Sondaggio

Favorevoli o contrari all'istituzione della pena di morte in Italia?

Assolutamente favorevole.
Si', ma....
No, ma...
Assolutamente contrario.

Autore Topic: Approvata la moratoria sulla pena di morte all'ONU  (Letto 27334 volte)

supersimo

  • @strofi(si)co
  • *
  • Post: 6752
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • My space
  •            myITASA Affinita
Approvata la moratoria sulla pena di morte all'ONU
« il: 31 October 2007, 01:12:48 »
Ogi in palestra (dici, mazza che palestra di culturisti... :XD:) è nata questa discussione... c'era chi sosteneva la pena di morte come rimedio all'escalation di violenza e all'inutilità della giustizia italiana....

Pro o contro?
« Ultima modifica: 18 December 2007, 18:23:11 da Darkgirl »
People should really take life less serious... imparate da CHUCK.


tutta questa pignoleria mi farà venire un orgasmo  :nerdsaw: :XD:

Ai

  • Video Girl
  • Hiro Nakamura
  • *****
  • Post: 2373
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #1 il: 31 October 2007, 01:20:01 »
si vede che bel rimedio che è negli stati uniti...

ddd

  • Sookie Stackhouse
  • *****
  • Post: 2714
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #2 il: 31 October 2007, 01:53:23 »
e' difficile sintetizzare in un si o un no una cosa del genere
io personalmente credo che possa servire, nel senso che ha indubbiamente alcune utilita' come deterrente al crimine o banalmente per togliere per sempre un criminale incallito dalla circolazione ed evitare che inciuci all'italiana rimettano li rimettano in liberta'
pero' all'atto pratico se domani ci fosse un referendum sarei fortemente indeciso, dipenderebbe tantissimo dalle condizioni e situazioni in cui applicarla ecc, quindi probabilmente alla fine voterei no

viccio75

  • Dexter Morgan
  • *****
  • Post: 990
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #3 il: 31 October 2007, 02:16:57 »
mettiamo da parte ogni discussione di carattere etico e analizziamo i fatti in maniera cruda e nuda: 1.la pena di morte non funziona come deterrente al crimine. basta semplicemente confrontare i dati relativi ai crimini commessi negli ultimi anni tra paesi in cui è in vigore la pena morte e quelli di paesi in cui non è applicata; 2. allo Stato costa di più eseguire una esecuzione capitale piuttosto che commutare la pena in ergastolo a vita. potete trovare tutti i dati nei minimi dettagli sui siti della comunità di sant'egidio o su quello di "nessuno tocchi caino". se vi sembrano troppo di parte, provate a fare una ricerca per conto vostro. ma per favore, non date nulla per scontato e andateci a fondo. non siate superficiali, fermatevi a pensare e documentatevi prima di rispondere ad un quesito delicato come questo. indipendentemente dalla vostra risposta

klappz

  • Visitatore
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #4 il: 31 October 2007, 08:27:56 »
assolutamente contro, perchè si tratta più di una soddisfazione immediata a un sentimento di vendetta.

ddd

  • Sookie Stackhouse
  • *****
  • Post: 2714
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #5 il: 31 October 2007, 13:19:32 »
mettiamo da parte ogni discussione di carattere etico e analizziamo i fatti in maniera cruda e nuda: 1.la pena di morte non funziona come deterrente al crimine. basta semplicemente confrontare i dati relativi ai crimini commessi negli ultimi anni tra paesi in cui è in vigore la pena morte e quelli di paesi in cui non è applicata;

e' un'argomentazione fallace
non puoi paragonare stati diversi in momenti storici diversi
inoltre credo che la pena di morte sarebbe sicuramten un deterrente maggiore in paesi dove non si e' mai applicata
ovvio che in cina la pena di morte non spaventi molto


Citazione
2. allo Stato costa di più eseguire una esecuzione capitale piuttosto che commutare la pena in ergastolo a vita. potete trovare tutti i dati nei minimi dettagli sui siti della comunità di sant'egidio o su quello di "nessuno tocchi caino". se vi sembrano troppo di parte, provate a fare una ricerca per conto vostro. ma per favore, non date nulla per scontato e andateci a fondo. non siate superficiali, fermatevi a pensare e documentatevi prima di rispondere ad un quesito delicato come questo. indipendentemente dalla vostra risposta

il problema e' poi quando dei coglioni decidono di commutare gli ergastoli in amnistie/indulti/grazie

dakar

  • Stalker Professionista
  • Gregory House
  • *****
  • Post: 8261
  • Sesso: Maschio
  • wanderlust
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #6 il: 31 October 2007, 13:29:08 »
mettiamo da parte ogni discussione di carattere etico e analizziamo i fatti in maniera cruda e nuda: 1.la pena di morte non funziona come deterrente al crimine. basta semplicemente confrontare i dati relativi ai crimini commessi negli ultimi anni tra paesi in cui è in vigore la pena morte e quelli di paesi in cui non è applicata;

e' un'argomentazione fallace
non puoi paragonare stati diversi in momenti storici diversi
inoltre credo che la pena di morte sarebbe sicuramten un deterrente maggiore in paesi dove non si e' mai applicata
ovvio che in cina la pena di morte non spaventi molto


Bhe ma credo si possano paragonare stati diversi in momenti storici uguali.
Basta confrontare un qualsiasi paese europeo e gli stati uniti o anche, a maggior ragione, stati uniti e canada.

