48:56 »
Intervengo anch'io, posso?

Personalmente, credo che la differenza sostanziale fra TBBT e HIMYM sia nel fatto che quest'ultima cerca di raccontare una storia realistica, con tutte le esasperazioni umoristiche necessarie a una commedia, ma pur sempre verosimile, mentre TBBT è una sit-com profondamente situazionale, dove è tutto giocato sul contrasto fra i due mondi che entrano a contatto e la paradossalità di Sheldon Cooper.
Di conseguenza è naturale che i personaggi e i filoni narrativi di HIMYM risentano maggiormente del passare del tempo, perché devono cambiare, evolversi e, nel raccontare questo, gli sceneggiatori riescono a volte meglio a volte peggio: la storia d'amore fra Robin e Barney, imo, è stata parecchio buttata via, mentre quella di Lily e Marshall - seppure più marginale - continua a essere molto plausibile, e Barney ha sfaccettature e complessità di cui Sheldon è completamente privo.
In qualche modo, gli autori di TBBT hanno vita più facile: in tre anni, l'unica evoluzione psicologica dei personaggi è consistita in una momentanea presa di coscienza da parte di Penny e in un abbraccio commosso di Sheldon.

Riguardo il confronto con Scrubs, sempre imo, anch'io a volte trovo snervante Ted-Cuore di Panna-Mosby, ma mai come l'ultimo JD che, sul finale di serie, era diventato la parodia di se stesso. Nonostante certe assurdità, Ted mi sembra ancora abbastanza plausibile. Poco diffuso fra il genere umano, ma plausibile.
A volte sei in testa, a volte resti indietro. La corsa è lunga, e alla fine è solo con te stesso.

Shonenbat

  • Nemico di hnort
  • King Julien
  • *****
  • Post: 13172
  • Sesso: Maschio
  • This is My design
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #23 il: 13 September 2010, 18:11:07 »
Al momento penso che TBBt sia comunque più forte di HYMT. Perchè se quest'ultima ha palesemento perso lo smalto nelle sceneggiature, la scarsa qualità della terza di TBBT è direttamente dovuta a scelte sbagliate fatte in ambito dei soggetti.

Lo Sheldoncentrismo (che in pratica consiste nel mettere in ogni episodio Sheldon in una situazione assurda, vedi: inseguito da un cane, in carcere, di notte nel coso delle palline, all'ospedale etc), la stucchevole e indifendibile love/story Penny/Leonard (povero Cristo, relegato a ombra sarcastca delle battute di Sheldon), lo spazio tolto a Howard e Raj nel gruppo.

Con un pò di fortuna, se il dirottamento verrà controllato, TBBT può ritornare a dei buoni livelli.
HIMYM ormai temo sia sulla tangenziale diretto alla città del non ritorno...

Dreden

  • Kyle
  • ***
  • Post: 112
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #24 il: 13 September 2010, 18:52:19 »
non credo sia corretto definire una serie in base a paragoni, sebbene con altre sit com... e non credo ci sia un modo per convincere qualcuno a cambiare idea su preferenze varie... potrei parlare per ore dell'abilità di mantenere una continuity in una serie costruita in questo stile old sit com, potrei dire quanto è audace e innovativo, anche dopo 5 stagioni, lo stile raccontato che rende ogni incongruenza un ricordo sfuocato piuttosto che un errore degli sceneggiatori, potrei parlare di quanto mi piacciano gli attori e alcune scelte della regia...

ma alla fine si riduce a molto meno la motivazione per guardare uno show... ti fa ridere? ti affezioni ai personaggi?vale 22 minuti del tuo tempo?

per me sono tre si e chi la pensa diversamente può sempre vedersi altre serie o rivedersi puntate di vecchi show

p.s. se vivete in America NON POTETE SMETTERE DI GUARDARLO... e che caspita non vorrei che mi calano gli ascolti e cancellano lo show   :scettico:

kaederukawa1123

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 15
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #25 il: 13 September 2010, 19:03:39 »
Al momento penso che TBBt sia comunque più forte di HYMT. Perchè se quest'ultima ha palesemento perso lo smalto nelle sceneggiature, la scarsa qualità della terza di TBBT è direttamente dovuta a scelte sbagliate fatte in ambito dei soggetti.

Lo Sheldoncentrismo (che in pratica consiste nel mettere in ogni episodio Sheldon in una situazione assurda, vedi: inseguito da un cane, in carcere, di notte nel coso delle palline, all'ospedale etc), la stucchevole e indifendibile love/story Penny/Leonard (povero Cristo, relegato a ombra sarcastca delle battute di Sheldon), lo spazio tolto a Howard e Raj nel gruppo.

Con un pò di fortuna, se il dirottamento verrà controllato, TBBT può ritornare a dei buoni livelli.
HIMYM ormai temo sia sulla tangenziale diretto alla città del non ritorno...


Sono d'accordo anche se lo Sheldoncentrismo dell'ultima stagione non mi è dispiaciuto, nel senso che è accettabile se protratto per una sola stagione. Ora vediamo cosa combinano con la quarta.
Concordo sulla parabola discendente di HIMYM. Il più grande miglioramento secondo me sarebbe portato da un'eventuale diminuzione della componente romantica del telefilm che specie nelle ultime serie mi stava dando un pò la nausea.

kira72

  • Earl Hickey
  • ****
  • Post: 289
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #26 il: 13 September 2010, 21:29:32 »
Mah, con HIMYM per me è stato un colpo di fulmine fin dalle prime puntate che ho visto in tv. Mi sono poi guardata tutte le stagioni in pochissimo tempo e lo trovo un telefilm gradevole e spassoso, degno erede di Friends. Certo, non ogni puntata è riuscitissima, ma l'impressione generale che ne ho tratto è ottima.
Sentendone parlare bene, invece, ho provato ad accostarmi a TBBT... ma francamente non sono riuscita nemmeno a concludere la prima puntata, l'ho trovato persino deprimente. Ora non so se poi migliora, se è stata colpa del doppiaggio (l'unica puntata che ho visto era in italiano) o se è proprio il tipo di comicità che non mi è congeniale... ma proprio il paragone non regge, per i miei gusti.

Shonenbat

  • Nemico di hnort
  • King Julien
  • *****
  • Post: 13172
  • Sesso: Maschio
  • This is My design
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #27 il: 13 September 2010, 21:41:39 »
Lol, sul doppiaggio del primo episodio di TBBT ci hanno scritto delle tesi di laurea. :asd: (ed è vero  :XD:)
Ti consiglio di guardarlo in originale per avere una vera prima impressione sulla serie.. :ciao:

Black Swanson

  • Nancy Botwin
  • *****
  • Post: 6317
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #28 il: 13 September 2010, 21:54:54 »
Comunque vorrei far notare che in questo promo della sesta stagione, alla fine compare la faccia di Barney.. e non quella di Ted (e nemmeno una foto di gruppo). :asd:

Axelk

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 16
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Critica a "How I met your mother"
« Risposta #29 il: 14 September 2010, 07:48:43 »
Oddio chiamare marshall un personaggio mediamente divertente e mai brillante mi sembra quasi un eresia  :asd:
E' il personaggio che tra le 5 serie si è evoluto di più come comicità ed a mio parere risulta il più divertente, evoluzione che invece non è riscontrambile in nessuno dei secondari di tbbt se non un po' per penny...