Autore Topic: Sindrome di asperger  (Letto 9897 volte)

Krigerinne

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 22
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Asperger Pride
  •            myITASA Affinita
Sindrome di asperger
« il: 10 December 2011, 01:53:19 »
Avevo iniziato a scrivere qui: http://www.italiansubs.net/forum/index.php?topic=55820.msg3132533#msg3132533
poi accorgendomi di essere in off topic ho deciso di aprire un nuovo topic.

Argomento: Sindrome di asperger

La sindrome di asperger non è una malattia ma una condizione, e gli specialisti che ancora lo sostengono si sbagliano.
Una malattia è un qualcosa che corrompe un cervello tipico. Il cervello asperger è atipico. Nasce così, in modo altamente ereditario. Un asperger "puro" non è pazzo, non è psicotico, non è stupido, non è depresso, non ha un disturbo del comportamento e non è schizofrenico e ha spesso genitori come lui.
Un asperger prova sentimenti. (anche se spesso fa fatica a riconoscerli... ma su questo potrei aprire un'altra discussione...)
Un asperger può o può non essere un genio.
Un asperger può desiderare stare spesso tra la gente.
Un asperger può desiderare spesso la solitudine. IMPORTANTE: in questo caso ciò che fa soffrire l'asperger NON è la solitudine, che in realtà lui cerca, ma la negazione della società nel riconoscergli questo desiderio. Una persona che spesso si isola viene derisa, sia da piccola che da adulta, e definita "emarginata". Poi quando gli altri scoprono che è asperger viene definita "malata" o "affetta da". In questi casi la persona odia se stessa, vuole non essere nata aspie, vuole essere normale, e crede di essere inferiore. Come ben potete capire il processo è una merda. Ne conosco di ragazzi così, depressi da anni e senza nessuno al fianco che creda in loro, che si nascondono... Ma ciò non deriva dall'asperger, ma dagli altri che non lo hanno mai capito. Per questo è importante accrescere la consapevolezza dello spettro autistico; affinché ciò non si verifichi più. (non ci credete? Guardate come si ride di Tricarico: http://www.la7.it/invasionibarbariche/pvideo-stream?id=i22325 l'episodio è molto leggero, anche lui ride, e anche a me le loro risate mi hanno fatta ridere, ma è evidente il fatto che la gente pensi che lui sia strambo, il che è pure comprensibile, ma su youtube si leggono commenti di persone che gli danno dello psicotico e del drogato!)
Con questo riprendo ciò che sopra ha scritto una ragazza: non è vero che tutti vogliono essere asperger. Probabilmente quelli che ci si riconoscono lo sono veramente. Innanzi tutto tu ti riferisci a ciò che leggi su Internet? Se così fosse sappi che Internet è una delle cose preferite dagli aspie (quindi ce ne sono molti che ci gironzolano), e poi sappi che una recente ricerca coreana ha dimostrato come 1 persona su 38 abbia tratti autistici.
Per questo bisogna fare informazione! Perché chiunque si senta diverso sappia cos'è l'asperger, e abbia la possibilità di riconoscersi ed incontrare persone come lui.
Purtroppo se una persona dice "mi riconosco nell'autismo" la gente attorno a lui continua a ripetere "No, sei normale" o "no, è solo una tua fissazione" a me è capitato, e ne ho sofferto. Ma ora so che avevo ragione io.
Gente attenzione alle parole, poi per me le parole sono molto pesanti... ma davvero, possono fare danni assurdi. Io sono testarda e sono stata un anno e mezzo a dire asperger asperger asperger, così gli altri si stanno abituando. Ma persone che nella vita hanno ricevuto più critiche di me e che non sono mai state appoggiate rischiano di rinunciare a cercare se stesse... e a legittimare la loro condizione.

Taglio su questo perché altrimenti mi dilungo troppo e continuo riprendendo da un'altra parte.