Se poi vedi che vengono uccisi solo ispanici o afroamericani capisci l'uso distorto che se ne puo fare.
E il fatto che come deterrente non serve a nulla.
Per non parlare di tutti i casi di condanne eseguite, salvo poi scoprire in seguito che quella persone erano innocenti.



 2. allo Stato costa di più eseguire una esecuzione capitale piuttosto che commutare la pena in ergastolo a vita. potete trovare tutti i dati nei minimi dettagli sui siti della comunità di sant'egidio o su quello di "nessuno tocchi caino". se vi sembrano troppo di parte, provate a fare una ricerca per conto vostro. ma per favore, non date nulla per scontato e andateci a fondo. non siate superficiali, fermatevi a pensare e documentatevi prima di rispondere ad un quesito delicato come questo. indipendentemente dalla vostra risposta

il problema e' poi quando dei coglioni decidono di commutare gli ergastoli in amnistie/indulti/grazie

Dubito che si possano commutare ergastoli in indulto.
“The average life is full of near misses and absolute hits, of great love and small disasters. It’s made up of banana milkshakes, loft insulation, and random shoes. It’s dead ordinary and truly truly amazing. What you’ve got to realise is it’s all here now. So breathe deep and swallow it whole because take it from me, life just whizzes by and then, all of a sudden it’s……”

Uruz VII

  • Dexter Morgan
  • *****
  • Post: 597
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Portfolio
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #7 il: 31 October 2007, 13:47:00 »
inoltre credo che la pena di morte sarebbe sicuramten un deterrente maggiore in paesi dove non si e' mai applicata

In uno stato civile non si può governare con la paura. Cosi come non cambierebbe la situazione in Italia, anzi la peggiorerebbe in maniera esponenziale. In Italia, è uso comune per la politica mettere le mani in pasta con la giustizia. Già i delinquenti al parlamento possono decidere del mio futuro, non devono assolutamente poter porre fine alla mia vita (il ministro di grazia e giustizia è Mastella  :look:)

Ci sono altre strade, rispetto alla pena di morte.

Un maggiore controllo dei flussi migratori illegali. Una giustizia veloce e pene adeguate al crimine commesso. Trattare le donne come persone e non come oggetti. Riportare la cultura come pilastro fondamentale della società invece del consumo. Depenalizzare alcuni reati che portano centinaia di persone in carcere inutilmente.

Poi, la GIUSTIZIA DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI, il concetto base di giustizia viene meno se questo principio fondamentale manca. Tutte le ingiustizie che vediamo distruggono l'idea di giustizia e di conseguenza il seguire la Legge non ha più valore.
« Ultima modifica: 31 October 2007, 13:50:32 da Uruz VII »
Keelah se'lai!

Senza armatura, senza paura, senza calzari, senza denari, senza la brocca, senza la gnocca, senza la mappa, senza la pappa, senza cavallo nè caciocavallo
longo è lo cammino ma grande è la meta...


Le mie foto

SleepingMoon

  • "E la vita è questione di stile"
  • William Adama
  • *****
  • Post: 4811
  • Sesso: Femmina
  • Fottere tutto e naufragare
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #8 il: 31 October 2007, 14:12:37 »
Assolutamente no.
Prima cosa non serve a una mazza.
Seconda cosa è contraria ai miei principi morali ed etici.
Terza cosa PUNIAMO UN OMICIDIO CON UN OMICIDIO??? ma siamo pazzi??? cioè, perchè è legale è meno omicidio???? oh, ma lo faceva l'uomo di neandethal questo!!!
Non so fare rinunce non so fare sacrifici, mi affido all'istinto, ai suoi benefici. Dopo ogni livido, ogni bocciatura, non perdo mai il treno che mi porta sulla luna. E se piove, almeno... mi vedo l'arcobaleno! Spengono le luci non c'è più intimità. Oggi tutto è specchio di una enorme vanità. Non so fare per finta, non so volermi bene, ma so che parte il treno dove cantano sirene. Non so fare rinunce, nemmeno sacrifici, mi affido all'istinto ed ai suoi benefici. Anche se quel giorno avrò trovato la fortuna, non perderò il treno che mi porta sulla luna. Io ripartirò quando si alzerà il vento... Io me ne andrò quando sarà il momento.


worldtreader

  • Apostolo di chiarachi
  • Jack Bauer
  • *****
  • Post: 5391
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #9 il: 31 October 2007, 14:23:53 »
Assolutamente contro, UCCIDERE è la cosa più sbagliata su questa Terra, sia che si uccida una vittima sia che si uccida un uccisore. Questo perchè nessuno ha il benemerito diritto (assolutamente neanche la Legge) di privare una persona della sua esistenza, QUALUNQUE siano le cause, di qualunque grado o genere o altro.

Esistono provvedimenti giusti che dovrebbero essere usati.
L'ergastolo è peggio della morte, ad esempio, perchè se uccidi qualcuno non è che poi lui passerà l'eternità all'Inferno a piangere e gemere " Oddio, mi hanno ucciso, che punizione atroce, certo hanno scelto la peggiore..."
Semplicemente non ci sarà più. Quindi non è una punizione adatta.
Se passerà ogni singolo istante della sua restante vita in cella a dire "Oddio, cos'ho fatto? Perchè l'ho fatto?" (O qualunque cosa pensi una persona così) allora quello è un modo per fargliela pagare.

Ho chiarito le mie idee sia dal punto di vista etico che da quello freddo e razionale.

E ho parlato di criminale solo in senso di assassino, aborro la pena di morte per un omicida, figurarsi atti criminali minori.
-Across the Universe-

s4br1n4

  • Dexter Morgan
  • *****
  • Post: 881
  • Sesso: Femmina
  • QUANTO MI PIACE PATRICK DEMPSEY
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #10 il: 31 October 2007, 14:43:34 »
contraria al 100% uccidere è sbagliato ed inoltre non servirebbe a nulla non si può punire una persona togliendole la vita è molto meglio rinchiuderla in carcere (ricordiamoci la libertà è una cosa fondamentale per qualsiasi persona).

non ci sarebbe neanche motivo di porre questo quesito se nel nostro paese le pene fossero certe....ma per ottenere questo ci vorrà molto tempo purtroppo abbiamo dei politici come mastella  :urlo:

dovremmo avere delle leggi che regolino in modo corretto l'immigrazione, togliere sicuramente l'indulto (se le carceri sono affollate non vuol dire che bisogna ridare la libertà a chi non la merita) ma sicuramente non si può punire una persona che ha ucciso con un altro omicidioooooooooooooooooo


*save the cheerleader save the world*
*Where's my Mcdreamy?*

desert_wind

  • STANATIC
  • Nancy Botwin
  • *****
  • Post: 7156
  • Sesso: Femmina
  • I (L) Mucca
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #11 il: 31 October 2007, 14:48:51 »
Assolutamente contraria: non siamo nessuno per arrogarci il diritto di togliere una vita! Sono per l'ergastolo a vita, quello è peggio che morire secondo me...Ma è un contenimento necessario per chi si prende libertà che non ha e non è capace di vivere insieme agli altri..


Be brave and want me back! "Emily"
Be the change you want to see in the world "Prison Break Finale"

Levigna

  • La Perentoria
  • Nancy Botwin
  • *****
  • Post: 5522
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • (Re)Synch: 118
  • Revisioni: 92
  • Traduzioni: 317
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #12 il: 31 October 2007, 17:08:34 »
Io fondamentalmente la penso come Dexter :ohoh:
Anzi, per quanto mi riguarda dovrebbero usare un metodo un pò più doloroso di un'iniezione. Potrebbero applicare la pena di morte con legge del contrappasso dantesco un pò rivisitata: a seconda del reato commesso in vita, ricevi una morte altrettanto violenta/atroce.
Non lapidatemi di insulti, ma con me il buonismo del dire: è disumano blablabla poco attacca. L'unico problema che mi pongo è quello che la pena di morte dovrebbe essere applicata solo ed esclusivamente in assenza di ragionevole dubbio. Altrimenti, uccidere un innocente, che senso avrebbe?
Grazie per avermi fatto entrare

Uruz VII

  • Dexter Morgan
  • *****
  • Post: 597
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • Portfolio
  •            myITASA Affinita
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #13 il: 31 October 2007, 17:23:48 »
Non lapidatemi di insulti, ma con me il buonismo del dire: è disumano blablabla poco attacca.

Molti di quelli che vivono meritano la morte e molti di quelli che muoiono meritano la vita. Tu sei in grado di valutare, Frodo?

Come distingui Levigna? Chi sei per punire se ti macchi dello stesso crimine?
Keelah se'lai!

Senza armatura, senza paura, senza calzari, senza denari, senza la brocca, senza la gnocca, senza la mappa, senza la pappa, senza cavallo nè caciocavallo
longo è lo cammino ma grande è la meta...


Le mie foto

Levigna

  • La Perentoria
  • Nancy Botwin
  • *****
  • Post: 5522
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
  • (Re)Synch: 118
  • Revisioni: 92
  • Traduzioni: 317
Re: Pena di morte, pro o contro?
« Risposta #14 il: 31 October 2007, 17:31:44 »
Sono una che non crede in Dio, quindi dato che per me non c'è giudizio divino, ci deve pur essere il giudizio terreno.
Poi, se ti devo dire anche in che modo deve essere dato questo giudizio, lì mi servirà un brainstorming con tanto di caramelline a centrotavola.
Grazie per avermi fatto entrare