Ora... E' verissimo che esistono condizioni che definirei più sensibili. Esistono cioè persone non pienamente autosufficienti. Ma non lo sono all'interno di un mondo fatto di regole al 99% neurotipiche (cioè non autistiche). Il ragazzo che ho in firma e avatar ad esempio. E' un film ma se avete voglia di approfondire lo potete guardare perché è molto molto carino. Si chiama I Rymden Finns Inga Känslor, lo trovate sottotitolato in inglese anche sotto il nome di "Simple Simon". Dunque, Simon nel film ha la sindrome di asperger e forse ad un neurotipico il suo comportamento appare molto critico, al limite della disabilità. Per un neurodiverso, almeno per me, non è così. Lui ad esempio ha molte routine e si agita se non vengono rispettate. E' facile preda di meltdown (crisi dovute ad un sovraccarico, generalmente) e odia farsi toccare. Per un neurotipico (o NT) questo comportamento non si adatta alla SUA realtà, che è generalmente meno vivida di quella di un Simon qualunque. Per un NT un tocco è un tocco, per un ND un tocco è sì solo un tocco, ma è la percezione di quel tocco ad essere differente. Nelle regole della socialità NEUROTIPICA bisogna salutarsi con il bacio o con la stretta di mano. Chi non riesce a farlo "ha problemi". Questo ragionamento io lo trovo ASSURDO. Anche se Simon dicesse: "guarda, non mi toccare perché mi da fastidio" un NT non capisce la richiesta poiché la cosa è al di fuori della sua esperienza, inizialmente potrà farci caso e stare attento, poi però se ne dimentica. Per un altro ND no, sa cosa vuol dire, e la prossima volta non toccherà più Simon, e l'odio di Simon per il contatto non è visto come disabilità da un altro ND. Quando succedono cose che non si spiega (ad esempio riguardo i sentimenti) o cose inattese Simon cade in meltdown e si tira delle botte in testa e spacca gli oggetti. Questo comportamento da un NT è associato a malattia, disfunzione. Io lo associo ad un'elevata sensibilità che di per se non è affatto patologica, almeno non in questa misura. Io non reagisco esattamente come Simon, almeno non con la sua stessa frequenza, ma ciò non mi fa pensare di essere più "funzionznte", no... solo meno sensibile. E capisco perfettamente Simon, e so che quello è il comportamento di una persona razionale, non di un folle. E so da cosa scaturisce, e se fossi io ad abitare con Simon probabilmente i suoi meltdown scenderebbero di molto. Purtroppo Simon vive con suo fratello Sam, che è NT, e in un ambiente NT. (purtroppo per i suoi meltdown! In generale non è affatto una colpa essere NT e aiutare il proprio fratello ND!)
Come vedete la presunta disabilità è relativa. Perché Simon per me non ha nulla che non va, anzi, è un bene. Può fare per ore lo stesso lavoro e non si annoia, rispetta gli orari ed è onesto. Tutte le caratteristiche di un buon lavoratore. Eppure questo lavoratore non è integrato nella società poiché strano... E la difficoltà nelle relazioni è fortemente accentuata nei ND semplicemente perché la maggior parte delle persone è NT! Spesso anche tra ND la comunicazione è difficoltosa, ma in decisamente minor misura, tanto che io essendo sempre stata un'emarginata ho trovato un gruppo di amici ND! Ma la difficoltà comunicativa tra ND deriva sia dal fatto che spesso non abbiamo voglia di comunicare, e anche dal fatto che due ND sono tra loro più diversi di quanto lo possano essere due NT, quindi i metodi di comunicazione tra due ND possono essere differentissimi, e in quel momento comunque si tratta di un' incompatibilità, non di una disabilità di una delle due parti o di entrambe...
Per concludere rispondo a chi diceva che un asperger non vuole essere asperger: conosco solo un asperger che non vuole esserlo, ed è un ragazzo depresso che ha avuto i suoi problemi dovuti al fatto che non è mai stato accettato, e ora neanche lui si accetta. Tutti gli altri non mi hanno mai detto di non volerlo essere. E la maggior parte di loro è orgogliosa di essere aspie. Io anche, non diventerei MAI neurotipica, neanche se ciò mi levasse anni di sofferenza... Come testimonianza c'è il gruppo di facebook "asperger pride" che trovate nella mia firma.
Non so se è chiaro.
Io tendo a perdermi molto.
Spero sia più chiaro il concetto ora.
Se avete domande chiedete.

Lerajies

  • Betty Suarez
  • **
  • Post: 81
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #1 il: 10 December 2011, 07:25:55 »
Io non ne so niente ma sta storia che siamo tutti un po austistici, gli aspie...mah, mi lascia grandi dubbi
Oggi se sei triste sei depresso, se sei felice sei un drogato. Bisogna per forza etichettarsi, definirsi come diversi o speciali. E se essere depressi o felici è troppo poco, si è qualcos'altro, magari HLV, Human Living Vampires..ripeto, mah
Non riesco a vedere il video, però permettimi di dire, cosa vuoi dire cervello atipico? Fisicamente? Mentalmente?
Per quel che mi riguarda le persone sono tutte strane, se scavi scopri che tutte hanno le loro manie, i loro comportamenti che sembrano insensati, le loro fobie, è del tutto normale.
Sarà che non so niente sull'autismo, ma seriamente non riesco a inquadrare questa asperger

AngelH

  • Michael Scofield
  • *****
  • Post: 1239
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #2 il: 10 December 2011, 11:56:20 »
Ti dico solo che secondo il DSM V(nuova edizione del Diagnostic and Statistical Manual), che come forse saprai classifica tutte le patologie psichiatriche, tutti risulteremmo affetti da una qualche forma di disturbo di personalità o altro.

Per definizione OMS la salute è lo stato di completo benessere fisico, psicologico e sociale in assenza di malattia. La malattia, sempre per l'OMS è la presenza di anormalità (fisica o psicologica) che pone in sofferenza l'individuo.

Quindi tutto sta nel concetto di ANORMALITA' e cioè, letteralmente: assenza di normalità.
Normalità. Concetto filosoficamente affascinante ma che personalmente, come i vocabolari, identifico con ciò che è consueto e regolare.

Sono profondamente affascinato da tutto ciò che ha a che fare con la mente poichè su di essa si sa ancora molto poco.
Come mai hai aperto questo topic?

PS: "Voi ridete di me perchè sono diverso, io rido di voi perchè siete tutti uguali"

Usu

  • imbecille pompinara
  • *
  • Post: 18024
  • Sesso: Maschio
  • Il Più
    • Mostra profilo
    • ::Italian Subs Addicted::
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #3 il: 10 December 2011, 12:21:29 »
Come mai hai aperto questo topic?

E' scritto nelle prime tre righe del post :P

Comunque è un argomento interessante che la stragrande maggioranza delle persone non conosce.
Io avevo visto il film Adam che però non so quanto possa essere verosimile, magari Krigerinne può togliermi questa curiosità :)

Eleucalypthus

  • hipster negro di merda, colpevolizzatore impunito di genitori innocenti
  • *
  • Post: 11565
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • (Re)Synch: Mio figlio si chiamera' VSS
  • Revisioni: Una trentina
  • Traduzioni: Cinquecentocinquantacinque
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #4 il: 10 December 2011, 13:47:51 »
Per definizione OMS la salute è lo stato di completo benessere fisico, psicologico e sociale in assenza di malattia.

E direi che qui siamo nel campo della sofferenza sociale... che pero' e' la societa' stessa a determinare, e' questo il paradosso. Se non ricordo male, nel DSM III (o II) era contemplata anche l'omosessualita'... che di certo non provoca disagi se non quelli che la riprovazione sociale (ancora oggi) induce.

E visto che questo e' pur sempre un forum di serie TV, vi rimando al bellissimo rapporto che si crea tra Alan Shore e Jerry Espenson (affetto da Asperger) in Boston Legal.
Prima dell'inizio, dopo la grande guerra del Cielo contro l'Inferno, Dio creo' la Terra e ne concesse la sovranita' a quella scaltra scimmia che chiamo' Uomo. E per ogni generazione nacque una creatura della luce e una creatura della notte. Ed eserciti sterminati lottavano e perivano in nome dell'antica guerra tra il Bene e il Male. Un'epoca incantata, l'epoca dei grandi... un'epoca di eccezionale crudelta'. Un'epoca eterna. Fino al giorno in cui un falso sole esplose sulla Trinita' e il prodigio abbandono' l'Uomo lasciandolo in balia della ragione.

All right, I've been thinking, when life gives you lemons, don't make lemonade! Make life take the lemons back! Get Mad! I don't want your damn lemons! What am I supposed to do with these? Demand to see life's manager! Make life rue the day it thought it could give Cave Johnson lemons! Do you know who I am? I'm the man whose gonna burn your house down - with the lemons! I'm gonna get my engineers to invent a combustible lemon that'll burn your house down!

AngelH

  • Michael Scofield
  • *****
  • Post: 1239
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #5 il: 10 December 2011, 18:15:38 »
Come mai hai aperto questo topic?

E' scritto nelle prime tre righe del post :P

Comunque è un argomento interessante che la stragrande maggioranza delle persone non conosce.
Io avevo visto il film Adam che però non so quanto possa essere verosimile, magari Krigerinne può togliermi questa curiosità :)

Aprire un post perchè in altri luoghi si era offtopic penso non sia la vera ragione.
Di fondo ci sarà qualcos'altro che non ho ancora capito se è sensibilizzare sull'argomento o semplicemente parlarne o chissà che.

house bello

  • Sookie Stackhouse
  • *****
  • Post: 3340
  • prima che il gallo canti mi masturberò tre volte
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #6 il: 10 December 2011, 21:43:15 »
Però..non mi è chiaro perchè un solitario dovrebbe desiderare di stare con altri solitari, non essere solo..che senso ha?

:zizi:
Nell'oscurità di una chiusa apertura / Il ragazzo desidera entrare / Un usignolo canta un'Alleluia tra queste e le altre labbra /
Fica cammina con me

Krigerinne

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 22
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Asperger Pride
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #7 il: 12 December 2011, 19:00:01 »
Cervello atipico è uno organizzato fisicamente diversamente rispetto ad uno tipico, ad uno medio.


Adam è relativamente realistico, però il comportamento di Adam è troppo immaturo rispetto alla sua età, è stato eccessivamente enfatizzato.


Ho scritto questo post perché nell'altro topic ero andata off topic.


@House: chi sarebbe il solitario? Alcuni aspie vogliono la solitudine ma avere comunque un contatto con altri che hanno interessi affini, ad esempio comunicando attraverso Internet. Altri amano la solitudine ma anche la socializzazione. Altri vogliono stare sempre in compagnia, ecc...

Krigerinne

  • Meredith Grey
  • *
  • Post: 22
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Asperger Pride
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #8 il: 14 December 2011, 01:39:14 »
@Lerajies In che senso non riesci a vedere il video?

@AngelH Nel topic su TBBT volevo rispondere soprattutto perché una persona qualsiasi che approda su quel topic deve leggere le giuste notizie, non può affidarsi alle idiozie che hanno detto alcuni utenti.

Comunque qui c'è un quiz per valutare la vostra percentuale di aspergitudine.
http://www.rdos.net/it/
Se poi qualcuno vuole capire i risultati può postare i punteggi e il grafico, e io glielo spiego, oppure gli mando il link di un sito dove vengono spiegati tutti i parametri.
« Ultima modifica: 14 December 2011, 01:41:53 da Krigerinne »

Tommy_monaghan

  • Sheldon Cooper
  • *****
  • Post: 4211
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #9 il: 14 December 2011, 21:04:11 »




Citazione
Il tuo punteggio Aspie (neurodiverso) e': 64 di 200
Il tuo punteggio neurotipico (non-autistico) e': 142 di 200
Sei molto probabilmente neurotipico

Sunsight

  • Sookie Stackhouse
  • *****
  • Post: 3304
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #10 il: 14 December 2011, 21:29:51 »
alcune domande erano ripetute, pensavo di essere finita in un loop temporale  :XD:

comunque per me ecco qua:
Citazione
Il tuo punteggio Aspie (neurodiverso) e': 94 di 200
Il tuo punteggio neurotipico (non-autistico) e': 120 di 200
Sembri avere sia tratti Aspie (neurodiversi) che neurotipici

#treatyoself: Doctor Who (s07), Sherlock (s03), Breaking Bad (s05),
Game of Thrones (s02), Sons of Anarchy (s05), Misfits (s04)
Quiet. Calm. Peaceful. Isn't it hateful?

toppeddu85

  • White Hooch
  • *
  • Post: 8093
  • Sesso: Maschio
  • sotto ci sta il marciummo
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • (Re)Synch: sì
  • Revisioni: 255
  • Traduzioni: 629
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #11 il: 14 December 2011, 21:33:57 »
Il tuo punteggio Aspie (neurodiverso) e': 90 di 200
Il tuo punteggio neurotipico (non-autistico) e': 110 di 200
Sembri avere sia tratti Aspie (neurodiversi) che neurotipici

 :zizi:
"To realize that all your life... you know, all your love, all your hate, all your memory, all your pain, it was all the same thing. It was all the same dream, a dream that you had inside a locked room. A dream about being... a person."

Dieffenbachia

  • First Queen Oberkommando ☂♥♥♥y
  • ***JACOB***
  • *****
  • Post: 10751
  • Sesso: Femmina
  • SHRIMPS IN MY EYES! #LABABBIONA
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • (Re)Synch: 200
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #12 il: 14 December 2011, 22:24:09 »
Citazione
Il tuo punteggio Aspie (neurodiverso) e': 68 di 200
Il tuo punteggio neurotipico (non-autistico) e': 145 di 200
Sei molto probabilmente neurotipico



EDIT: però non capisco un granchè del grafico :scettico:
« Ultima modifica: 14 December 2011, 23:52:20 da Dieffenbachia »
And I dreamed your dream for you, and now your dream is real.


cottonwool

  • Hiro Nakamura
  • *****
  • Post: 2411
  • Sesso: Femmina
  • li vuoi quei kiwi ?
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #13 il: 14 December 2011, 23:08:35 »
Il tuo punteggio Aspie (neurodiverso) e': 33 di 200
Il tuo punteggio neurotipico (non-autistico) e': 171 di 200
Sei molto probabilmente neurotipico



 anch'io capisco a fatica il grafico!!
caccia per che starebbe? e poi sto tutta spostata a sinistra, mi sento poco omogenea
più stai al centro più sei nella media se ti sposti verso l'esterno te ne distanzi?

ho solo capito sinistra neutipici, destra aspie
ma cognitivo e fisico sopra e sotto non li capisco!
« Ultima modifica: 15 December 2011, 14:46:50 da cottonwool »

Anacross

  • Sookie Stackhouse
  • *****
  • Post: 3213
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Sindrome di asperger
« Risposta #14 il: 15 December 2011, 01:23:16 »
Mi aveva interessato il topic e ho fatto il test:

Il tuo punteggio Aspie (neurodiverso) e': 131 di 200
Il tuo punteggio neurotipico (non-autistico) e': 59 di 200
Sei molto probabilmente Aspie (neurodiverso)


Credo che il grafico indichi la componente neurotipica e asperger nei vari ambiti come sociale, comunicazione ecc...
attendo il giudizio di chi sa interpretarlo a modo
« Ultima modifica: 15 December 2011, 12:59:44 da Anacross »